La novità principale di questo nuovo locale di PIE Pizzeria Italiana Espressa in centro a Milano, dietro al Duomo, è la pizza al taglio – lo scrivo subito, così mi tolgo il pensiero.

Sì, l’offerta di pizza al taglio c’era già da qualche tempo anche da PIE a Citylife, con orario limitato al pomeriggio. Idea intelligente, visto che nel pomeriggio la Food Hall si riempie di ragazze, ragazzi, studenti, bambini, gente di ogni età che si fermava a chiacchierare, amoreggiare, leggere, lavorare, fare i compiti, e persino (ragazze e ragazzi) a giocare a carte.

La clientela ideale per un trancio di pizza. Che PIE si aspetta di trovare anche qui in Duomo: i tranci sono acquistabili dall’apertura (alle 12) fino alle 18.

Il nuovo PIE Duomo è aperto – ve lo avevamo anticipato – da qualche giorno in fondo a via Agnello, praticamente in piazza San Fedele. Nuovo anche nel nome – da Pizza è passato a Pizzeria, sempre Italiana Espressa.

Oltre al menu normale, quello delle pizze tonde, ci sono anche le pizze componibili a piacere, caratteristiche del locale – scegli impasto, base, e le varie guarnizioni, e assisti in diretta ad assemblaggio e cottura. Periodicamente, ci sono anche due o tre pizze speciali.

Oltre alle pizze più o meno componibili, ci sono anche una serie di antipasti, dalle bruschette (4/5 €) alla parmigiana (8 €), ai taglieri (da 9,50 a 14 €) , alla burrata pugliese (9,50 €) – fino alla puntata gourmet dell’uovo di Parisi con punte di asparagi, 8 €. Ci sono anche fritti (frittatina di bucatini, supplì, crocchè, 2 € l’uno o tutti assieme 5 €) e insalate (9/12 €).

Le pizze tradizionali vanno da 6 a 12 €, quelle che vanno sotto il nome “Le nostre scelte”, da 9 a 16 €, mentre il prezzo di quelle componibili a piacere dipende dal numero degli ingredienti.

Ma io mi sono dedicato alla pizza al taglio.

Le teglie sono esposte in una vetrina aperta su strada, per l’asporto (Pizza&Go), ma i tranci si possono acquistare e consumare anche all’interno del locale – c’è anche un bel tavolone di quelli “social” già all’ingresso.

La pizza è sottile, croccante ma non secca, buone le farciture, o topping che dir si voglia. Le ho accompagnate con un assaggio dei tre fritti di cui parlavo sopra –discreti, non mi hanno colpito in modo particolare.

Trancio con peperoni e olive.

Trancio all’ortolana.

Un nuovo locale per gustare (anche) la pizza al trancio, quindi: una risposta a pizze gourmet e napoletane che ormai imperversano in città in una pizzeria grande, piacevole e accogliente.

Provate e sappiatemi dire.

PIE. Pizzeria Italiana Espressa Duomo. Via Agnello, 20. 20121 Milano. Tel. +39 0236695071.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui