La pasta al tonno per la vigilia di Natale è un grande classico della cucina romana. Un piatto di magro per rispettare il calendario liturgico cristiano ma povero con il tonno sott’olio che è il corrispondente delle vongole della cucina napoletana. La materia prima deve essere di grande qualità. Dopo breve consultazione, per gli spaghetti abbiamo utilizzato gli spaghettoro della Verrigni trafilati in oro, uno dei top della produzione nazionale. Per il tonno la scelta può cadere sul tonno di corsa sott’olio ddi Carloforte.

natale-romano-spaghetti-tonno-ingredienti

Ingredienti (per 4 persone)

400 g di spaghetti
250 g di tonno in olio di olia
150 g di pomodorini
1 cipolla
Olio extravergine di oliva
Sale
Pepe
Prezzemolo

natale-romano-spaghetti-tonno-preparazione

Preparazione

In una padella fai soffriggere dolcemente la cipolla tagliata finemente, aggiungi i pomodorini e fai cuocere per 5 minuti.

Cuoci la pasta in abbondante acqua salata e scolala al dente versandola nella padella.

Aggiungi il tonno a pezzi e finisci la cottutra aiutandoti con l’acqua della pasta.

Manteca con olio extravergine di oliva e prezzemolo e servi.

natale-romano-spaghetti-tonno-q

8 Commenti

  1. l’ho mangiata per decenni con una famiglia romanissima…. infatti a natale non la voglio più !!! Mi sa che verrò ad assaggiare la tua “live”… vediamo se riesci a farmela ri-piacere …

  2. ha risposto a Max: Anche da me è in bianco, aglio olio e peperoncino sulla padella di ferro, poi il tonno solo un attimo il tempo di sframmicchiarsi (termine tecnico ;-)), spaghetto, possibilmente integrale, e prezzemolo tritato, la sola innovazione che ci metto io un poco di timo 😉
    Ciao A

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui