Roma. Com’è Il Maritozzo Rosso che apre a Trastevere nei locali già di Eggs e Pianostrada

90 Condivisioni

Il Maritozzo Rosso, nato 2 anni fa dall’idea di Edoardo Fraioli, trova fissa dimora a Trastevere, a Vicolo del Cedro, 26. L’indirizzo è già noto ai più, essendo luogo che ha visto nascere ed affermarsi Pianostrada, uno dei migliori street food di Roma, e poi Eggs.

Sembra proprio che questo piccolo locale di una quarantina di metri quadri sia un vero incubatore di start up di successo.

Ecco a voi le prime immagini della location con i lavori in corso, ma che saranno terminati entro pochi giorni (e non dimenticate l’imminente apertura di Otaleg in via di San Cosimato).

Maritozzo Rosso ha trasformato un tipico dolce panino romano con la panna in una pietanza creativa, arricchendolo con le farciture salate fantasiose, da mangiare a passeggio. Ma la vera novità è proprio la cucina che permetterà l’apertura serale e, finalmente, le pietanze da servire al piatto in un piccolo locale dal look vintage con cucina a vista e possibilità di mangiare direttamente al bancone.

Non mancheranno i maritozzi artigianali, ripieni di ricette salate gourmet, come stracciatella e alici o burrata e gamberi  (3,50 € versione mini, da 6 a 8 € in versione grande), e i maritozzi Burger (da 9 a 13 €).

Il nuovo concept ruota intorno ad alcuni prodotti di qualità che, cucinati in modi diversi, possono essere mangiati all’interno del maritozzo, passeggiando per Trastevere, o al piatto o anche come ripieno di una pasta fatta in casa, come, per esempio, tonno cotto a bassa temperatura con asparagi al piatto o un maritozzo “giro giro tonno”. Insomma, l’idea è di una vera e propria cucina circolare a zero sprechi.

Per esempio, ci saranno una zuppetta di carpaccio di baccalà marinato all’anice e coulis di mango; il maritozzo con baccalà mantecato, hummus e arancia; tonnarelli al baccalà saltati in padella con zafferano e fiori di pepe; il trancio di baccalà in CBT, salsa alla menta e mandorle caramellate.

Ecco alcuni piatti da non perdere.

ll Polporitozzo, ovvero il maritozzo con polpo verace cotto sotto vuoto e scarola alla partenopea (8 € nel maritozzo, 16 € al piatto) o il MaritamiSU, ovvero il maritozzo bagnato nel caffè, farcito con crema di tiramisù e ricoperto di cacao amaro in polvere e scaglie di cioccolato (6 €)

Avete pazienza per aspettare qualche giorno?

Il Maritozzo Rosso. Vicolo del Cedro, 26. Roma. Tel. +39 06 5817363

[Immagini: Maritozzo Rosso, Giulia Nekorkina]

90 Condivisioni

- venerdì, 8 giugno 2018 | ore 11:00

Un commento su “Roma. Com’è Il Maritozzo Rosso che apre a Trastevere nei locali già di Eggs e Pianostrada

  1. Più che un incubatore di start up sembra un locale dal quale bisogna sbrigarsi ad andar via. Se in 2 anni si sono avvicendate tre realtà probabilmente commercialmente non è un granché

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.