Layout 1

Eccola, sta per cominciare la terza edizione di Taste of Excellence 2015, kermesse enogastronomica dedicata alle eccellenze agroalimentari esaltate da 25 chef, di cui 18 stellati Michelin, in cartellone da domani, sabato 17 ottobre, e fino a lunedì 19 allo spazio Set di via Tirso (Roma). Tema dell’edizione: evitare gli sprechi del cibo, dalla produzione al consumo. Di questo si parlerà, tra una degustazione e un cooking-show, con economisti, giornalisti, chef, critici, imprenditori, produttori e operatori del settore enogastronomico italiano.

Si comincia alle 12 di sabato 17 ottobre fino alla mezzanotte, si riparte la domenica alle 12 fino alle 20 mentre il lunedì 19 ottobre, dalle 12 alle 18, sarà la giornata business oriented, con incontri di particolare interesse per i professionisti del settore. Un esempio? Lunedì 19 alle 14.30 Marco Oreggia e Vincenzo Pagano parleranno dell’Extravergine d’Autore.

Vediamo i 25 chef presenti alla kermesse:

  1. Francesco Apreda (Imago, Hotel Hassler, Roma)
  2. Danilo Bei (Ristorante Emilio, Casabianca di Fermo, FM)
  3. Cristina Bowerman (Glass Hostaria, Roma)
  4. Roy Caceres (Metamoforsi, Roma)
  5. Fabio Ciervo (La Terrazza dell’Eden, Hotel Eden, Roma)
  6. Marco Claroni (Hosteria dell’Orologio, Fiumicino- RM)
  7. Iside De Cesare (La Parolina, Acquapendente – VT)
  8. Davide Del Duca (Osteria Fernanda, Roma)
  9. Giuseppe Di Iorio (Aroma, Hotel Palazzo Manfredi, Roma)
  10. Michelino Gioia (The Cesar, Hotel La posta vecchia, Palo Laziale-Ladispoli, RM)
  11. Giuseppe Iannotti (Kresios, Telese Terme, BN)
  12. Giuseppe Mancino (Il Piccolo Principe, Grand Hotel Principe di Piemonte, Viareggio, LU)
  13. Marco Martini (Stazione di Posta, Roma)
  14. Kotaro Noda (Bistrot 64, Roma)
  15. Gianfranco Pascucci (Pascucci al Porticciolo, Fiumicino, RM)
  16. Fabio Pecelli (Pastificio San Lorenzo, Roma)
  17. Antonella Ricci e Vinod Sookar (Al Fornello da Ricci, Ceglie Messapica, BR)
  18. Alba Esteve Ruiz (Marzapane, Roma)
  19. Angelo Sabatelli (Angelo Sabatelli, Monopoli, BA)
  20. Cristiano Tomei (L’Imbuto, Lucca)
  21. Marcello Trentini (Magorabin, Torino)
  22. Daniele Usai (Il Tino, Ostia, RM)
  23. Massimo Viglietti (Enoteca al Parlamento, Roma)
  24. Riccardo Zanni (Misticanza, Roma)

Ed ecco il programma dei loro show-cooking:

Sabato 17 ottobre

12.30: Roy Caceres, Ristorante metamorfosi
13.30: Angelo Sabatelli, Ristorante Angelo Sabatelli
14.30: Giuseppe Mancino, Ristorante Il Piccolo Principe, Grand Hotel Principe di Piemonte
15.30: Marco Claroni, Hosteria dell’Orologio

Marco Claroni

16.30: Alba Esteve Ruiz, Ristorante Marzapane
18.00: Davide Del Duca, Osteria Fernanda

Osteria Fernanda

19.00: Fabio Ciervo, Ristorante La Terrazza dell’Eden
20.00: Cristiano Tomei, L’Imbuto
21.00: Iside De Cesare, Ristorante La Parolina
22.30: cooking-show a 4 mani con Gianmarco Tognazzi (subito dopo lo spettacolo teatrale L’Abuffone in sala Excellence Lab)

Domenica 18 ottobre

12.30: Cristina Bowerman, Glass Hostaria
13.30: Francesco Apreda, Imago, Hotel Hassler

Risotto al pomo d’oro, provolone e cardamomo nero

14.30: Antonella Ricci e Vinod Sookar, Al Fornello da Ricci
15.30: Danilo Bei, Ristorante Emilio
16.30: Fabio Pecelli – Pastificio San Lorenzo, Roma

Fabio Pecelli
18.00: Daniele Usai, Il Tino
19.00: Marcello Trentini, Magorabin
20.00: Marco Martini, Stazione di Posta
21.00: Andrea Fusco, Giuda ballerino!

Lunedì 19 ottobre 

12.30: Michelino Gioia, The Cesar – Hotel La posta vecchia
13.00: Gianfranco Pascucci, Pascucci al Porticciolo
14.30: Giuseppe Di Iorio, Aroma, Hotel Palazzo Manfredi
15.30:  Giuseppe Iannotti, Kresios

Biglietti: 10 euro gli interni, gratis dai 0 agli 8 anni, 5 euro per 9-14 anni e over 65. Il carnet per 10 degustazioni viene 10 euro, gli show-cooking con gli chef stellati 15 euro, quelli delle scuole di cucina e degli chef emergenti sono ad accesso libero, così come i convegni.

I nomi promettono bene. E voi ci andrete? Da chi andrete per primo, tra gli chef?