Tempo di lettura: 2 min

I carciofi e gli asparagi insieme a condire gli spaghetti per un piatto di primavera.

Marzia Riva, tosta milanese cuoca e insegnante di alta cucina naturale, propone questa ricetta.

Ma cosa vuol dire Alta cucina naturale? Vi ricorderà probabilmente il filosofeggiare di Pietro Leeman. Ché prima che vegetariana o vegana è proprio la cucina con ciò che di bello e di buono e di sano ci offre la natura e che possiamo trovare persino di questi tempi. Magari con il recapito a domicilio della verdura.

Marzia Riva

Ed è cucina alta, perché tutta questa naturalità può diventare ricerca e raffinatezza, delicatezza e stupore e gusto che ci gratifica, anche inforchettando un piatto di spaghetti a casa nostra in isolamento.

Calcolate un’oretta scarsa per fare tutto per bene.

Ricetta facile. Pronti, via.

La ricetta degli spaghetti ai carciofi e asparagi

spaghetti con carciofi e asparagi

Ingredienti per 4 persone

350 g di pasta tipo spaghetti Senatore Cappelli
1 mazzo di asparagi
2 carciofi

20 g di prezzemolo
30 g di mandorle
100 g di fave fresche
Fiori eduli per guarnire
Sale, pepe e olio evo
1 limone

Procedimento

Pulire gli asparagi e cuocerli al vapore, dividendo i gambi dalle punte. I primi cuocerli per circa 15 minuti mentre le punte per 8 minuti. Tenere separati al caldo. 

Pulire i carciofi e affettarli finemente. Stufarli in una casseruola con olio e non appena iniziano ad ammorbidirsi bagnare con il succo di mezzo limone. Proseguire la cottura per altri 6 minuti affinché siano ben cotti ma ancora sodi.

Spegnere e mantenere al caldo. 

Sbianchire le fave in acqua bollente salata per 3 minuti. Nella stessa acqua cuocere la pasta, secondo i tempi indicati sulla confezione.

Frullare i gambi di asparagi con le mandorle e il prezzemolo, condendo con abbondante olio extra vergine di oliva e aggiustando di sale e pepe. Ottenere una crema liscia. 

Scolare la pasta e mantecare con il pesto di asparagi e mandorle. Condire con le punte di asparagi, le fave ed i carciofi ed amalgamare. Servire gli spaghetti con un filo di olio a crudo e guarnendo con fiori eduli. 

Marzia Riva aka La Taverna degli Arna. tel. +39 345 7846026

[Immagini: Alessandro Arnaboldi]

    

       

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui