Terremoto. Diamo tutti una mano agli chef a Roma per aiutare Finale Emilia

Tempo di lettura: 2 minuti

Fabrizio Darini, Francesco Maria Pesce e Gabriele Terralavoro, organizzatori della manifestazione Culinaria, avevano voglia di dare una mano alle popolazioni colpite dal terremoto in Emilia. Un desiderio che sta coinvolgendo moltissimi operatori e appassionati del settore enogastronomico come hanno dimostrato la grande partecipazione alla vendita del Parmigiano Reggiano, la Festa a Vico, la giornata bolognese e a le iniziative di SoSBlogger.

Lunedì 2 luglio a Roma si terrà Sos Chef Emilia al Jumeirah Grand Hotel di Via Veneto (che ospita il ristorante Magnolia di Kotaro Noda) e che vedrà due momenti distinti.

Un aperitivo dalle 19 alle 21 per circa 100 persone al prezzo di almeno 50 € a persona.

Una cena dalle 21:30 per 80 persone al prezzo di almeno 100 € a persona.

Gli chef che interverranno a titolo gratuito all’evento e cucineranno per i commensali sono:

Cristina Bowerman
Marzia Buzzanca
Roy Caceres
Iside De Cesare
Anthony Genovese
Giovanna Guidetti
Endō Kazuhiko
Takahiko Kondo
Kotaro Noda
Gianfranco Pascucci
Francesco Maria Pesce
Enrico Vignoli

Parteciperanno inoltre Vincenzo Mancino (D.O.L.) e il sommelier Hayashi Mototsugu.

Nella pagina dedicata trovate tutti gli estremi per inviare la prenotazione e partecipare all’aperitivo o alla cena di beneficenza. Il ricavato sarà consegnato direttamente nelle mani di Ferdinando Ferioli, sindaco di Finale Emilia.

Ecco di seguito il menu dell’aperitivo e della cena

Aperitivo dalle ore 19.00 alle ore 21.00

Gianfranco Pascucci (Al Porticciolo – Fiumicino)
Patate mantecate e lumachine al pomodoro

Marzia Buzzanca (Percorsi di Gusto – L’Aquila)
Focaccia con mortadella e focaccia pomodoro e mozzarella di bufala

Enrico Vignoli e Takahiko Kondo (Osteria Francescana – Modena)
Gnocco fritto e mortadella

Cristina Bowerman (Glass Hostaria – Roma)
Panini alla senape con pastrami di lingua e ciauscolo

Francesco Maria Pesce e Noda Kotaro (Magnolia – Roma)
Improvvisazioni a 4 mani

Cena dalle ore 21:30 

Roy Caceres (Metamorfosi – Roma)
Tartare di Fassona

Francesco Maria Pesce (La Pace del Palato – Roma)
Tonno alla brace, rucola e pachino

Anthony Genovese (Il Pagliaccio – Roma)
Cannellone

Giovanna Guidetti (Osteria La Fefa – Finale Emilia)
Coscia d’anatra confit e salsa al lambrusco

Noda Kotaro (Magnolia – Roma)
Baccalà in brodo di Parmigiano

Iside De Cesare (La Parolina – Acquapendente VT)
Cannolo aperto

A rendere possibile questa serata speciale un gruppo di amici i quali hanno collaborato alla realizzazione:

Regione Lazio, Zetema, Consorzio Mozzarella di Bufala Campana DOP, Consorzio Olio Extravergine Toscano IGP, CAR (Centro Agroalimentare Roma), HQF (High Quality Food), Cantine Valdo, Acetaia Malpighi, Grappa Nonino, Pastificio dei Campi e Scatti di Gusto come media-partner.

La comunicazione è gentilmente offerta da MG Logos.

La segreteria organizzativa è a cura di Arteventi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui