hamburger Gigione fratelli Cariulo

Il miglior cibo di strada in Campania è Da Gigione, Hamburgheria e Macelleria a Pomigliano d’Arco che a Scatti di Gusto è sempre piaciuta. L’hamburgheria della famiglia Cariulo ha conquistato il Premio quale miglior indirizzo per la Campania nella nuova Guida Street Food 2017 del Gambero Rosso.

La redazione ha valutato oltre 450 indirizzi e Da Gigione è emerso per cura del dettaglio ed atmosfera pop.

Una storia di successo nata tre anni fa da un’intuizione semplice e geniale: fare un buon panino con la carne della macelleria di famiglia, carne selezionata all’origine, controllata e da filiera corta, e con i migliori ingredienti nazionali.

“Questo riconoscimento premia il lavoro quotidiano di tutti noi, il nostro impegno per la qualità e la ricerca di materie prime di eccellenza per ricette nuove capaci di fare di un panino un’esperienza gastronomica”, commenta Gennaro Cariulo.

hamburger Da Gigione

La nota ufficiale dice che Nell’hamburgheria è possibile comporre il proprio panino con i più grandi formaggi, i salumi artigianali, e una vasta scelta di chicche gastronomiche che i giovani fratelli Cariulo selezionano in giro per l’Italia. Per ogni ingrediente proposto viene riportato il produttore e spesso si tratta di piccoli artigiani: la N’duja di Spilinga artigianale di Luigi Caccamo; i prosciutti crudi di Sant’Ilario, i salumi di nero casertano di Mastro Enrico. Ci sono prodotti rari, presidi Slow Food, produzioni bio e a denominazione di origine protetta. Il menu è attento alle esigenze di tutti: celiaci, vegetariani e vegani con una legenda dedicata. L’attitudine di questo indirizzo a guardare al cibo come qualcosa di vitale, in costante trasformazione fa sì che il menu sia in continua evoluzione. Oggi si può gustare un panino con uno dei cocktail in carta realizzati per Da Gigione da un mixologist e il food pairing prevede la scelta da una carta di oltre cento birre artigianali italiane e vini selezionati per qualità e valore aggiunti. Tutto è proposto a prezzi più che ragionevoli, in una sorta di democrazia gastronomica dove a tutti (anche ai più giovani) è concesso scoprire la qualità di prodotti unici.

Puok e Med indica panino Napoliagri hamburger

Ecco, noi sappiamo che siete d’accordo, ma un dubbio si è insinuato: sicuro che al Gambero Rosso abbiano assaggiato i panini del Puok Burger Store con la carne di Sabatino Cillo o di Agribraceria con quella della Fattoria Carpineto, per citarne un paio?

Che la disfida abbia inizio: a voi quale hamburger piace di più in Campania? E soprattutto, avreste mai scommesso che un hamburger è lo street food per eccellenza della regione?

1 commento

  1. La cosa più “inquietante” è quella che in Campnia venga premiato come miglior Street food un hamburger. Che fine hanno fatto la pizza a portafoglio tanto per citarne una!!!
    E la pizza fritta ???

    Per gli esempi citati credo che sono tutti esempi di eccellenza. L’unica differenza la si trova da Agribraceria in quanto non utilizza la carne di altri ma i sui hamburger, che chiama Marchigiotto, li fa solo ed esclusivamente con la carne del proprio allevamento di Fattoria Carpineto a Presenzano provincia di Caserta.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui