Sì lo so che sei wannabe-gastrofighetto e vorresti provare almeno una volta l’eccitazione di una cena clandestina. Senza esagerare perché sei pur sempre un italian food magnator e che cacchio mica vorrai prenderti qualche malattia! Ma se sei convinto che il massimo della goduria sia finire nel loft dei Fooders aka Francesca e Marco per una cena carbonara, gigioneggiare con il satiro Vincenzo Mancino della gastro-responsabile Bottega del Gusto o toccare con mano il leader Maximo di Modena, beh sappi che sei indietro. Tremendamente indietro e peggio del tenutario di questo food-site. Perché ora l’underground è sinonimo di tube, sottoterra, metropolitana. A New York si sono inventati il vagone ristorante che non c’è sulla linea L. Come dire, ce ne freghiamo della possibile multa che la Metropolitan Transportation Authority vuole affibbiare a chi mangia spaghetti e picchia i passeggeri.

Ora vi prego Foodies capitolini, fate qualcosa sulla linea A nel tratto che più vi piace. E non vale comprare la pizza a taglio da Bonci come faccio io prima di inabissarmi alla fermata Cipro. Qui ci vuole un bel flash mob della forchetta. O della porchetta, fate voi.

Io sono pizza holic, l’ho appena confessato. Ma voi romani e milanesi, normalmente metropolitana-dotati, che fate quando non ci vedete più dalla fame? Vi approvvigionate alle macchinette o avete un posto fidato dove acquistare e sfidare qualche regola che non vi permette di consumare cibo mentre state in movimento?

10 Commenti

  1. scusa guardiano iniziamo a mettere i puntini sulle i. La metropolitana esiste anche a Napoli ed è pure collinare. escludiamo la città?

  2. ha risposto a Gennaro Maglione: Chiedo venia a nome del Guardiano che non ha frequentato molto il sud…

    Ma ora che siamo sicuri dell’esistenza della metropolitana napoletana, sarebbe il caso di dirci cosa possiamo mangiare lungo la linea 🙂

  3. ha risposto a mascia migliorini: parallelo tra le preparazioni lungo la linea L (NY) e quella A (Rome). Poi volevo sapere qualche altra corrispondenza. Invece del parcheggio di scambio la trattoria o il cibo di scambio. Qualche suggerimento?

  4. ha risposto a mascia migliorini: Dimenticavo, il link sul gigioneggiare rimanda alla festa clandestina con Bonci cui il tenutario ha partecipato (beninteso senza sapere che faceva qualcosa di illegale XD)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui