Appuntamenti di Gusto a Roma tra etno food, birra e vino

Tempo di lettura: 3 minuti

Gli appuntamenti (romani) di gusto di questa settimana sono per lo più a tema alcolico, tra vini e birre, senza dimenticare il buon cibo.

Specialmente quello etnico.

1. Epiro ed Etna, 10 novembre

Trattoria Epiro

Epiro incontra l’Etna di Davide Bentivegna, con cui realizza un menu ad hoc. Si parte con un aperitivo di Kaos Bianco 2015 e si prosegue con animelle, erbe di campo e mandarino con Etna Rosso 2015 Anatema. Seguono raviolo, capra e cavoli con Monte Dolce 2015, pancia di maiale con rape e liquirizia con Etna Rosso 2014 Petrosa, lombatello, patate alla cenere e funghi autunnali con Kaos Rosso 2014 e si chiude con cannolo, ricotta, cioccolato e arancia.

Piazza Epiro 26. Prenotazione obbligatoria e impegnativa allo 06-69317603.

2. Birrodotto al Gasometro, 11/12/13 novembre

boccale-birra-litro

Prima edizione di Birrodotto, beerfestival che unisce il mondo della birra a quello della cultura, con 150 birre artigianali provenienti da tutta Italia, tra cui quelle di Birra del Borgo, Birrificio Birrone, Free Lions Brewery, Birrificio Pontino, Birrificio La Buttiga, Birra Minchia. Oltre a musica, cinema, arte e sport ci sarà anche un’area dedicata allo street food.

Ponte della Scienza, via Riva Tevere Ostiense, dalle 18 all’1, ingresso 5€, www.gasometro.it.

3. Nikita Sergeev da Cups, 12 novembre

nikita-sergeev

Al Mercato di Testaccio arriva lo chef russo Nikita Sergeev dal ristorante L’Arcade di Porto San Giorgio (Marche). Dalle 12 alle 15 sarà ospite di Cups, nuovo progetto di Cristina Bowerman. Il giovane chef, arrivato da Mosca 16 anni fa, preparerà piatti gourmet ma che incarnano la filosofia dello street food.

Via Galvani/via Alessandro Volta, www.mercatotestaccio.com

4. Eataly Wine Festival Il Vivaio, 13 novembre

Eataly Roma giugno 2012 preview 49

Seconda giornata, da Eataly (che ora apre anche a Copenaghen), del festival dedicato ai giovani talenti del vino italiano. D’altronde il sottotitolo recita come segue: “per giovani, piccoli e bravi produttori”. Snoccioliamo i dati: i produttori che racconteranno il futuro della viticoltura sono oltre 70, provenienti da tutte le regioni. Cento, invece, i vini in degustazione. A tutto ciò si aggiungono i piatti delle osterie, gli show cooking, i seminari gratuiti e la musica dal vivo.

Piazza XII Ottobre 1493, ingresso fino alle 20 15€, dopo le 20 ingresso gratuito. Tel. 06-90279201

5. Vinòforum class, 14 novembre

champagne-Dom-Pérignon

Amanti del vino, fatevi avanti. Di nuovo. Perché lunedì, in occasione di Vinòforum Class, a Palazzo Velli ci saranno ci sono oltre 30 cantine e circa 60 grandi etichette da degustare. I posti sono limitati, perciò vi consigliamo di sbrigarvi ad aderire: dalle 16, infatti, si potranno degustare Dom Pérignon, Ca’ del Bosco, Bellavista, Duemani, Farnese Vini, Donnafugata, Bertani e chi più ne ha, più ne metta.

Piazza Sant’Egidio 10, www.vinoforumclass.it

6. L’alta cucina incontra le ceramiche di Kyōto, 15 novembre

ceramiche-kyoto

In occasione della Settimana dell’Artigianato di Kyōto, si mangerà circondati da un’esposizione d’eccezione: dalle opere dei coniugi Madoka e Soryu Wakunami a quelle di Takahiro Okayama, Miki Kato e Tetsuya Hasegawa. Cinque gli chef che si confronteranno in una dimostrazione di impiattamento, utilizzando le ceramiche scelte: Gianfranco Pascucci di Pascucci al Porticciolo, Francesco Pesce de La Pace del Palato e creatore di Culinaria, il pastry chef di Bompiani Walter Musco, Kotaro Noda di Bistrot64 e Endō Kazuhiko, anima del ristorante Doozo.

Via Palermo 51/53, prenotazione obbligatoria via mail: info@doozo.it.

7. Queen Makeda e Galbi, 16 novembre

involtini primavera

Prosegue il “Viaggio nelle Cucine del Mondo” di Queen Makeda. E oggi è con Galbi: primo ristorante barbecue di cucina coreana a Roma, che si trova nei pressi di piazza Fiume ed è stato pensato dai due soci in affari Stefano Chung e Deuk Uoo Ferretti Min. Si parte con rolls di riso marinato in alga nori con manzo, uovo e verdure e con involtino primavera con salsa agrodolce. Il primo è un wok di tonnarelli, verdure e pollo marinato al curry verde. Si passa alle costine di maiale marinate al gochujang (pesto di peperoncini coreani e olio al sesamo) con patata al cartoccio. Due dolci: crema bruciata al cardamomo e cannella con pinoli tostati e frollino al caffè e a seguire tagliata di ananas salata con peperoncino succo di lime e coriandolo.

Via di San Saba 11, 28€ a persona. Tel. 06-5759608.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui