supplì

Perché il supplì non è capace di oltrepassare il sacro GRA (di Roma)? Se lo chiede Pierluigi Battista che annota come il supplì sia il paria dei fritti, anche se non mi sembra ci sia tanta gente che non voglia toccarlo. Nella (sua) vita in cui “mangia disordinatamente” c’è un prima e dopo: prima del supplì a Piazza Euclide e un dopo il supplì a Piazza Euclide. Oppure c’è Franchi. E la casta al Parlamento con i supplì più economici: non si pagavano.

Due indirizzi solo per la riscossa del supplì? Pigi Battista, mi permetto, potevi fare meglio. Io ci provo a stilare la classifica dei supplì a Roma. Se vuoi il partito del supplì, bisogna fare le primarie come con i tortellini a Bologna. Io punterei su questi.

1. La Pizza del Teatro

Gabriele Bonci ha chiuso 2013 con i fuochi d’artificio e sarà anche la novità del 2014. Il suo supplì è al forno e se eviterete di fiondarvi sulla sua interpretazione di pizza scrocchiarella, potrete stare anche leggeri. Classico con ragù di carne e mozzarella o bianco al parmigiano con m0zzarella e poco pepe, è una vera manna per noi ragazze. Nemmeno sembra che non sia fritto.

Prezzo: 2,50 €.  Via San Simone 70. Tel. +39 06.45474880

2. Sforno, Tonda, Trapizzino

Aringhe e Guinness, formaggio ed asparagi, ajo&ojo e tanti altri. Stefano Callegari detto “Er Sindaco” colpisce con i supplì gourmet anche nella nuova sede di Roma Nord. Consigliati amatriciana o gricia all’amante della cucina romana, in bianco con curry ai vegetariani, zucca, provola e speck a chi cerca innovazione. Panatura al limite della perfezione, anche se si mormora di differenze tra i locali.

Prezzo: 2 € – 3,50 €Piazzale di Ponte Milvio, 13. Roma. Tel. +39 06 33221964

3. La Gatta Mangiona

Il supplì di Giancarlo Casa non è un semplice tappabuchi in attesa della pizza, ma è un principe del menù. Panatura croccante e dorata ed un ripieno sostanzioso e buonissimo. Oltre al classico, consiglio di provare il supplì alla norcina e quello con i pomodorini datterini.

Prezzo: 2 € – 3 €Via Federico Ozanam 30-32. Tel. +39 06 534 6702

4. Sisini, La casa del supplì

Se dovessi guardare alla media, sarebbe più in basso in classifica perchè spesso è freddo. Ma se lo acciuffate quando esce fumante non c’è storia. Mozzarella filante, pomodoro gustoso, da alcuni considerato un po’ acidulo con una buona panatura, né troppo spessa, né troppo fina. I detrattori dicono che ormai si sia fatto il nome e voglia campare di rendita. Ma il prezzo è imbattibile.

Prezzo: 1 €Piazza Re di Roma 20. Tel. +39 06 70491409 (sede a via di San Francesco a Ripa, 137. Tel. +39 6 5897110)

5. Pizzarium

Gabriele Bonci ha iniziato qui e il suo supplì classico va giù che è una meraviglia. Farete fatica a trovare voci critiche se non l’eccessiva quantità di parmigiano nel ragù. Ma per molti non è un difetto. Oltre al classico, troverete le variazioni con la pasta (trenette al pesto, spaghettoni con pomodoro e bufala) e gli arancini in mille modi.

Prezzo: 1,5 € il classico. 3 € le variazioniVia della Meloria 43. Tel. +39 06.39745416

6. L’Arcangelo

Ricetta più che classica, più che antica, più che divina, quella con le rigaglie di pollo. E poi, il supplizio, un piatto con supplì, crocchetta di patate affumicate, colatura di alici e croccante di mandorle. Da provare almeno una volta nella vita.

Prezzo: 13 €Via Giuseppe Gioacchino Belli 59. Tel. +39 06 3210992

7. Pizza Gegè

Un negozio sulla Cassia e l’apertura a dicembre del nuovo punto vendita a Corso Francia. Un supplì classico ben fatto che resiste anche alle sevizie dell’asporto.

Prezzo: 1 €. Via Cassia, 927. Tel. +39 06 30362548 (Via di Villa Severini, 18/20. Tel. +39 06.3293731)

8. Mondo Pizza

Pizzeria a conduzione familiare con supplì spesso preparati a vista il che ci dice che non sono congelati (e vi pare poco). Buona la carne, perfetto il sugo, la panatura dovrebbe essere più croccante. C’è la versione alla ‘nduja in omaggio alle origini calabresi.

Prezzo imbattibile a 0,90 €Via dell’Acqua Bullicante 231

9. Magnifica

Una pizzeria di recente apertura ma che si fa apprezzare per la frittura. Il riso è con ragù alla bolognese mantecato con Parmigiano Reggiano Dop 24 mesi e cuore di bufala campana oppure c’è alla crema di zucca e pancetta piacentina. La variazione di supplì tra passato, presente e futuro aveva riso e rigaglie di pollo in passato; riso, ragù e mozzarella oggi. e in futuro mozzarella all’esterno e riso e ragù all’interno come una mozzarella in carrozza.

Prezzo: 2,5 € e 5 €Via Ugo De Carolis 72 D. Tel. +39 06.35452285

10. Rosticcerì

La trovata dello Chef Massimo Riccioli per il suo locale è quella di un take-away d’alta cucina. Il top sono i supplì fantasiosi: calamari, nero di seppia e soprattutto cacio e pepe.

Prezzo: 2 € – 3,50 €Corso Rinascimento 83 – 85

11. Ai Marmi

Il supplì al telefono con la mozzarella che fila è un classico in questo locale che i romani chiamano “l’obitorio”.

Prezzo: 2 €Viale Trastevere 53

12. Franz

Ricetta tramandata di generazione in generazione, gradirei un pochino in più di mozzarella, che sembra andar diminuire col tempo.

Prezzo: 1 €. Piazzale Francesco Dunant 22

13. Bir&Fud

Tris d’assi con tre supplì: amatriciana, gricia e carbonara per ricordare che siamo nel cuore di Roma. La selezione delle birre lo rende il locale adatto per chi vuole divertirsi con gli abbinamenti.

Prezzo: 9 €Via  Benedetta 23. Tel. +39 06 5894016

14. Mangia Mò

Mini paninoteca nei pressi di Piazza Trilussa, un po’ più glamour dello “zozzone” di turno. Supplì meravigliosamente abnormi con la classica tyripartizione romana: amatriciana, cacio e pepe, gricia. Amatriciana per sempre con grande quantità di pecorino.

Prezzo: 2,50 €Via Benedetta 3

15. Eataly

Gusto piacevole, buona salsa di pomodoro, panatura buona, ma non ottima e, nota dolente, li ho sempre trovati freddi. Anche logico, visti i ritmi di richiesta e di produzione.

Prezzo: 2 €Piazzale XII Ottobre 1492

Ecco, una prima sgrossata l’abbiamo data. Ma confido nel vostro aiuto per consigliare a Pigi Battista qualche altro supplì del sacro GRA.