Salsa di pomodoro in conserva: la ricetta a casa con il canovaccio

Tempo di lettura: 2 minuti

salsa pomodoro

Salsa di pomodoro, passata di pomodoro, sugo di pomodoro per gli immancabili spaghetti al pomodoro (di cui conoscete 10 variazioni da assaggiare).

Tutto fatto in casa e per i più fortunati con i pomodori del proprio orto.

In questi giorni di agosto sarà tutto un ribollire di recipienti per portare in inverno i sapori dell’estate.

La parola magica è conserva (di pomodoro).

Abbiamo più volte seguito i passaggi per fare il migliore barattolo di pomodoro a casa: con i pomodori della Puglia o del Cilento. O con quelli calabresi di uno chef stella Michelin.

Manca all’appello la soluzione per chi non ha a disposizione tanto spazio all’esterno da poter mettere su un fusto a bollire con tutti i vasetti o le bottiglie.

ragù pomodori

Ma se volete fare la conserva di pomodoro nel monolocale con angolo cucina, sappiate che c’è la ricetta perfetta per dotare la vostra dispensa dell’irrinunciabile salsa di pomodoro, una delle 11 ricette da fare almeno una volta nella vita.

Ce lo spiega lo chef Dino de Bellis, oste romano del Salotto Culinario.

Preparate i barattoli che si inizia.

Salsa di pomodoro “Ricordi dell’orto per l’inverno”

ingredienti salsa pomodoro

Ingredienti

3 kg pomodori rossi
1 cipolla rossa
Abbondante basilico
1 spicchio di aglio
1 peperoncino
Olio extravergine
Sale

Procedimento

salsa pomodoro pezzettoni

Dopo aver fatto maturare bene i pomodori lavateli e asciugateli.

Tagliateli a pezzi grossolani e metteteli in una casseruola ampia.

Aggiungete il basilico, la cipolla a spicchi e l’aglio, privato dell’anima.

passata di pomodoro preparazione

Mettete sul fuoco e cuocete a fiamma bassa per 40 minuti girando ogni tanto.

salsa pomodoro passata

Al termine di questa fase di cottura, passate i pomodori con l’aiuto di un passaverdura e rimettete la casseruola sul fuoco facendo sobbollire la salsa per altri 30 minuti.

passata pomodoro olio passata pomodoro versare

Aggiungete un pizzico di sale, un filo di olio extravergine e mettete la salsa nei barattoli, che avrete precedentemente sterilizzato facendoli bollire in acqua per almeno 15 minuti (non smetteremo mai di rammentarvi tutti i possibili rischi nel fare conserve che voi non correrete).

salsa pomodoro barattoli canovaccio

Chiudete i barattoli, capovolgeteli in modo che il tappo sia sommerso dalla salsa e avvolgeteli in un canovaccio.

passata di pomodoro

Fateli raffreddare coperti per almeno 24 ore e metteteli nella vostra dispensa pronti per ridarvi i profumi dell’estate quando il sole sarà un pallido ricordo.

E ora tocca a voi: suggerimenti, metodiche, tipi di pomodori che utilizzate per fare la conserva di pomodoro perfetta.

3 Commenti

  1. La mia famiglia fa la conserva di pomodoro da generazioni, e l’ultima è stata proprio domenica scorsa…
    Tralasciando i metodi usati in famiglia – solo ed esclusivamente pomodori del Vesuvio, niente cipolla, niente basilico…niente. I condimenti vanno aggiunti dopo, quando si utilizzerà “la bottiglia” per farne un sugo -, la conserva di pomodoro descritta nell’articolo sarà irrecuperabilmente “vulluta” – bollita – e stracotta.
    Meglio fare un fondo con gli ingredienti menzionati e farlo soffriggere, poi aggiungere i pomodori e farli cuocere una quindicina di minuti, dopodichè passare il tutto al setaccio, e riempire i barattoli – sterilizzati. E’ già stato detto, ma ripeterlo male non fa – con il sugo ottenuto e cuocere i barattoli ben chiusi – coperchio nuovo, sempre! – per una mezz’oretta in acqua bollente. Lasciare raffreddare i barattoli, asciugarli e riporli in dispensa.

    • Mi accorgo dalla lettura di queste osservazioni del fatto che le foto a corredo mostrano vasetti con tappo recuperato. Un rischio davvero, a mio parere. Due aspetti:
      – la gomma di tenuta di quei tappi e’ uno strato lievissimo. Quando si apre il prodotto, lo si vede benissimo, quella pista di gomma è incisa; il rischio è che non faccia una buona tenuta nel secondo utilizzo.
      – alcuni prodotti rilasciano decisi aromi alla gomma di cui sopra, aromi che non vengono via neppure con un passaggio in lavastoviglie. Vogliamo impiegare il nostro tempo per una conserva che all’apertura rilascia qualche profumo non corrispondente?

  2. Non so. Preferisco il sistema classico della bollitura delle bottiglie. Se non ho spazio preferisco acquistare una buona conserva.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui