esselunga lavori spadari esterno

Esselunga apre una gastronomia La Esse in via Spadari a Milano

I piatti pronti della gastronomia di Esselunga in via Spadari sotto l'insegna La Esse, al posto della pasticceria Elisenda

Locali

Svelato l’arcano, forse: Esselunga dovrebbe aprire una gastronomia in centro a Milano, in via Spadari. Nei locali dove l’anno scorso aveva aperto Elisenda, la pasticceria nata dalla collaborazione di Esselunga con Da Vittorio, il famoso ristorante tre stelle Michelin a Brusaporto.

esselunga spadari

Quest’estate avevo ipotizzato, sempre con molti dubbi, una eventuale riapertura della pasticceria, dopo aver visto dei cartelli che annunciavano un imminente ritorno.

La mia supposizione, errata, ipotizzava che potesse essere una replica del temporary shop di Elisenda. Ma pasticceria di Esselunga e Da Vittorio, che già aveva animato via Spadari con panettoni, torte, creme e pasticcini, non sarebbe stata replicata. Parola di Esselunga.

da vittorio selection torte

A sostenere vieppiù le affermazioni dell’azienda, l’apertura di una pasticceria temporanea Da Vittorio a Milano, in corso Matteotti, a poche vetrine dal Sant Ambroeus. L’insegna, Da Vittorio Selection, è comparsa all’improvviso un paio di settimane fa – e non è sfuggita a Scatti di Gusto, che la ha intercettata grazie ad Alessandra Fenyves. 

Da sottolineare anche come Da Vittorio Selection sia un altro passo in direzione Milano dei fratelli Cerea da Brusaporto. Avvicinamento iniziato con il casual dining DaV Milano, ristorante con pizza.

Quindi, niente pasticceria Elisenda, niente panettoni e pandori, niente creme.

Restava il dubbio su cosa avrebbe aperto Esselunga in via Spadari. Una nuova indagine (sono passato in via Spadari) mi ha permesso di raccogliere alcuni indizi e di formulare una nuova ipotesi.

La gastronomia di  Esselunga in via Spadari con il marchio La Esse

bar la esse largo augusto milano
La Esse di Largo Augusto

La Esse è il nuovo format Esselunga: dei supermercati più piccoli, “di quartiere”, posti all’interno di palazzi e non in edifici edificati ad hoc. In foto, il bar de La Esse di largo Augusto..

Possiamo ritenere che si tratti di una replica del format La Esse grazie a una serie di particolari dell’ambiente. Ovvero, i listelli di legno chiaro che ricoprono le pareti, che caratterizzano le ultime aperture di Esselunga, come da foto.

E anche questo locale Esselunga in via Spadari., come ho potuto vedere dall’esterno. Ma anche, e soprattutto, abbiamo anche un altro indizio: la scritta luminosa LA ESSE nel display video di una cassa. 

Non sappiamo il nome esatto del nuovo negozio. Quando siamo passati, si leggeva un “Le eccellenze…”, che però stavano coprendo, non scoprendo. Le eccellenze di La Esse? Le eccellenze italiane? vedremo. Vedremo anche se si tratta di un temporary o meno.

gastronomia esselunga spadari

Si tratta però di un locale più piccolo del normale formato di La Esse, che di solito offre una selezione dei principali prodotti del supermercato. Quindi, si deve trattare di una gastronomia, ovvero di un format pensato per la pausa pranzo e la spesa veloce. 

Anche qui, un indizio: su una parete di via Spadari compare il logo di Esselunga Cucina. Logo che a sua volta è comparso da qualche mese sulle confezioni di piatti pronti e gastronomici dell’azienda della famiglia Caprotti. 

la esse esselunga cucina bancone

Lasagne (ragù, carciofi, ricotta, funghi…), risotti, melanzane alla parmigiana, polli arrosto, patè, aragoste, verdure alla griglia o al vapore, wrap e sandwich. Crespelle, polenta e funghi, cotechino e lenticchie, riso alla cantonese, pollo tikka masala. Trippa, cassoeula, tagliatelle, e una serie di altri piatti da rigenerare nel microonde o al forno. Ma anche salumi – c’è una fila di prosciutti i bella vista. Una buona varietà di proposte, e un’altrettanto buona qualità, e costanza nei gusti.

I lavori sembrano a buon punto: stanno anche sistemando un dehors. Ripasserò a controllare se davvero e quando (aggiornamento: settimana prossima) Esselunga aprirà una gastronomia qui in via Spadari… 

Facebook Esselunga




Di Emanuele Bonati

Di Emanuele Bonati

"Esco, vedo gente, mangio cose" Lavora nell'editoria da oltre 40 anni. Legge compulsivamente da oltre 50 anni. Mangia da oltre 60 anni. Racconta quello che mangia, e il perché e il percome, online e non, da una decina d'anni. Verrà ricordato per aver fatto la foto della pizza di Cracco.