Torino. Pescheria Gallina per mangiare o comprare il migliore pesce fresco

Avevo già sentito parlare di Beppe Gallina e della qualità del pesce che vende nella sua pescheria di Porta Palazzo a Torino. Scettica come sono non credevo che “al nord” potessi ritrovare il sapore di mare che nella mia mente è legato alla mia Sicilia.

Così, mi ritrovo in piazza della Repubblica, proprio davanti alla Pescheria Gallina, e decido di entrare.

Il banco: un tripudio di pesce di qualsiasi specie. E poi ci sono i frutti di mare, i molluschi – e un inaspettato profumo di focaccia appena sfornata. «Quando traslocai dal Serraglio [il mercato del pesce all’aperto di Porta Palazzo, N.d.R.] – ricorda Beppe – a qui non mi limitai a spostare il banco al chiuso, ma feci una scelta di rottura. Alla pescheria affiancai un locale dove, ogni giorno, i cuochi cucinano il pesce».

E la focaccia.

Da quel giorno la Pescheria Gallina è uno dei miei punti di riferimento quando voglio mangiare ottimo pesce senza dovermi svenare.

Infatti con 15 € si può mangiare un abbondante piatto unico (a scelta fra le quattro proposte del giorno: non c’è un menù fisso, dipende, ovviamente, dal pescato) accompagnato dalla focaccia fatta dai cuochi già dalla prima mattina, quando la pescheria apre per l’attività di vendita, da una bottiglietta d’acqua e da un bicchiere di vino.

Se invece si preferisce il servizio take away, 13 €. Mentre il “Panino Gallina” costa 7 €.

Il pescato è freschissimo: arriva ogni giorno direttamente dalla Liguria.

Dalle 12 alle 15, la Pescheria diventa una trattoria frequentatissima, dove, seduti al bancone, si possono osservare i cuochi mentre cucinano.

L’attività di ristorante continua anche alla sera con il format “A cena con Gallina”: ogni giovedì, solo su prenotazione (la lista prevede mesi d’attesa), con soli 35 € si degustano i piatti scelti da Beppe.

Frequentando il locale nella sua duplice veste mi sono resa conto che il segreto del successo della pescheria e del ristorante è la fedeltà che lega Beppe ai suoi dipendenti e ai fornitori.

«Con i pescatori – dice Beppe – ho rapporti che durano da anni. Stessa cosa con il personale. Pensa che con alcuni di loro ci lavoro da più di 30 anni. La nostra è una professionalità costruita nel tempo. Ognuno ha una sua “specialità”: c’è chi sfiletta, chi pulisce, chi frigge… Anche per la cucina non ho voluto improvvisati e ho assunto tre cuochi esperti».

Questa è l’attività oggi: ma la storia della Pescheria Gallina affonda le radici in quasi 100 anni di commercio a Porta Palazzo. Infatti nell’arco di un secolo la linea femminile della famiglia ha fatto crescere l’attività per consegnarla nelle mani di Beppe.

«Era il 1920 – prosegue – quando la mia bisnonna Rosa prese il banco numero 2 al “Serraglio”, così si chiamava allora il mercato del pesce di Porta Palazzo. Nel ’34 subentrò mia nonna Luigia che, a sua volta, lo passò a mia mamma nel 1947. Con me la storia della famiglia si è tinta di azzurro quando, dopo la terza media, mollo la scuola per iniziare a lavorare, come l’ultimo dei garzoni, al banco». Dopo diverse vicissitudini, forgiato dal rigore della mamma, nel 1996 Beppe rileva il banco e inizia la trasformazione. «Quando sono subentrato – continua Beppe – avrei dovuto cambiare nuovamente il nome della pescheria, perché passando di donna in donna, ogni volta assumeva il cognome del marito della titolare. Così, in onore di mia mamma, l’ho chiamata Pescheria Gallina [il cognome di Beppe è Benedetto, N.d.R.]».

Con l’andare degli anni Beppe si accorge che qualcosa sta cambiando e che la sua attività deve cambiare di conseguenza. Così, nel 2015, dal mercato Beppe si sposta fra quattro mura e, in piazza della Repubblica, nasce la Pescheria Gallina – Banco n. 2 che mantiene vive le sue origini anche nel nome. E che sta portando l’attività verso il traguardo del secolo.

Pescheria Gallina. Piazza della Repubblica, 14/b. 10122 Torino. Tel. +39 011521342.

[Immagini: Antonio Lori]

Altre pescherie-ristorante in Italia

L’Officina del Pesce a Nettuno
Pescheria – Cucina di Mare a Salerno
Pescatoria + Livello 1 a Roma
Acqua e Sale a Milano
Kyo Fish a Rapallo



martedì, 12 settembre 2017 | ore 12:26

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.