hamburger astice carne surf and turf

Cosa può far discutere di più della classifica dei migliori hamburger a Milano pubblicata da Scatti di Gusto e ripresa da tutti compreso il Wall Street Journal?

Semplicemente la classifica aggiornata e pronta a regalare nuove emozioni e soddisfazioni al popolo che fa della città meneghina il regno incontrastato della polpetta all’italiana.

Abbiamo girato in lungo e in largo Milano per addentare quello che a nostro insindacabile giudizio è l’hamburger perfetto: pane soffice ma senza esagerare nello sfaldamento, carne che fa salivare ancora prima di dare il morso, salse che offrano il giusto gradiente di sbrodolamento, condimenti in grado di creare il piatto completo.

Sono cambiate molte cose in due anni – e se l’unica vera novità, l’hamburger di coccodrillo (e di zebra, di canguro, di emù, di coleottero) che abbiamo assaggiato all’Expo2015, non è ancora arrivata, si devono segnalare numerose nuove aperture, oltre alla moltiplicazione di filiali delle insegne già presenti con qualche successo sulla piazza milanese (moltiplicazione che ha ormai varcato i confini provinciali, arrivando anche all’estero).

E ora, seguiteci.

# 25. Burgez

hamburger Burgez

“Attenzione: Burgez è un fast food di fascia alta, non un’hamburgeria.” Il che farebbe pensare a chissà cosa – ma francamente non l’ho trovata, la fascia alta, forse sì l’hamburgeria. L’idea è spiegata diffusamente sul sito, e da un volantino presente in negozio: carne tedesca (perché è in Germania che nasce l’hamburger), pane di farina di patate (così non perde mollica e assorbe bene). Il panino molto morbido e cedevole: una volta schiacciato, assume quasi l’aspetto di un toast. Nient’altro da segnalare se non il prezzo d’attacco dell’hamburgez a 4,50 € che diventano 6 con il double.

Burgez. Via Savona, 15. Milano

# 24. Prime Burger

hamburger Prime Burger Milano

Fino a poche settimane fa qui c’era una pizzeria. Ora c’è questa hamburgeria, tavolini fitti all’interno, e un dehors, forse un po’ troppi camerieri-inservienti-proprietari in giro. Ampio menù: 6 hamburger (180 g di manzo italiano), da 9 a 13 €; 5 burger speciali (13,90 €); di pesce (19 €) e vegetariano (11 €); di pollo (11,90/12,90 €); più antipasti, bagel, insalate. Non sentiamo troppo la mancanza della pizzeria; ma forse nemmeno l’esigenza di questa hamburgeria.

Prime Burger. Via della Passerella, 4. Milano. Tel. +39 02780989

# 23. Mezza Libbra

hamburger Mezza Libra Milano

Bel nome, per questa hamburgeria aperta da poco meno di un anno. In via Vigevano, a poche decine di metri dalla Nuova Darsena, punto strategico. Interni forse sovraccarichi. Servizio un po’ distratto e distaccato, e abbiamo sentito una lunga e sonora telefonata del cassiere attendendo l’hamburger. Che era (solo) abbastanza buono. Il Mezza Libbra sono 225 g di Fassona Piemontese con cipolle caramellate, lattuga, pomodoro, Swiss cheese e salsa barbecue; in carta, hamburger da 150 g e 270 g, e uno da 200 g di Chianina dop, oltre a pollo (anzi, galletto italiano rurale: dobbiamo provarlo), tonno, e vegetariano (zucchine e melanzane marinate) – e altre proposte, dagli hot dog ai sandwich. Il pane, discreto, viene da una panetteria di corso Genova, le carni dalla Macelleria Oberto.

Il cheeseburger da 125 g di carne fassona viene 10 €. Il Mezza Libra da 225 g 12 € e il 270 g arriva a 14 €.

Mezza Libbra. Via Vigevano, 9. Milano. Tel. +39 0289415161

# 22. Cow Burger

Hamburger Cow Burger Milano

Piccino, in via Ripamonti, Cow Burger. The Italian finest quality proclama che “La carne di sola razza bovina italiana, gli ingredienti di primissima qualità e il pane artigianale sono gli elementi che ci caratterizzano.” In effetti, l’hamburger non è niente male (c’è anche un burger con carne di bovino “omega3”), e gli accostamenti sono tutti da provare (cime di rapa, mortadella, gorgonzola…).

Prezzi: Da 8,70 a 10,50 €.

Cow Burger. Via Ripamonti, 19. 20100 Milano. Tel. +39 0291661731

# 21. Denzel. Art Burger, Fish and More

Hamburger Denzel Milano

Il noto locale che si chiama come un famoso attore americano, nella via che si chiama come lo stesso famoso attore, continua con successo di pubblico a proporre i suoi hamburger kasher. Non ci ha entusiasmato, in realtà. Il Denzel Burger viene preparato con carne trita di manzo fresca preparata in casa, con insalata pomodori cipolle e cetrioli sottaceto, nei tagli 150-180-230g (9,50/11/13 €; si possono aggiungere altri 100 g di carne a 5,50 €, fino a 530 g di hamburger…).

Denzel. Art Burger, Fish and More. via Washington 9. Tel. +39 02 485 19326

# 20. Trita Tailor Made Burgers

Trita Hamburger Milano

La “rivoluzione sartoriale” continua: si può creare il proprio hamburger, scegliendo pane, carne, topping e così via. “4 tipi di carne (Bufalo campano, limousine padana, Black angus irlandese e il famoso wagyu di origine giapponese) tritata al momento, preparata in porzioni da 200 o 250 g.” Ha mantenuto alta la qualità, ma – curiosamente, e diversamente da altri locali dello stesso gruppo Foodation, come Burbee e Macinata, non si è espanso in altre location.

Prezzi: 7,50/9,50 €. 18 € per il wagyu

Trita Tailor Made Burgers. Piazza XXIV Maggio, 6. 20123 Milano

# 19. Noma29. Burger Steak + Drink Lab.

Hamburger Milano Noma29

Qui una volta c’era un ristorante messicano: ora ci sono gli hamburger (ma anche i cocktail, come suggerisce il nome completo del locale) di Noma29, molto frequentato anche durante la pausa di mezzogiorno, quando lo abbiamo testato. Una dozzina di hamburger, ciascuno abbinabile a un drink: ad esempio, il Giant Burger, ricoperto di formaggio filante, con insalata, pomodoro e cipolla, accompagnato da cheesestick, patatine dippers e salse viene abbinato a una Caipiriña.

Dai 10 ai 14 € (carne, pollo, tonno, soia).

Noma29. Via Piero della Francesca, 29. 20154 Milano. Tel. +39 0249457316

# 18. T-Burger Station

hamburger T-Burger Station Milano

In carta, 7 hamburger (“schiacciati a mano”), pollo fritto, patate fritte, due insalate, quattro wrap, quattro hot dog. “I nostri burgers (sic) vengono preparati ogni giorno senza l’utilizzo di conservanti né additivi e proprio per questo siamo in grado di garantire il massimo della qualità. Vengono schiacciati a mano e cotti solo al momento dell’ordine. Sono serviti in un panino artigianale preparato con una ricetta unica .” Il panino è di un bel giallo – “un colorante, il nostro fornitore dice che sono di moda così”, riferisce la gentile cameriera. Però non è male, così come l’hamburger (disponibili tutti in tagli da 180 e 280 g): hamburger, cheese burger, bacon cheese, bacon egg cheese, onion, grilled chicken, veggie (seitan).

Gli hamburger vanno dai 6 € (hamburger 180g) agli 11 € (bacon egg cheese 280 g); patatine a 2,50/3,50 €; menù burger patatine bibita +3,50 €.

T-Burger Station. Via Cusani, 10. Milano. Tel. +39 0272022683

# 17. Angus and More

Hamburger Angus and More Milano Lobster Roll Angus and More

Il locale è di quelli “mini”, e si aggiunge alle numerose proposte di viale Monte Nero con un buon prodotto: 180 g di Black Angus americano allevato al pascolo, in diverse proposte (insalata iceberg, pomodoro, cetriolino, salsa bernese, iceberg, pomodoro, crema di cheddar stravecchio, bacon croccante, cipolla Tropea caramellata, salsa bbq, rucola, coriandolo, pomodoro jalapeño, crema di cheddar stravecchio, bacon croccante, salsa Thousand Islands oppure Italiano con spinacino novello,pomodoro cuore di bue, mozzarella di bufala campana D.o.p e pesto leggero), da 7,70 a 11 €; anche di pesce fresco (salmone, spada, 7/10 €), di pollo (8,50/9 €), vegan (8/8,50 €). Dalla settimana prossima, annunciato il Lobster Roll.

Angus and More. Viale Monte Nero, 57. 20135 Milano. Tel. +39 025457405

# 16. Street Burger

hamburger Milano Street Burger

Buono, il Burger di Street Burger – nonostante l’abbia ordinato attraverso JustEat: è arrivato ancora sufficientemente caldo, magari le patatine hanno sofferto di più, decisamente mangiabile e saporito. Una decina di hamburger “classici”, una manciata “differenti” (tacchino, pollo, tartare, romino, ecc), tutti a 10 €.

Street Burger. Via F. Corridoni, 10. 20100 Milano. Tel. +39 0249451731

# 15. MU Italian Finest Burger

Mu Italian Finest Burger

Piccolo, simpatico, in fondo a via Paolo Sarpi – all’angolo con via Canonica – si può mangiare guardando direttamente in cucina o nel nuovo dehors. Gli hamburger (di bovino, di chianina, di fassona, di bufalo campano, di suino Patanegra con prosciutto iberico) vanno da 6,90 a 13,90€.

Mu Italian Finest Burger. Via Paolo Sarpi, 63. 20154 Milano. Tel. +39 0236580240.

# 14. Macinata. Sarti di Burger

hamburger Milano Macinata

Anche qui scegli il pane, la carne, il suo peso, la cottura, e cosa metterci assieme (alcuni ingredienti gratuitamente) – si riconosce la “mano” di Foodation, gruppo di “sarti del gusto”. Da segnalare la scelta di carni, che esce dal consueto fassona-chianina-angus per proporre un saporito manzo uruguayano (e manzo bavarese e Black Angus irlandese; c’è anche una polpetta vegetariana). I tagli sono da 120-180-240-300g.

I prezzi della carne vanno da 5,50 a 11,50 €; ogni ingrediente extra 1 € (0,50 le verdure e le salse, 1,50 il foie gras). Una sede anche a Firenze.

Macinata – Sarti di Burger. Via Goito, 3. 20121 Milano. Tel. +39 0229014858

# 13. Polpa Burger Trattoria

hamburger Polpa Burger

Hamburger “componibili” anche in questo locale (che ha una seconda sede in corso di Porta Ticinese, e altre a Cagliari, Verona, Firenze, Brescia): 200g di carne (fassone, chianina, tacchino, agnello, vegetariano), inseribili in una dozzina di “contenitori” diversi (pane con diversi “dressing”), oppure componibili a piacere con salse formaggi verdure e varie (uovo fritto, rosti, cialda di polenta…).

Da 9,50 a 13 €.

Polpa Burger Trattoria Romana. Via Agnesi, 6. 20135 Milano. Tel. +39 0258305893

# 12. Tizzy’s

hamburger Tizzy's Milano

Molto amata o molto odiata (si accusa il servizio di scarsa empatia), serve comunque buoni hamburger con buone patatine. Priva di sito web (il link che si trova in giro apre una pagina in giapponese), Tizzy’s (da Tizzy Beck, la proprietaria) affida la (scarsa) comunicazione alla pagina Facebook, snobisticamente in americano, come del resto il menù (ma tant’è: hamburger, pickles, fries eccetera sono ormai linguaggio comune).

Gli hamburger vanno dai 10 ai 13 € (14 € quello di salmone).

Tizzy’s. Alzaia Naviglio Grande, 46. 20144 Milano. Tel. +39 0258118227

# 11. The Grill

Hamburger The Grill Milano

Filiazione dell’omonimo ristorante in via Cesare da Sesto, il locale (post-industriale come molte delle nuove aperture) propone quattro hamburger di carne, non particolarmente creativi ma decisamente buoni. Ci sono anche proposte per i vegetraiani, di pollo, di pesce.

Gli hamburger di carne vanno dai 7,90 ai 9,90 €.

The Grill. American Finest Food. Via Pantano, 17, 20122 Milano. Tel. +39 0247762286

# 10. 212 e 202 Hamburger & Delicious

212 hamburger Milano

Una serie di sedi sparse per Milano (e Ibiza), dal look coerentemente postindustriale come molte altre hamburgerie recenti. Non chiedeteci la differenza fra 201 e 212 (il gruppo comprende anche un ristorante di carne affumicata e una rosticceria): la qualità è comunque buona, indipendentemente dalla numerazione.

Prezzi: si va dai 7,80 € dell’hamburger classico, con insalata pomodoro cetriolo, ai 10 € del 212 (Burger, bacon, cheese, salad, tomato and homemade BBQ sauce), ai 12,50 del Kickass Burger: Burger, chicken fillet, bacon, cheddar, salad, tomato, onion rings, maionese, caesar dressing, ketchup sauce.

212 Hamburger & Delicious. Via Camperio, 17. 20123 Milano. Tel. +39 0289092729

# 9. Special

hamburger Milano Special hamburgeria

Un altro hamburger, quello di Special, di successo: e al piccolo locale di via Lecco se ne è aggiunto un altro in via Carmagnola, all’Isola. Prodotti italiani, qualità, attenzione. Lo Special Burger è il “piatto forte”: “pane, lattuga, misticanza, pomarola, cipolla caramellata, melanzana sott’olio, lardo, pecorino di Pienza, svizzera 200g”; da segnalare anche “pane, pomodoro San Marzano, caciocavallo, friarielli, capocollo, rucola, svizzera 200g”, ovvero il Mega Burger.

I prezzi vanno dai 9 ai 12 €.

Special. Via Lecco, 4. 20124 Milano. Tel. +39 0229537233

# 8. Burger Wave

Hamburger Milano Burger Wave

Anche Burger Wave si è moltiplicato: dai Navigli è arrivato alle Colonne, in San Marco, all’Arco della Pace. 180g di carne di Black Angus (otto proposte), di pollo italiano, di agnello; un paio di proposte per vegetariani; ottime patatine fritte, salse fatte in casa: 180 grammi di goduria.

Molto “Aussie” nella grafica, nell’approccio, nell’ambiente: nel complesso, davvero piacevolissimo.

I prezzi vanno dai 5,50 ai 7,50 € per la carne, 5,80/7 € per il pollo, 3,90 € per l’agnello. Da 6,90 a 7,20 i vegetariani.

Burger Wave. Via San Marco, 26. 20136 Milano. Tel. +39 0287389817

# 7. The Different Burger

Hamburger The Different Milano

Il locale si trova in una zona defilata, oltre la circonvallazione. L’hamburger è Different perché viene cucinato prima sottovuoto a bassa temperatura, poi su barbecue a carbonella; ed è Different anche perché proposto in accostamenti interessanti – ed effettivamente “differenti”. Il Different Burger è di roast beef, mozzarella bio, rucola, pomodoro cuore di bue, composta di verdure, bacon, e Different Sauce (13 €); gli altri “differenti” prevedono ad esempio manzo ananas bacon salsa di ricotta, o manzo salad crauti gorgonzola. Anche qui, pollo, pesce (tonno), vegetariani.

The Different Burger. Via Giambellino, 12. 20146 Milano. Tel. +39 0248950066

# 6. Fatto Bene

Fatto Bene hamburger Milano

“Atelier di hamburger”: così si presenta Fatto Bene – anzi, si presentano: anche questa hamburgeria si è moltiplicata, e al locale di via Vincenzo Monti si sono aggiunti via Buonarroti, via Borsieri, e via Muratori. Anche qui, ribadiamo: “Il loro hamburger è ‘fatto bene’ di nome e di fatto. La carne è saporita, e gli accostamenti sono intriganti”. La carne, di fassona piemontese, viene dalla macelleria Oberti di Alba; il pane è del panificio Grazioli. Unico neo, nella nostra prova in Muratori, la carne, richiesta di media cottura, era andata appena un po’ oltre la media.

Tagli da 180g (da 12 € a 16 €) e 280 g (16 €); anche vegetariani, di pesce.

Fatto Bene. Via Muratori, 10. Milano. Tel. +39 02 5516812

# 5. Burbee: Artisanal burger & beer

hamburger Burbee Milano

Hamburger di Angus irlandese, carne di cavallo, vegetariano, polpetta da 175g inseribile in una decina di allestimenti diversi. Continua a piacerci. Molto. Presente anche a Busto Arsizio e a Roma.

Si parte dai 6,50 € (iceberg pomodoro) e si arriva ai 14 €: due burger, due bacon, due cheddar, iceberg, pomodoro, cipolle.

Burbee: Artisanal burger & beer. Via Castelmorrone, 7. Milano. Tel. +39 02.70103567

# 4. Rock Burger

hamburger Milano Rock Burger

“Rock Burger è quel locale che ognuno di noi ha sempre sognato di trovare. È il frutto dell’unione del sito Ricette Rock con la passione dei nostri Rock Chefs per la musica, lo streetfood e una cucina fatta di ricerca e creatività. È il risultato di cene tra amici, volumi alti e viaggi passati curiosando tra i locali e le cucine di mezza America. Rock Burger è tutto questo. Sapientemente mischiato e servito a tavola. Rare, medium o well done!” Rock Burger è un ottimo hamburger, e patatine, e una maionese “fatta in casa” molto buona – anche le altre salse sono fatte in casa, mi si dice – ma la maionese… E c’è anche un food truck in giro.

Gli hamburger (anche di pollo, di pesce, di maiale, vegan) vanno dai 9 ai 13 €.

RockBurger. Via Ercole Oldofredi, 16. Tel. +39 0236551165

# 3. Al Mercato Burger Bar

Al Mercato Burger Bar Milano hamburgerhamburger al Mercato Milano hamburger al Mercato patatine Milano

“Un plebiscito – universalmente citato da colleghi amici e parenti (nostri, non di Beniamino Nespor ed Eugenio Roncoroni, i due chef che si alternano in cucina).” Non abbiamo molto da aggiungere a quanto detto nella vecchia classifica, continuiamo ad apprezzarne le dimensioni per quanto abnormi, l’originalità e la qualità. 200g di carne, 400 g nel Superdupermegaburger. Qualche voce critica (“non è più come una volta”) inizia a farsi sentire soprattutto per i tempi necessari ad accomodarsi, leggasi file interminabili. Restano il gusto, la soddisfazione, la bellezza della costruzione.

Il prezzo: 13 € (che aumenta aggiungendo ingredienti in più), 25 € il Superdupermegaburger.

Al Mercato. Via Sant’Eufemia, 16. 20122 Milano. Tel. +39 02 87237167

# 2. Ham Holy Burger

Hamburger Milano Ham Holy BurgerLobster Roll Italiacava birra Ham Holy Burger

Resta uno dei migliori della città, nelle sue diverse sedi (arricchite di recente da un cocktail bar e da una selezione di una cinquantina di birre artigianali in scenografiche vasche di ghiaccio): tre a Milano, e poi a Roma, Genova, Verona, Londra, e di recente Padova. Si ordina con l’iPad; la carne è di fassona piemontese Slow Food, ma ci sono anche Black Angus americano, pollo, maiale e vegetariano (seitan). Il prezzo dell’Holy 9,50 € e Crunch 11 €. E c’è anche un ottimo lobster roll (18 €), lo segnalo anche se non c’entra con la classifica. E il pane ci piace molto.

Ham Holy Burger. Viale Bligny, 39. Milano. Tel. +39 0236595557

# 1. Macelleria Popolare con Cucina

hamburger Macelleria Popolare Milano hamburger carne Macelleria popolareGiuseppe Zen

Pane. Una svizzera di carne di mucca “solo erba”. Qualche spezia, sale pepe, non so. Un ottimo panino di Davide Longoni, che aiuta. Basta.

Eppure, è il migliore: aggiungere una maionese foss’anche fatta a mano, con le uova di Parisi o di Selva, una salsa rossa fatta come dio comanda, una foglia di insalata superbiologica, sarebbe quasi un sacrilegio. Un paio di patatine fritte potrebbero rompere un incantesimo.

Se Giuseppe Zen capeggiava la nostra ultima classifica dei migliori hamburger con Mangiari di strada (che quest’anno abbiamo escluso, avendo limitato la nostra selezione ai soli locali che servono pressoché solo hamburger), lo ritroviamo in cima anche quest’anno, ma con la sua “filiale” in Darsena. Per la carne la cura la preparazione il pane il servizio la gentilezza i sorrisi.

L’hamburger, di carne di mucca, costa 6 € (c’è anche di pecora: come bontà, siamo lì).

Macelleria Popolare. Piazza XXIV Maggio – Mercato Coperto. Milano. Tel. +39 0239468368

Ora che siete arrivati al primo posto vi chiederete se manca qualche hamburger. Sì, quelli dei ristoranti o dei locali non solo hamburgerie. E poi abbiamo un FUORI CLASSIFICA

Mama Burger Purtroppo l’ultima esperienza in Vittor Pisani non è stata un gran che, anzi: pessime patatine, fredde, e l’hamburger stavolta non era un gran che…

Sunny Side Up. L’hamburger di carne è buono, certo. Ma ho provato a ordinare (via Foodora) anche un hamburger di pesce, che sarebbe stato buono, se non fosse stato involto in un foglio di carta tipo oleata, senza alcun contenitore termico, che si è inumidita e disfatta sparpagliando parte del contenuto nel sacchetto di portata…

Margy. Fuori classifica perché è l’unico vero  classico hamburger da fast food che resiste da decine d’anni, perché è buono a prescindere da contenuti più o meno fassoni chianini bio extra, perché ci siamo affezionati, perché è ingiusto paragonarlo e posizionarlo in mezzo agli altri.

Ora tocca a voi. Qual è la vostra classifica o il vostro hamburger del cuore della pancia?

[Immagini: Scatti di Gusto, iPhone Emanuele Bonati, Vincenzo Pagano, Facebook, Marco Giberti, Lorenzo Franco]