Se siete incontentabili con le zeppole di San Giuseppe, avete trovato pane e consigli per i vostri denti.

Vi riassumiamo i post più letti della settimana e così non avrete scuse per mangiare o preparare una zeppola.

zeppole fritte dolci

  1. La regina della zeppola è lei, Rosanna Marziale, chef stellata de Le Colonne e guest star della finale di Masterchef 4. Ecco la ricetta.
  2. Il re della zeppola è laziale: Giovanni Milana con la sua versione double face.
  3. Sal De Riso è sempre una garanzia.
  4. Il giovane Ciro Oliva ha fornito una variante salata (ma nella sua pizzeria in questi giorni servono anche la dolce con crema o con crema cassata).
  5. E ci sono i bignè di Marco Davi.

Ma sì, lo sappiamo che siete incontentabili.

Abbiamo assaggiato quelle del Panificio di Gabriele Bonci che le prepara sia fritte che al forno. E sono un pelo sopra la migliore concorrenza anche se si discostano sia dalle classiche napoletane che dai bignè romani.

La Zeppola di San Giuseppe del Forno Bonci

Zeppola San Giuseppe Gabriele Bonci ripieno

Ingredienti

500 g di acqua
500 g di burro bio
500 g di farina media forza bio
800 g di uova intere bio
10 g di sale

Procedimento

Mettere acqua, burro e sale in un pentolino, portare a bollore, unire la farina e cuocere per 2 minuti circa fino a farlo diventare un impasto sodo.

Trasferire in una planetaria con la foglia e aggiungere le uova poco per volta fino ad ottenere un impasto liscio e cremoso.

Cuocere a 180°C per 15/20 minuti circa.

Il procedimento per la versione fritta è uguale. Differiscono gli ingredienti.

500 g di acqua
125 g di burro
400 g di farina media forza
500 g uova
10 g di sale

zeppole San Giuseppe forno e fritta

Non so voi, ma il nostro consiglio alla voce “al forno” è andare a quello di Gabriele Bonci a Roma. Il forno, sottinteso.

Per la versione fritta fate voi a casa?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui