Da Gigione, per vedere se hamburger e cocktail vanno bene insieme

Tempo di lettura: 3 minuti

hamburger e cocktail

Hamburger e panini hanno trovato un’isola felice a Napoli e dintorni. La città che si abboffa di pane e polpette variamente concepite sta aspettando con impazienza il 6 giugno giorno di apertura della panineria vomerese di Puok e Med alias Egidio Cerrone.

Gli indirizzi di riferimento non mancano: dal neonato 12 Morsi che sta facendo strage di pance all’Agribraceria, da Public House (a Caserta con la chef stellata Rosanna Marziale) a Lelena Burger (a Aversa con un altro stellato, Pasquale Palamaro) per finire – si fa per dire – da Gigione a Pomigliano d’Arco, luogo cult per tutti gli hamburger-fissati della Campania.

Non possiamo pertanto esimerci dal dare notizia della nuova idea che si fa strada tra i banchi di carne rossa: l’abbinamento con i cocktail.

Il locale della provincia napoletana ha ideato un nuovo menu e per la prima volta in Campania introduce una cocktail list pensata in abbinamento alle portate per rendere ogni assaggio un’esperienza sensoriale inedita.

Vi copio incollo la faccenda che rischia di mettere insieme due lussurie del food.

I drink sono stati ideati dal mixologist Nino Siciliano e, in perfetto stile Gigione, contengono ingredienti di altissima qualità. Accanto alla più ricca selezione di birre artigianali italiane (più di cento), ad una carta dei vini tale da far invidia ai migliori ristoranti gastronomici, la carta dei cocktail è in continuo divenire. I fratelli Cariulo stanno già lavorando ad una selezione di succhi di frutta homemade, ai sidri, ai distillati di frutta e ai liquori assoluti in generale.

La lista è stata concepita per essere fruibile in tutti i tempi della cena: prima come aperitivo (o in attesa che si liberi il tavolo) o dopo, da gustare con un dolce o come post cena. Ma la grande novità è l’abbinamento con le pietanze come nel caso del drink Rosso Barrique, pensato in abbinamento al panino Dolce Francese (foie gras, amarene e roquefort), oppure del Detox consigliato sul pollo fritto o su un piatto a base di maiale, ancora l’Ugni Blanc Argentino si sposa bene col panino Odori e Marmellata (confettura al mosto di vino, capocollo, insalata a croccante di odori dell’orto all’arancia).

Diteci, secondo voi funzionerà questa idea o è soltanto una trovata di marketing per farmi scrivere questo post?

Vi metto la lista dei 7 cocktail, così sarà più facile rispondere.

  1. Rosso Barrique. Acquavite Berta Casalotto, vermouth rosso Martelletti, Bitter Peychaud’s e Assenzio Quaglia
  2. Soda in zucca. Bitter Campari, Rabarbaro Zucca, Soda, Bitter al pompelmo, Bitter Truth
  3. Detox. Gin London N3, Liquore di Sambuco St. German, zenzero fresco, cetriolo fresco, succo di limone, soda
  4. Il lato B del Negroni. vermouth rosso Martelletti, Bitter Campari, birra Tipopils Birrificio Italiano
  5. Ugni blanc argentino. Gin Gvine, Liquore di Sambuco St. German, succo di limone, sciroppo di zucchero, Domaine bousquet Malbec riserva 2012,
  6. Sambuco di mare.Gin Mare, sciroppo di Sambuco monin, succo di limone, Angostura bitter, soda
  7. Dolcetto. Amaretto di Saronno, liquore di ciliegia Heering, liquore al cioccolato bianco Monin, succo di limone

Da Gigione. Via Trieste, 71, Pomigliano d’Arco. Napoli. Tel. +39 081 803 0048

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui