Roma. I 100 migliori ristoranti secondo la guida che fa classifiche

Cento migliori ristoranti di Roma 2015

10 migliori ristoranti, 10 migliori indirizzi, 10 migliori carbonare. Classifiche, il nuovo (?!) mantra dei post che ha contaminato anche la stampa locale e da cui sembrano indenni le guide gastronomiche che da un lato vogliono andare oltre lo schema tanto caro ai lettori. E dall’altro lo ripropongono con qualche variazione ma solo on line.

Invece c’è una guida – cartacea – che della classifica ha fatto la sua ragione di vita: I Cento curata da Cavallito&Lamacchia e Luca Iaccarino.

Un caso editoriale l’anno scorso, un prevedibile successo quest’anno.

Come al solito, c’è la classifica dei 45 migliori ristoranti di Roma (Top), le 45 migliori trattorie (Pop e in elenco alfabetico) con l’indicazione di quella che vince su tutte, i 10 migliori locali etnici. Ognuno con una scheda di valutazione divertente e puntuale.

L’anno scorso, in vetta alla classifica c’era Heinz Beck e potete leggere la classifica dei migliori 45 qui.

Vediamo che succede quest’anno.

La Classifica 2015 dei migliori ristoranti di Roma

Heinz Beck tavola

  1. La Pergola del Rome Cavalieri
  2. Il Pagliaccio
  3. Colline Ciociare
  4. Metamorfosi
  5. La Trota
  6. Pipero al Rex
  7. Imàgo
  8. Glass Hostaria
  9. The Cesar de La Posta Vecchia
  10. All’Oro – The First Luxury Art Hotel
  11. Enoteca Achilli al Parlamento
  12. ilSanlorenzo
  13. Acquolina Hostaria in Roma
  14. Oliver Glowig
  15. Open Colonna
  16. Pascucci al Porticciolo
  17. Ristorante Roscioli
  18. Il Granchio
  19. Antonello Colonna Vallefredda Resort
  20. Il Tino
  21. Marzapane Dolce & Cucina
  22. Enoteca La Torre a Villa Laetitia
  23. L’Arcangelo
  24. Il Convivio Troiani
  25. Romeo Chef Bakery
  26. Aroma dell’Hotel Palazzo Manfredi
  27. Al Ceppo
  28. Trattoria Epiro
  29. La Rosetta Ristorante Oyster Bar
  30. Giuda Ballerino
  31. Agata e Romeo
  32. Settembrini Vino e Cucina
  33. Massimo Riccioli Ristorante Bistrot all’Hotel Majestic
  34. Primo al Pigneto
  35. La Baia
  36. Bistrot 64
  37. Trattoria Monti
  38. Antico Arco
  39. Osteria dell’Orologio
  40. Sora Lella
  41. Albos Club da Rosario
  42. Ristorante Coromandel
  43. Stazione di Posta
  44. Pastificio San Lorenzo
  45. The Corner

Ok, sento già clangore di armi tra i gastrofanatici capitolini. Proviamo a immaginare qualche (inevitabile) critica.

Metamorfosi solo 4° (ehi, da chef emergente dell’anno scorso ha guadagnato una posizione!)

Le prime 10 posizioni sono uguali a quelle dell’anno scorso (che bello le conferme!)

Achilli al Parlamento all’11° posto e l’anno scorso nemmeno c’era (sarà un complotto con L’Espresso, sai Luca Iaccarino fa parte del gruppo)

Il Granchio meglio del Tino? Avranno preso un granchio?

Ma la carbonara di Marzapane non è migliore della carbonara di Roscioli?

La Baia più in alto di Bistrot 64? Kotaro Noda, affila la katana!

Meno male, Stazione di Posta esiste in questa classifica.

sora maria e arcangelo

E mentre voi provate a mettere ordine alla vostra personale classifica, sappiate che nella stessa collana ci sono i Cento di Bari e Puglia, Firenze, Genova e Liguria, Torino e Milano.

E che la Trattoria dell’anno è il pluripremiato Sora Maria e Arcangelo a Olevano Romano




- martedì, 21 ottobre 2014 | ore 9:56

Un commento su “Roma. I 100 migliori ristoranti secondo la guida che fa classifiche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.