Carne. La ricetta del biancostato di Franco Aliberti

Ricette

In questi tempi di clausura forzata, la cucina, lo stiamo vedendo è una grande risorsa. Possiamo concederci tempi lunghi e attenzione per le nostre preparazioni, possiamo riscoprire ricette e ingredienti – e possiamo veramente adottare tutti quegli accorgimenti per evitare lo spreco alimentare cui magari non facciamo troppa attenzione in tempi normali.

Tornano buone allora le ricette anti-spreco di Franco Aliberti, lo chef che ha proposto, in collaborazione con la FIPE (Federazione Italiana Pubblici Esercizi), un decalogo contro gli sprechi alimentari, a uso degli chef ma anche delle persone casalinghe eticamente sensibili.

La ricetta dell’arrosto di biancostato

Ingredienti

Biancostato con ossa
Biete
Olio evo
Aglio

Marinatura per la cottura

125 g di olio evo
1 spicchio d’aglio
1 g di rosmarino
10 g di sale
20 g prezzemolo
Pepe

Procedimento

Grigliare a fiamma alta il biancostato su tutti i lati.

Frullare tutti gli ingredienti insieme, massaggiare la carne su tutta la superficie con la macinatura ottenuta.

Preparare un fagotto con la carne con carta da forno e alluminio.

Cuocere per 10 ore in forno a 100°.

Eliminare l’osso e passare in padella la carne in modo da creare la crosticina esterna.

Utilizzare il brodo ottenuto dalla cottura come salsa.

Saltare in padella le biete con olio e aglio e accompagnarle alla carne.

Tutte le ricette di Franco Aliberti su Scatti di Gusto

Pomodoro 100% (con o senza paccheri)

Le mezze penne con le zucchine

La salsa di pomodoro San Marzano

i fake-spaghetti alla carbonara

Il risotto limone e lattuga

La ricetta degli spaghetti a vongole risottati

La zuppa di mare vegetariana

Il pesto di basilico che non è verde

Di Emanuele Bonati

"Esco, vedo gente, mangio cose" Lavora nell'editoria da oltre 40 anni. Legge compulsivamente da oltre 50 anni. Mangia da oltre 60 anni. Racconta quello che mangia, e il perché e il percome, online e non, da una decina d'anni. Verrà ricordato per aver fatto la foto della pizza di Cracco.