La pizza con la biga sul barbecue: resistenza gastronomica oltreoceano

Voglia di pizza anche negli Usa: si può fare in casa usando le ricette di Scatti di Gusto e il barbecue come un forno

Tempo di lettura: 4 min

Una lettrice di Scatti di Gusto, che qualche anno fa da Ischia si è trasferita a Concord, una cittadina dell’hinterland di Charlotte, nella Carolina del Nord, ha provato a cuocere la pizza con il simbolo della cucina americana: il barbecue.

la biga per fare la pizza a lunga lievitazione

Cinzia N. ha provato la ricetta della pizza con la biga di Christian Zaghini, e l’ha adattata per la cottura nel barbecue con ottimi risultati.

quartiere residenziale a Concord, N.C.

“In famiglia siamo in tre, ho seguito le istruzioni della ricetta ma adattando le dosi per un chilo di farina. La biga preparata la sera, è rimasta circa 18 ore a maturare. Poi ho dovuto improvvisare perché non avevo tempo di eseguire tutte le fasi previste dall’articolo e ho deciso di usare la biga come impasto vero e proprio, con idratazione complessiva del 70%.”

barbecue a gas con coperchio

Il giorno successivo quindi ho aggiunto il resto dell’acqua e il sale, ho reimpastato il tutto e fatto le pieghe, e ho lasciato riposare la massa per un’altra mezz’ora”.

pietra refrattaria per cuocere la pizza nel barbecue

“Ho fatto le palle, steso le pizze e messe a cuocere sulla pizza stone (una pietra refrattaria tonda, si acquista anche su Amazon) nel barbecue in giardino”.

rosette fatte in casa e cotte nel barbecue

“Con il barbecue precedentemente riscaldato a 250°, con la pietra a temperatura, una volta chiuso il coperchio bastano 2 o 3 minuti per cuocere la pizza a perfezione. E’ venuta così bene, che il giorno dopo ho usato il 40% della biga della pizza per fare le rosette, aggiungendo altra farina e sale, e sono venute perfette.”

salsa di pomodoro italiano in vendita in Usa

“Per la farcitura – continua – ho dovuto cercare gli ingredienti, questo è un centro di provincia, non sempre si trovano prodotti italiani o comunque di qualità comparabile. Col pomodoro sono stata fortunata, viene dall’Italia, e costa il doppio degli altri ma è buono”.

fenomeno di italian sounding nella mozzarella americana

“Con la mozzarella mi sono adattata, questa è americana travestita da italiana, non ho trovato di meglio, però per la pizza poteva andare: è comunque meglio che nelle pizzerie locali, qui mettono lo zucchero nella salsa di pomodoro e guarniscono con l’ananas”.

ottima pizza napoletana cotta nel barbecue

“Il risultato è quello che vedete, sono super soddisfatta! Non è proprio come quella di Ischia ma ci va molto vicino.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui