pizza margherita pizzeria Dodici Gatti Milano

La Galleria di Milano sta diventando il posto a più alta densità di aperture gastronomiche della città. E non è solo effetto dell’Expo che comunque le ha stuzzicate. Vi ricordo il pop-up Priceless, il Mercato del Duomo con Spazio di Niko Romito (c’è, c’è ed è anche migliore chef internazionale per Elle Gourmet) e a pochi passi Rest@Duomo.

Ora sono a I Dodici Gatti. Grill & Pizza in Galleria, aperto negli spazi della Galleria Vittorio Emanuele. L’ingresso è nascosto sul lato della Scala, nell’androne fra l’Urban Centre del Comune e il negozietto di souvenir (già edicola) sulla Piazza della Scala, che ospita l’ingresso della mostra (ormai pressoché permanente), molto bella, su Leonardo.

pizzeria dodici gatti sala

Molto nascosto: se infatti c’erano dei grandi cartelloni durante i recenti lavori per risistemare la Galleria, che ne pubblicizzavano l’apertura, insieme al James Beard American Restaurant, propaggine pop up statunitense all’Expo ospitata al Seven Stars Galleria. Ora a lavori terminati è scomparsa qualsiasi segnalazione, a parte un piccolo leggio con su un menù – nemmeno dei Gatti, peraltro.

Eppure qui è pieno di ristoranti, come detto: c’è anche, nuovo nuovento, il Pavarotti, dedicato al celebre tenore. Anche i Gatti sono un’idea di Alessandro Rosso, patron del Seven Stars, che ha ristrutturato una serie di spazi sovrastanti la Galleria.

Il nome della pizzeria viene da una colonia di gatti, neri, discendenti da una coppia di mici che abitavano con un’anziana signora qui sui tetti – e rimasti lì dopo che la signora se n’è andata, moltiplicandosi. Assistiti da alcune volontarie, sono stati “adottati” da Rosso – bella idea, se poi i mici fossero anche “fruibili” in qualche modo…

Daniele Falcone pizzaiolo

Ma sono qui per la pizza. Il pizzaiolo, Daniele Falcone, viene da Valva, provincia di Salerno, e a Milano è stato anche da Rossopomodoro: per me è già una garanzia.

impasto pizza farina 1focaccia

Prodotti selezionati, forno a legna, lievitazione 12-24 ore, farina tipo 1, forse più difficile da lavorare, per un assortimento di circa 25 fra pizze focacce e lievitati.

Prezzi. Non esattamente popolari. Si parte dai 12 € per la Margherita (San Marzano dop, Fiordilatte di Agerola, Grana Grattugiato, Basilico, Olio Evo) per arrivare ai 18 € della I Dodici Gatti (Fiordilatte di Agerola, Tartufo Nero, Grana in scaglie, Olio Evo). Passando per una serie di proposte interessanti, taleggio e fiori di zucca, cacio e pepe, pomodorini tagliati a filetto, porri brasati e zola, marinara col piennolo, piennolo pesto di basilico e bufala… Molto interessanti.

pizza pomodorini gialli

Mi sono limitato – il caldo… – a una Gialla con Bufala: datterini gialli, bufala campana dop, pecorino stagionato in scaglie, basilico, olio evo (15 €). Buona: bene la cottura, il cornicione leggero, i datterini gialli buoni, sapori tutto sommato delicati (ecco, magari una punta di sapore più deciso non sarebbe stata male).

pizza 12 gatti Milano pizza fiori di zucca pizza mortadella

Devo proprio sentire le altre pizze che uscivano dal forno a legna.

pane impasto pizza

Il menù propone anche antipasti dai 10 € (nervetti alla milanese) ai 16 € (Caesar Salad, tagliere di affettati), compresa una Caprese di Bufala Campana dop (devo provarla per eventualmente aggiornare l’elenco dei posti dove mangiare la mozzarella a Milano); primi dai 10 ai 14 (anche ricercati: dal risotto alla milanese grue di cacao ai tortelli di manzo jus al barolo); secondi alla griglia, dai 30 ai 45 € (filetto taleggio e funghi, tagliate, costate).

dolce fragole

Dolci: ho assaggiato una torta con crema e fragole, con sopra del cioccolato bianco grattugiato. Appena discreta, buone le fragole.

Ora lascio a voi la tastiera: lì vicino c’è l’osannato Gino Sorbillo con la pizzeria Lievito Madre al Duomo. Avete già da esprimere una preferenza?

I Dodici Gatti – Grill & Pizza in Galleria. Galleria Vittorio Emanuele II 11/12 ( angolo Piazza della Scala ). 20121 Milano. Tel. +39 0236594689

[Immagini: iPhone Manuela Vanni, iPhone Emanuele Bonati]

7 Commenti

  1. la location è introvabile: nessun segnale e nemmeno il leggìo in galleria, quindi, per trovarla, devi aver letto la recensione. La pizza (ne abbiamo provate due: margherita e taleggio&fioriddizzucca) è molto buona: ottimo impasto e ottimi condimenti e sabato, alle 13 eravamo gli unici avventori. Ergo se da Sorbillo l’effetto mangificio o mensa vi fa venire l’orticaria, voilà una degna alternativa che alla pizza del Gino non ha nulla da invidiare.

  2. siamo stati ai dodici gatti con amici toscani. A tutti e piaciuto molto, pizze non comuni e fatte con grande abilità e ingredienti di prima qualità. Ottimi anche i dessert. Ubicazione particolare e suggestiva.
    Ci torneremo e abbiamo consigliato ad amici di andarci

  3. Vincenzo, su queste sedicenti pizzerie napoletane (perché così recita il concept, non dimentichiamolo) ti vorrei più cattivo. Dì al tuo Bonati di prendere una posizione precisa, perché la pizza dei 12 Gatti – credimi – è davvero una bufala gigantesca. Un equivoco totale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui