Caffè Sicilia Noto riaperto

Ora che il Caffè Sicilia ha riaperto, a Noto mancano solo i turisti di Netflix

Il Caffè Sicilia di Noto ha riaperto dopo la chiusura. Com’è ora la pasticceria di Corrado Assenza, protagonista di Chef’s Table su Netflix

Locali

Si è sparsa la voce: dopo averlo rinnovato approfittando del lockdown, Corrado Assenza, il pasticciere magister, ha riaperto il Caffè Sicilia di Noto.

Quella della pasticceria siciliana non sarà la riapertura più attesa nella bolla gastronomica. All’appello mancano Uliassi e qualche altro ristorantone dove bisognava assolutamente andare quando si usciva. 

Caffè sicilia noto prodotti

Ma il tempismo è tutto, il Caffè Sicilia riaperto a Noto potrebbe essere l’evento che chiude un’epoca e forse ne apre un’altra. 

Tutti ci verranno in estate a mangiare cannoli e cassate: tutta Milano; tutta Roma; tutta l’Instagram.

Il Caffè Sicilia, Noto e Netflix

Caffè Sicilia Noto banco

E tutta Netflix. (Nella cittadina del barocco ci contano dopo la remunerativa invasione di turisti seguita a Chef’s Table, la serie che racconta le carriere dei grandi chef. Ha scritto il sito Ragusa News: “Dal 2018 in poi 25 milioni di telespettatori hanno visto la puntata dedicata ai pasticceri, dove Assenza ha giganteggiato come filosofo del cibo e della Sicilia”).

Come ci fa sentire la notizia del Caffè Sicilia riaperto a Noto? Come vogliamo sentirci tutti, meglio. Allegri. Già in bermuda. Su un aereo in mezzo al mare.  

Caffè sicilia noto mignon

Ma sarebbe stato bello andare di persona sull’isola svuotata dai turisti per trovarci il mondo che riapre. Il mondo, vabbè: la pasticceria di Noto rinnovata, i bar, i ristoranti, gli eventi per pochi che però cambiano le cose, come si dice. Tutto sta tornando normale per davvero. 

Nel frattempo sono i siciliani a godersi questa fase di passaggio in cui ancora non si fa a pugni per trovare un tavolo nel locale di Corrado Assenza senza aver prenotato.

Cosa è cambiato nel Caffè Sicilia riaperto a Noto

Pasticceria Corrado assenza bancone

Guardando queste foto in anteprima, il Caffè Sicilia di Noto non sembra colmare le nostre aspettative di cambiamento rese colossali dall’attesa che dura dal 13 marzo 2020. Con tutto quello che è successo dopo.   

Non ci sono novità bellissime e lunari. Il restauro ha rispettato i 300 anni di storia del palazzetto barocco, lo ha riportato ciò che è stato.

Qualche nuova saletta aumenta il comfort, ma Coma Cose, Fede Kampa e nessun altro fondamentale trapper girerà i suoi video qui. C’è parecchia curiosità per il nuovo dehors da utilizzare nella stagione estiva.

Cassatine Corrado Assenza

Abbiamo fatto girare le foto tra gli amici. Comunque, piace: pure ai più chic e adulti che lodano gli ambienti minimalisti, sobriamente eleganti.

Essere il bar all’italiana, ma più lontano possibile dall’espressionismo muscolare alla Starbucks, resta l’istanza generalizzata di tutto il restauro.

I migliori dolci di Corrado Assenza: la vera ricompensa dopo tanta attesa

Cannolo Corrado Assenza

Mettiamo il design da parte, la vera ricompensa dopo tanta attesa sono i dolci di Corrado Assenza. Ricordatevi di questi 4 in estate, quando dall’Instagram, finalmente, arriverete al nuovo Caffè Sicilia di Noto.

Granita Corrado Assenza
  1. CANNOLO SICILIANO: l’essenza di Assenza. 
  2. CASSATINA: per quanto abbondino meravigliose cassate sicule ortodosse, un condensato di perfezione paragonabile alla cassatina del Caffè Sicilia non esiste.
  3. GRANITA: la versione trigusto nelle ciotole di porcellana cannibalizza l’attenzione di tutti. Per criticarne la poca corrispondenza con la tradizione, più spesso per amare senza riserva la potenza dei sapori: mandorla di Noto, caffè espresso e arancia rossa di Sicilia.
  4. CROSTATA DI RICOTTA E CANDITI: la pasticceria personalissima di Corrado Assenza sfida apertamente la pompa dei dolci siciliani. Non troppo, ma neanche poco. Il giusto.

[Le immagini del nuovo Caffè Sicilia sono di Jenny De Martina]