pizzeria-Sorbillo-Lievito-Madre-a-Mare-Napoli-sette

Pizza sotto i riflettori per un’intera giornata a Napoli. L’occasione è doppia: registrazione della puntata pizza fritta a Piazza San Domenico Maggiore per la prossima edizione di Masterchef, la numero 3, e inaugurazione a Piazza Vittoria-Lungomare della nuova pizzeria di Gino Sorbillo Lievito Madre al Mare. Due topos della città, il centro antico e il lungomare vista Capri e Castel dell’Ovo, con protagonisti la pizza e il pizzaiolo – ormai- più famoso d’Italia. Che da consumato attore si è diviso tra i due palcoscenici.

pizzeria-Sorbillo-Lievito-Madre-a-Mare-Napoli-04 pizzeria-Sorbillo-Lievito-Madre-a-Mare-Napoli-02 pizzeria-Sorbillo-Lievito-Madre-a-Mare-Napoli-03

Alle ore 7 pm del 7 giugno è quindi iniziata l’avventura della nuova pizzeria che si discosta da quella storica di via Tribunali proponendo un layout moderno e un menu che ruota intorno al numero 7. “Come i giorni della settimana per una pizza al giorno”, spiega Sorbillo. E il gioco del numero è continuato per tutto il menu con birre, formaggi, antipasti, vini rossi e bianchi. E con le 7 regole d’oro per riconoscere una buona pizza. Sorbillo, insomma, ha calato un settebello d’oro che intende riscrivere il percorso della pizza napoletana. Puntando su un effetto che a molti sembra novità, cioè il lievito madre, ma che è fatto antico della tradizione partenopea e cioè il criscito che è fornito dal Molino Caputo.

pizzeria-Sorbillo-Lievito-Madre-a-Mare-Napoli-menu

Sono proprio le 7 regole a chiarire ogni dubbio a chi si avvicina al mondo della pizza napoletana con atteggiamento più curioso dell’aspetto romantico. Lievito Madre al Mare per i gourmet sarà un’ottima palestra e a scorrere le 7 pizze su cui campeggia l’Antica Margherita, così chiamata per l’utilizzo degli Antichi Pomodori di Napoli presidio Slow Food si capisce l’impronta didascalica (e spensierata) di questa nave scuola che aggiunge un tassello alla costruzione di Gino Sorbillo. Dopo la Casa della Pizza, laboratorio sperimentale, e prima del Museo della Pizza che vedrà la luce in contemporanea con un nuovo concept di pizzeria, la Pizza Al Taglio, e la Casa della Pizza Fritta – il nome è in via di definizione – in fase di progettazione.

Bastianich e la pizza di Sorbillo Lievito Madre Napoli Bastianich-Sorbillo-masterchef-terza-stagione-pizza barbieri-cracco-sorbillo-masterchef-terza-stagione-pizza

Per Joe Bastianich è stata l’occasione di un confronto tra le due filosofie. Dopo essere stati nella sede di Via Tribunali, hanno partecipato all’inaugurazione di Lievito Madre al Mare. Un doppio passaggio all’Università della Pizza Napoletana del “prof” Sorbillo. E sembra abbia molto gradito tanto che si vocifera di un possibile MasterPizzaiolo, versione nostrana del talent show che sta riscuotendo grande successo in Italia.

Pietro Macellaro e Gino Sorbillo pizzeria-Sorbillo-Lievito-Madre-a-Mare-Napoli-infornata pizzeria-Sorbillo-Lievito-Madre-a-Mare-Napoli-prodotti Gino Sorbillo Luigi De Magistris pizzeria-Sorbillo-Lievito-Madre-a-Mare-Napoli pizzeria-Sorbillo-Lievito-Madre-a-Mare-Napoli-05 pizzeria-Sorbillo-Lievito-Madre-a-Mare-Napoli-cucina

All’appuntamento della nuova apertura sono arrivati in tanti, dal mugnaio napoletano Antimo Caputo al pasticciere agricolo cilentano Pietro Macellaro (fornitori di farina e dolci), dal sindaco Luigi De Magistris a Mariano Rigillo e Gianni Simioli. Panorama da brivido, zero traffico, pizza da applauso. Difficile chiedere di più al cibo più popolare che si conosca. O forse sì: la cucina al piano inferiore è attrezzata di tutto punto e si potrebbe ritornare a un’altra formula. Pizza (più piccola) e un piatto di pasta. La festa dei carboidrati degli anni ’60 e ’70.

Lievito Madre al Mare. Via Partenope, 1. Napoli. Tel +39 081.19331280