Massimo Bottura

Il Cenone di Capodanno da Massimo Bottura costa 1000 euro

Aperte le prenotazioni per il Cenone di Capodanno all'Osteria Francescana di Massimo Bottura con i migliori piatti del menu a tema Beatles

Ristoranti

Massimo Bottura ha già aperto le prenotazioni per il Cenone di Capodanno all’Osteria Francescana a Modena. L’invito a prenotarsi campeggia in un pop up sulla home page del suo ristorante.

Per il suo menu per celebrare la fine del 2022 e l’arrivo del 2023 bisognerà spendere 1.000 € a testa, vini compresi.

Bottura ha scelto di ripetere per il cenone di Capodanno 2023 la fortunata proposta del menu dedicato ai Beatles, With a Little Help from My Friends. Nato nel 2020, presenta le varie portate solo con il titolo di una canzone del famoso gruppo pop britannico.

Lo stesso menu beatlesiano Bottura lo aveva proposto per il cenone di Capodanno che celebrava il passaggio dal 2021 al 2022, il 31 dicembre scorso.

Non c’è bisogno qui di tessere una volta di più le lodi per Massimo Bottura. Però vogliamo ricordarvi il nostro articolo in cui Massimo, insieme a Davide Oldani, hanno raccontato la loro ricetta per diventare cuochi di successo.

Il menu di Massimo Bottura per il Cenone di Capodanno 

massimo bottura

La carta riporta solo i nomi dei piatti, e gli abbinamenti (Champagne, vini, cocktail). Per avere qualche informazione sulla loro composizione, ci siamo rifatti alle cronache degli anni passati. Ma non è da escludere che i piatti, in questa versione festiva, abbiano subito delle variazioni. Che sarebbero perfettamente in tema con il personaggio Bottura, tanto più in un cenone per celebrare il Capodanno.

Menu di San Silvestro: 1.000 € a persona, abbinamento vini incluso

• Sgt Pepper and the Lonely Hearts Club Band
Cuvée Louise Pommery 1999 e 2004 – Champagne
Tre macaron psichedelici, a base di vegetali.

• A Day in a Life
Cuvée Louise Pommery 1999 e 2004 – Champagne
Un pane sfogliato.

• Cellophane Flowers and Kaleidoscope Eyes
Non Lo So: Genziana, Erbe Aromatiche, Chartreuse, Cedrata, Tonica
Un piatto a base di seppie, capesante, cozze, bottarga.

• We Are All Connected Under One Sky
Chateau D’Yquem 2015 – Sauternes, Bordeaux
Questa portata del menu del Cenone di Capodanno di Massimo Bottura sono dei Ravioli con pancia di maiale affumicata, vongole di Goro e New England clam chowder.

• If I’m Wrong I’m Right
Trebbiano d’Abruzzo 2016, Valentini – Trebbiano, Abruzzo
Un merluzzo in salsa curry verde.

• Strawberry Fields
Trebbiano d’Abruzzo 2016, Valentini – Trebbiano, Abruzzo
Un risotto con gazpacho di fragola, Lambrusco, gamberetti, mozzarella affumicata, pepe di Sichuan

• Lovely Rita
Sakè alle Prugne

• Who’s Afraid of Yellow, Green and Orange
Amarone della Valpolicella 2008 e 2009, Dal Forno Romano – Corvino, Rondinella, Corvinone, Veneto
Piccione glassato con mirtillo e sambuco, salsa di ciliegie, crocchetta di piccione con albicocca e savor. Un ingrediente, il piccione, tornato in auge nell’alta cucina. E non poteva certo mancare nel menu del cenone di Capodanno di Bottura.

• In and Out of Style
Ribolla Gialla 2010,  Gravner  – Ribolla Gialla, Friuli Venezia Giulia
Crème caramel con latte, foie gras, caramello e miele di Manuka

• Good Morning Good Morning, Winter is coming
Riesling 2020, Joh. Jos. Prum – Riesling, Mosella

• Lucy in the Sky Without Lucy
Riesling 2020, Joh. Jos. Prum – Riesling, Mosella

• Sgt Pepper and the Lonely Hearts Club Band Reprise
Pierre Legras – Champagne

All’Osteria Francescana ci sono solo 12 tavoli

osteria francescana bottura cenone capodanno sala

Il prezzo elevato – 1.000 € – fissato ba Massimo Bottura per il suo Cenone di Capodanno non deve stupire più di tanto. Anzitutto, l’Osteria Francescana può contare su 3 stelle Michelin, a cui si è aggiunta la Stella Verde per la sostenibilità. Ma, non meno importante, alla Francescana i tavoli sono solo 12. Forse è il caso di andare sul sito e compilare il modulo di prenotazione.

Osteria Francescana. Via Stella, 22. Modena. Tel. +39059223912

Facebook




Di Emanuele Bonati

Di Emanuele Bonati

"Esco, vedo gente, mangio cose" Lavora nell'editoria da quasi 50 anni. Legge compulsivamente da sessant'anni. Mangia anche da oltre 60 anni – e da una quindicina degusta e racconta quello che mangia, e il perché e il percome, online e non. Tuttavia, verrà ricordato (forse) per aver fatto la foto della pizza di Cracco.