Gnam Session. Quale cocktail bere con la carbonara da fine del mondo

Tempo di lettura: 2 minuti

Una carbonara da fine del mondo per esorcizzare la Profezia Maya e inaugurare la nuova Stazione di Posta, il neo-bistrot di Roma che promette di accompagnare la vostra giornata con colazione, pranzo, spuntino, cena e aperitivo. Ecco, l’ho detto, aperitivo. Per festeggiare la nuova apertura e, si spera, la continuazione del mondo, Alessandro Pipero e Luciano Monosilio hanno deciso di offrire gratis a tutti coloro che saranno dalle 12 alle 17 a Campo Boario un piatto di carbonara da stella Michelin. Non c’è bisogno di prenotazione, ma se volete farla per stare sicuri del vostro piatto, trovate qui le indicazioni necessarie per partecipare all’happening. E se volete sapere come è questa carbonara, potete leggere qui la ricetta di Luciano Monosilio e qui i commenti (o altre previsioni).

Ma dicevamo dell’aperitivo perché Alessandro Pipero ha pensato di far trovare un po’ di pizza bianca in funzione di spezza fame mentre attendete la vostra carbonara espressa della Profezia Magna (e qui corre d’obbligo il ringraziamento a Verrigni che fornisce la materia prima e a Rocca delle Macìe e a Contadi Castaldo che penseranno all’arsura causata da simile profezia). In attesa che venga messo a punto l’aperitivo Gin Tonic & Porchetta che la Stazione di Posta ha deciso di lanciare dopo l’evento (e che potrebbe diventare il “simbolo di fabbrica” un po’ come la carbonara del Pipero al Rex), abbiamo chiesto a Emanuele Broccatelli, bar tender che qualcuno di voi avrà conosciuto al Caffè Propaganda o al Corinthia di Londra, se ci fosse un cocktail da far seguire al piatto. Non ci crederete, ma c’è e di seguito vi diamo la ricetta. Con l’avvertenza che la fine del mondo non ci coglierà impreparati alla Stazione di Posta a Campo Boario. Venite tutti!

The North Sea

Ingredienti

Gin
Fino Sherry
Capperi
Essenza di whisky affumicato

Preparazione

Versa in un mixing glass 50 ml di gin e 10 ml fino sherry.
Aggiungi ghiaccio fino a riempire il mixing glass
Mescola per circa 8-10 secondi
Versare nel bicchiere da Martini precedentemente raffreddato
Vaporizza del whisky torbato sul cocktail
Aggiungi 3 capperi leggermente desalati

P.S. La Stazione di Posta si presta anche all’intrattenimento musicale e Pino Cau ha invitato il Nossa Bossa 5th a suonare e a tenerci compagnia. Una G N A M session per festeggiare. Ora non avete altre scuse per non venire al rinnovato Campo Boario.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui