10 vini per il Capodanno

10 vini da portare sulla tavola delle feste e di Capodanno con la nostra guida agli abbinamenti con i piatti e i prezzi da 10 a 130 €

Vino

Dici Capodanno dici vino in versione bollicine. E noi che siamo laici vi abbiamo proposto una selezione equamente divisa tra calici francesi e italiani. Non abbiamo dubbi che brinderete allo scoccare della mezzanotte con i tappi che volano, i calici che si riempiono, il tocco dei cristalli (mi raccomando, guardatevi negli occhi). E poi i baci e gli abbracci con il calice del vino che questo Capodanno possiamo farlo.

Ma al fatidico momento del brindisi ci arriviamo dopo la maratona del cenone di Capodanno che non può fare a meno dei vini, ovviamente.

I 10 vini da mettere in tavola a Capodanno

Ed eccoci al motivo per cui dovreste dare un’occhiata alla lista che segue. Se siete amanti dell’ultimo minuto, quello che precede la messa in tavola di finger food, aperitivi, spaghetti a vongole, capitone e rinforzi vari, potrete attingere liberamente scegliendo il vino che più si confà alle vostre tasche (i vini per Capodanno sono elencati in ordine crescente di prezzo). E ovviamente con un occhio a cosa mangerete. Perché è sempre vero che il migliore abbinamento è cibo buono – vino buono. Ma un minimo di indirizzamento serve sempre.

E allora iniziamo dal campione del risparmio e per giunta in edizione a festa.

1. 12 e mezzo Negroamaro Salento IGP Christmas Edition di Varvaglione

Prezzo: 10 €

Varvaglione è una storica e pluripremiata azienda vinicola del salentino, in provincia di Taranto, che ha saputo dosare tecnologia avanzata e tradizione nella produzione dei suoi vini. I vini che trovate nella cantina sono Primitivo di Manduria, Negroamaro, Malvasia e Aglianico di uva rossa, Verdeca, Falanghina, Malvasia e Fiano di uva bianca. Puntate il calice sul Negramaro 12 e mezzo, un vino dal sapore vellutato e morbido in cui spicca il bouquet di frutti rossi. Per la Christmas Edition il vino riporta in etichetta un QR code che permette di scaricare una playlist natalizia.

A nozze con l’agnello, le polpette al sugo, i legumi come le lenticchie con il cotechino.

Varvaglione. Contrada Santa Lucia. Leporano (TA). Tel. +39099531537

Facebook

2. Punton de Sorbo 2019 Cabernet Sauvignon Maremma Toscana DOC di Mantellassi

Prezzo: 14 €

La Fattoria Mantellassi si trova a pochi chilometri da Magliano in Toscana, in provincia di Grosseto, ed è considerata una delle aziende prestigiose del Morellino di Scansano. Punton de Sorbo è un’altra etichetta maremmana della casa il cui nome deriva dagli alberi di Sorbo che sorgono nella vigna di Fattoria Mantellassi. È un Cabernet Sauvignon con un ottimo prezzo che ha già ricevuto diversi riconoscimenti tra cui quello di James Suckling. Il Punton del Sorbo è invecchiato 12 mesi in barrique di rovere francese e 6 mesi in bottiglia.

Il risultato è un bouquet fruttato che si sposa con carni rosse, selvaggina, carni bianche in umido e formaggi di media stagionatura.

Fattoria Mantellassi. Località Banditaccia, 26. Magliano in Toscana (GR). Tel +390564592037

Facebook

3. Vino a Capodanno: Noir 2018 di Tenuta Mazzolino

Prezzo: 30 €

Immersa nelle colline a  Corvino San Quirico, nel cuore dell’Oltrepò Pavese, Tenuta Mazzolino è una piccolo gioiello enoico, guidato da Francesca Seralvo, terza generazione della tenuta. La cantina mette in commercio otto etichette – cinque bianchi e tre rossi. Il Noir è un 100% Pinot Nero morbido ed elegante ed è il vino di punta dell’azienda, frutto dell’oasi di Borgogna ricreata da Mazzolino importando negli anni ’80 i cloni di Pinot Nero dalla Borgogna. La vendemmia avviene interamente a mano e i grappoli vengono selezionati una seconda volta per massimizzare la qualità. Noir ha sentori speziati note di piccoli frutti rossi e frutta canina al naso.

Perfetto per risotto frutti di mare carni bianche carni rosse arrosto e una buona pasta al ragù.

Tenuta Mazzolino. Via Mazzolino, 34. Corvino San Quirico, Casteggio (PV). Tel +390383876122

Facebook

4. Vino a Capodanno: Kerner Sabiona 2019 di Valle Isarco

Prezzo: 31 €

La Cantina Valle Isarco è la più giovane cooperativa vinicola dell’Alto Adige. Il Kerner Sabiona è ottenuto dalle uve dei vigneti dell’abbazia benedettina di Sabiona. La fermentazione avviene in botti di legno di acacia, una prima maturazione sulle fecce nobili in tonneau per 15 mesi e una successiva di 9 mesi. Il risultato è un vino aromatico, dal sapore speziato, intenso, con un’acidità vivace e un sentore di albicocca e pesca.

È ottimo come aperitivo e si abbina molto bene a piatti di pesce, risotto alle erbe, piatti a base di uova o funghi.

Kellerei Eisacktal – Cantina Valle Isarco. Via Coste, 50. Klausen (BZ).
Tel. +390472847553

Facebook

5. Vini a Capodanno: Casòn Bianco 2019 di Alois Lageder

vini per Capodanno: Casòn

Prezzo: 34 €

Fondata nel 1823, la Tenuta Aloise Lageder è arrivata alla sesta generazione mantenendo l’attenzione alle risorse naturali e al rispetto dell’ambiente. Il Casòn Bianco IGT fa parte della linea Capolavori. Nasce principalmente dalla vinificazione del Viognier e di altre uve come Petit Manseng, Roussanne, Marsanne o Chenin Blanc. È un bianco di struttura vigorosa, ricco di corpo, salato, con un’acidità fresca.

Ideale con il pesce ed i crostacei, si abbina anche con le carni bianche.

Weingut Tenuta Alois Lageder. Vicolo dei Conti, 9. Magrè (BZ). Tel.  +390471809 500

Facebook

6. Brunello di Montalcino DOCG 2018 di Col Di Lamo

vini per Capodanno: brunello

Prezzo: 45 €

La cantina a regime biologico Col Di Lamo sulle colline coltivate a Brunello di Montalcino è gestita al femminile. Determinazione e tenacia, “un omaggio alla straordinaria esperienza di essere donna” è il credo di Giovanna Neri alla guida della cantina insieme alla figlia Diletta. Le uve provenienti dalla Vigna del Lamo sono selezionate in fase di raccolta, diraspate e fatte fermentare ad opera di lieviti indigeni in vasche di acciaio e cemento. Il vino matura per almeno 24 mesi in botti grandi di rovere di Slavonia e in tonneaux di rovere francese. Segue poi l’affinamento in bottiglia per almeno 4 mesi. In questo vino le note di prugna e marasca matura sono arricchite da tocchi speziati e suggestioni balsamiche. 

Ideale l’abbinamento con cinghiale, stracotti, brasati, anatra e faraona.

Col Di Lamo. Podere Grosseto, 28. Montalcino (SI). Tel. +390577834433

Facebook

7. Capitel Monte Olmi Amarone della Valpolicella DOCG Classico Riserva 2016 di Tedeschi

vini per Capodanno: amarone

Prezzo: 65 €

L’azienda vitivinicola Tedeschi, membro de Le Famiglie Storiche dell’Amarone e del  Comitato Grandi Cru d’Italia, ha quattro secoli di storia e un ruolo pionieristico in Valpolicella. I vini Tedeschi Valpolicella, Amarone, Recioto sono  vini di terroir, ovvero prodotti solo da uve di collina. Sono eleganti e dotati di grande personalità. Il cru Capitel Monte Olmi, Amarone della Valpolicella DOCG Classico Riserva ha note speziate e di frutta rossa, come amarena e ciliegia lampone e ribes rosso.

Ideale con carni rosse, cacciagione, funghi, formaggi speziati, cibi piccanti.

Tedeschi Wines. Via G. Verdi, 4A. San Pietro in Cariano (VR). Tel. +390457701487

Facebook

8. Brunello di Montalcino Riserva 2016 DOCG di Carpineto

Prezzo: 75 €

La Carpineto, nota per i rossi a denominazione e alcuni SuperTuscan, è stata fondata in Chianti Classico nel 1967 dalle famiglie Sacchet e Zaccheo e coltiva in modo sostenibile. Nel 2016 Caterina Sacchet, appassionata enologa e giovane produttrice, ha intuito l’annata speciale. Ha conservato il vino per oltre 42 mesi in grandi botti di rovere in una cantina in pietra affinché evolvesse molto lentamente, lasciandolo affinare in bottiglia. Una volta pronto ha scelto un artigiano della carta per un’etichetta fatta a mano. Il Brunello di Montalcino Riserva 2016 DOCG è un vino sostenibile, elegante, prestigioso che ha avuto numerosi riconoscimenti.

Ideale su arrosti e selvaggina e in generale perfetto con i primi della tradizione toscana come i pici al ragù.

Carpineto Grandi Vini di Toscana. Località Dudda. Greve in Chianti (FI). Tel. +390558549062

Facebook

9. Tinata 2018 di Monteverro

vini per capodanno: Tinata di Monteverro

Prezzo: 90 €

Monteverro si trova tra Capalbio e il mar Tirreno in un’area collinare e incontaminata nella zona un po’ selvaggia della Maremma, che conferisce insieme all’aria di mare un carattere unico ai vini. Georg e Julia Weber con passione e amore per il vino e per la Toscana si ispirano ai grandi cru e creano prodotti che esprimano al meglio la ricchezza del territorio che li ospita.

Tinata 2018 , IGT Toscana,  è un vino al 70% Syrah e al 30% Grenache. Un’ esplosione di lamponi e ciliegia con note mediterranee di timo e lavanda e tocchi di pepe bianco, lilla e paprika.

Va benissimo con l’agnello, ottimo su parmigiana di melanzane e formaggi , insolito ma interessante l’abbinamento con ricette a base di tonno.

Monteverro. Strada Aurelia Capalbio, 11. Capalbio (GR). Tel. +390564890721

Facebook

10. Appius 2018 di Cantina San Michele Appiano

vini per capodanno: Appius

Prezzo: 130 €

La Cantina San Michele Appiano azienda vitivinicola leader in Alto ha presentato in occasione del 31° Merano Wine Festival questa cuvée di vini bianchi del winemaker Hans Terzer. Frutto del meticoloso lavoro di selezione, in fase di raccolta delle uve e di assemblaggio, Appius 2018 ha una composizione in cui predomina la varietà dello Chardonnay (52%) a cui si aggiungono il Pinot grigio (20%), il Pinot bianco (15%) ed il Sauvignon blanc (13%). Il progetto vuole realizzare anno dopo anno un vino capace di rispecchiare il millesimo. È un vino elegante dalla spiccata acidità e sapidità. L’etichetta della nona edizione di Appius rappresenta il millesimo 2018 con una danza senza tempo tra i vitigni a bacca bianca più preziosi della cantina.

Ottimo con il pesce, ideale su rombo e coda di rospo.

Cantina Produttori San Michele Appiano. Umfahrungstraße 17-19. Appiano sulla Strada del Vino (BZ). Tel. +390471664466

Facebook




Di Alessandra Fenyves

Di Alessandra Fenyves

Ho una lunga e bellissima esperienza come headhunter nei settori moda, ristorazione e hotellerie Scrivo con passione di food, drink e lifestyle selezionando storie e prodotti che mi intrigano