State pensando a un primo piatto di mare, a un concentrato di festa, gusto e tradizione da realizzare in velocità? Inaspettatamente semplice la ricetta di Gennaro Esposito, in carta anche per il cenone di San Silvestro, che condividiamo con voi. Noi l’abbiamo assaggiata in uscita dalle cucine della Torre del Saracino. Ma siamo certi che saprete fare altrettanto bene.

Linguine ai tartufi di mare e stoccafisso

Ingredienti

600 g di tartufi di mare
320 g di linguine
500 g di stoccafisso
400 g di pomodorini del piennolo
Court bouillon (sedano, carota e cipolla)
Basilico q.b.
Prezzemolo q.b.
Alga nori q.b.
Olio extravergine di oliva q.b.
Sale q.b.

Preparazione

In una padella, dopo aver soffritto ed eliminato l’aglio e il peperoncino nell’olio, apri i tartufi con il pomodoro e insaporiscili con il prezzemolo e il basilico. Quando i tartufi saranno aperti, sgusciali e mettili da parte. Passa la salsa al passino.
Cuoci la pasta in abbondante acqua salata, scola al dente e manteca aggiungendo lo stoccafisso cotto nel court bouillon e i tartufi. Termina aggiungendo l’alga nori tagliata a piccoli pezzi.

Metti al centro del piatto un nido di linguine e rifinisci con un cucchiaio di salsa.

1 commento

  1. e come fare a resistere innanzi a cotanta maestria e bontà? impossibile!
    ricetta perfetta per il cenone di stasera!
    e come si dice da queste parti: “buona fine e buon principio!!!”
    auguri
    spery

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui