margherita Dry

Mette le mani avanti nello stilare la lista delle migliori 10 pizzerie di Milano Isabella Fantigrossi sul Corriere della Sera, sezione Cucina.

Non una rigorosa classifica ma dieci consigli molto personali per provare ad accontentare tutti i gusti, spiega in chiusura dell’introduzione alla galleria con 10 foto e 10 indirizzi dove mangiare la pizza migliore a Milano.

Ecco quelle che dovrebbero soddisfare i palati più esigenti “anche fuori Napoli”.

  1. Dry. Pizza alla napoletana molto piccola, molto buona e poco economica
  2. Sibilla. Una delle pizzerie più famose con pizze molto grandi e file molto lunghe
  3. Maruzzella. Storica pizzeria napoletana aperta dal 1978 che si fregia di un “impasto fresco lasciato lievitare almeno 12 ore”
  4. Tegamino. Ancora una pizzeria napoletana che serve una pizza piccola e ottime focacce
  5. Fresco&Cimino. Vicino al Duomo, consigliata per la mozzarella di bufala
  6. Am. Solo sei pizze tutte napoletane per questo locale molto piccolo
  7. Meucci. Né napoletana, né romana, ma pizza toscana, piccola, cotta nel tegamino di ferro e nel forno elettrico
  8. Coke. Qui la pizza è romana e trabocca dal piatto
  9. Willy. Pizza double face: napoletana o romana con preferenza per quest’ultima
  10. Da Giuliano. Pizza al trancio dal 1969 in tante varietà

pizza margherita bufala

Sentiamo già il clangore delle armi degli appassionati della pizza classica che non vedono in lista Ciripizza, Piccola Ischia, A’Tarantella, Frijenno Magnanno piuttosto che Spontini nella lista delle pizzerie a trancio (causa menu corto?)

Per non parlare di Princi e Rossopomodoro che tante discussioni animano.

campionato pizza 3

Proveremo a dire anche la nostra con il Campionato della Pizza in corso.

E vi chiediamo al solito un aiuto indicando le pizzerie di Milano da far apparire nel girone Nord qui nei commenti o alla mail info[at]scattidigusto.it

[Link: Corriere Cucina. Immagini: Dry, Caterina Zanzi]

13 Commenti

  1. il Postino in via Bazzini a città studi/lambrate. gestione filippina, ma pizza in stile napoletano molto buona e locale economico, servizio cordiale e locale pulito, anche se forse un po’ dimesso.

  2. Se parliamo di “vere” pizze un consiglio : Beato Te, Via Sant’ Anatolone 16 Milano.
    Cura maniacale del’ impasto con farine nobili, lievito madre, mozzarella bresciana, polpa Mutti e solo condimenti freschi, pizzaioli professionali, forni eccellenti…provate!
    Disponibile anche pizza senza glutine, locale molto bello.
    Buona pizza!

  3. “….Frijenno Magnanno piuttosto che Spontini nella lista delle pizzerie a trancio”….”piuttosto che” in funzione di congiunzione coordinativa disgiuntiva è un errore grammaticale madornale. Basterebbe scrivere “oppure”. Alla buona cucina fa bene anche il bello scrivere 😉

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui