Napoli. Gino Sorbillo apre la nuova pizzeria ATTaglio con il tavolo del pizzaiolo

Tempo di lettura: 2 minuti

pizzeria Sorbillo Tribunali nuovi forni

Il colore è da campioni: il rosso della Formula Uno e della auto da corsa.

A indossarlo nella nuova pizzeria di Gino Sorbillo in via Tribunali non sono solo i due forni, ma anche il team che lavora nei rinnovati locali della storica e arcinota pizzeria.

team pizzeria Sorbillo nuova

Gino e Toto Sorbillo Pizzeria è la nuova scritta che campeggia sulle divise rosso fuoco del team che ora ha a disposizione due forni e un più ampio spazio di manovra.

Dal secondo forno accostato al primo saranno sfornate le pizze sempre con farina Bio anche per la nuova ATTaglio (il nome è in codice ed indica il servizio personalizzato alla nuova postazione a ferro di cavallo). La nuova pizzeria  consentirà un percorso di degustazione personalizzato – appunto – “a taglio” come in una delle sartorie per cui Napoli è sempre stata famosa.

Gino Sorbillo nuova pizzeria Tribunali

La nota più evidente del nuovo assetto con due forni (la nemmeno tanto segreta speranza dei fan è la riduzione dei tempi di attesa all’esterno) è nella copertura delle cupole. Le piastrelline a mosaico sono “schizzate” sulle volte che sono foderate di verde. Con il bianco dei piatti, il tricolore è composto e gli elementi di terra, acqua e fuoco sono riassunti in un solo colpo d’occhio.

Sorbillo pizzeria Tribunali

L’andamento della pizzeria è hi tech con i materiali compositi a pavimento e il contraltare luccicante delle tubazioni di scarico aria a soffitto. Il mix dovrebbe premiare l’innovazione ma con i toni decorativi che piacciono al pizzaiolo più famoso d’Italia che ha conquistato anche quest’anno i Tre Spicchi.

L’apertura di ATTaglio dovrebbe (il condizionale è sempre d’obbligo in casi di rivisitazione “estremi” come questo) sabato prossimo. Alle ore 10 del 10/10 dovremmo scoprire tutte le novità di Sorbillo ai Tribunali.

pizzeria Sorbillo tavolo pizzaiolonuova pizzeria Gino Sorbillo via Tribunali

La novità per i fan più incalliti è il “tavolo del pizzaiolo”. Il nuovo spazio di manovra e la nuova cucina hi-tech per le preparazioni della pizzeria “sartoriale”, hanno permesso di inserire un tavolo del pizzaiolo. Si mangia gomito a gomito con i pizzaioli e con Gino Sorbillo che prepara le pizze. Un’occasione per guardare come nasce una pizza perfetta che è legata a un sovrapprezzo destinato in beneficenza (una pizza a 8 giorni per il tavolo).

Gino Sorbillo al Teatro Bellini Gino Sorbillo testimonial vini del Sannio Sorbillo testimonial vini Sannio

E le novità da Gino Sorbillo, in pratica l’inventore della pizza 2.0, non si fermano qui: Gino è il testimonial dei vini del Sannio. Un servizio fotografico nella splendida cornice – rossa – del Teatro Bellini ha suggellato l’intesa che porta sul palcoscenico lo spettacolo della pizza abbinata al vino. Il vino del Sannio sarà disponibile a Lievito Madre a Napoli e a Milano con una selezione di 7 etichette.

A via Tribunali, scelta pop con il vino in mescita e conservato con attrezzature Enomatic.

pizzeria Sorbillo Tribunali nuova

E voi siete pronti per assaggiare le tradizionali e le nuove pizze del duo Sorbillo&Sorbillo?

[Immagini Teatro Bellini: ph Arturo Muselli / Tribunali138; direzione artistica Luciano Ferrara]

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui