Salt bae tomahawk in foglia oro

Come Salt Bae è diventato milionario: il menu oro nella sua risibile gloria

Ristorante Salt Bae a Londra: piatti e prezzi del menu oro. Tutto quello che c’è da sapere sull’oro alimentare: quanto costa, dove si compra

Ristoranti

Dopo la bistecca oro da 850 sterline, il filetto maxi e sempre dorato da 1.350 sterline, e 100 sterline in più per la famigerata Tomahawk, una costatona tagliata nel lombo di manzo, inevitabilmente d’oro pure quella, Londra sta ribollendo per il cappuccino oro nel menu del ristorante di Salt Bae.

Un caffellatte slavato con un principio di schiuma e sopra un quadratino dorato che si appiccica su mani e angoli della bocca. Prezzo tutto sommato proletario: 50 sterline.

(Tacendo della coppia inglese volata in Turchia per andare in un ristorante di Salt Bae – che tra pasto, vacanze e voli ha speso meno di quanto avrebbe fatto per cenare nel locale di Londra).

Cappuccino oro salt bae
Il cappuccino oro nel menu della Nusr-Et Steckhouse di Salt Bae a Londra costa 50 sterline

La spocchiosa capitale inglese ridotta a colonia dell’impero da quel tempio dell’effimero che è la Nusr-Et Steakhouse, per capirsi il ristorante di Salt Bae, ex garzone di macelleria e oggi milionario patron di ristoranti, dimostra che a volte le imprese più insignificanti riescono a prendersi il centro della scena. 

I ristoranti NusrEt, forse anche a Milano

Ma ci pensate? Basare il successo di un progetto internazionale che prevede decine di ristoranti aperti ai quattro angoli del mondo, forse anche a Milano, sul menu “Festa oro”. Se il business plan lo avessero presentato a voi, vi sareste fatti una risata.

Conto del ristorante di Londra
Aggiungere oro ai piatti sta rendendo una fortuna ai ristoranti di Salt Bae

Invece, nonostante i conti scioccanti e le recensioni negative, a ridere è Salt Bae  –o Nusret Gökçe per usare il suo vero nome–, che continua a trovare clienti ricchi e famosi disposti a pagare prezzi spropositati in cambio del vero trofeo, il selfie con il cosiddetto chef della carne.

Nuovo status symbol da esibire sui social o con gli amici per affermare la propria condizione privilegiata.

Festa d’oro: prezzi e menu oro di Salt Bae

Menu oro salt bae ristorante londra
Alcune portate del menu “Festa d’oro” nel ristorane Nusr-Et Steakhouse di Salt Bae a Londra, e sotto i prezzi

Allora vediamolo, in tutto il suo dorato splendore, il menù usato come esca per l’abbocco dei ricconi di Londra dall’ex povero Salt Bae (origini umili, patrimonio attuale 50 milioni di euro e oltre 40 milioni di follower su Instagram). La cui notorietà è più una lezione per pr in cerca di gloria che una guida su come si cucina una tomahawk.

Festa d’oro – Il menù completo con i prezzi

Piatti di Salt Bae
A Londra, il menu del ristorante di Salt Bae promette l’esperienza oro 24 carati definitiva per tutti i sensi
  • Saltbae Tomahawk dorata: £ 850 (1020 €)
  • Bistecca oro di Istanbul: £ 315 (379 €)
  • Caffè alla turca dorato – £ 500 (600 €) 
  • Asado d’oro – da £ 330 a £ 765 (da 397 a 919 €) 
  • Filetto oro gigante – £ 1.350 (1.620 €)
  • Tomahawk oro gigante – £ 1.450 (1.740 €) 
  • Hamburger dorato – £ 100 (120 €)
  • Baklava oro – £ 50 (60 €)
  • Cappuccino dorato – £ 50 (60 €)
  • Cocktail d’oro – £ 60 (72 €)

Oro alimentare: che cos’è

Magari non tutti lo sanno, ma non solo l’oro alimentare esiste, è anche commestibile. Usato puro (24 carati), il suo impiego è regolato. Una direttiva europea lo equipara a un colorante alimentare (sigla E175). I valori nutrizionali sono irrilevanti.

Nonostante il costo, l’oro commestibile è privo di proprietà benefiche ma almeno non ha controindicazioni per l’organismo. 

Che sapore ha l’oro commestibile?

Adesso parliamo del sapore. Di cosa sa? Di nulla. Il metallo edibile è del tutto insapore.

Cambierà almeno la consistenza dei cibi ai quali viene aggiunto? Macchè, è così sottile lo spessore che le foglie usate in cucina risultano irrilevanti e appena percettibili.  

E dunque cos’ha fatto l’intraprendente chef della carne? Quando ha capito di aver reso durevoli i 15 minuti di celebrità che internet non nega a nessuno (Andy Warhol dixit), seguiti al video virale in cui l’ex macellaio condiva la carne facendo ruzzolare il sale sul braccio muscoloso, ne ha approfittato.

Trasformato dai fan adoranti in un meme di successo, il furbo imprenditore Nusret Gökçe, alias Salt Bae, si è giocato la carta oro commestibile applicato ai piatti del menu.

Tanto, visto il costo esagerato, sono riservati a pochi, e chi ha provato quei piatti sostiene che abbiano un sapore incredibile, degno del metallo prezioso con cui sono stati assemblati. Probabilmente per giustificare l’esorbitante conto pagato.

Ecco come i locali dello chef della carne sono diventati incroci tra un ristorante e una gioielleria. 

Oro alimentare: quanto costa 

La bistecca avvolta in foglia d’oro di nusr-et la catena di Salt Bae
La bistecca avvolta in foglia oro

Essendo, nella storia di Salt Bae, tutto oro quello che luccica, qualcuno potrebbe tentare l’azzardo imitando nel menu il nuovo milionario turco. 

Ci auguriamo di no, ma nel caso è utile sapere che il costo medio dell’oro alimentare, espresso in carati, si aggira intorno ai 150 € per grammo.

Un po’ come dire che guarnire di oro commestibile un piatto ne aumenta il costo del 25% circa, neanche troppo al netto dei ricarichi faraonici applicati nei menu di Salt Bae.

Va da sé che per dosarlo bene nei piatti è richiesta una certa pratica. Gli sprechi sono da evitare, più che mai in questo caso.

Per copiare il menu di Salt Bae, dove compro l’oro commestibile?

Altra cosa da sapere, l’oro alimentare, diffuso prima di Salt Bae soprattutto in pasticceria, viene commercializzato in diversi formati. 

I più diffusi sono lamine e fogli. Per la forma quadrata e la consistenza malleabile si addicono a decorare l’esterno delle pietanze. In particolare se le superfici sono regolari come nella carne. Anche nei dolci e nei risotti. Sono i formati di oro commestibile più presenti nei menu di Salt Bae.

Su Amazon, 10 fogli di lamina d’oro puro 24 carati costano 9,99 €. Misurano 44 millimetri per lato e 2 micron di spessore. 

Per i cocktail c’è la sottilissima polvere. È il formato più adatto alle bevande perché, restando in sospensione, risulta molto visibile. 

Per lo stesso scopo si utilizzano anche le briciole, di poco più grandi della polvere d’oro.

Ancora più vistosi, dunque di grande effetto se applicati alle superfici piane, e molto diffusi, sono i fiocchi.

Un barattolo da 25 mg di fiocchi d’oro costa 13,99 €

Anche per le portate dalle superfici più irregolari c’è un formato idoneo, sono le  spirali. 

Ma è oro del sacco di Salt Bae

Salt Bae chef della carne
Salt Bae felice davanti alle sue famose bistecche

Va bene, lo chef della carne non sarà chissà quale rivoluzionario della cucina, ma almeno questa cosa del menu oro per ricconi sciocchi a 24 carati se l’è inventata. 

Non proprio. Senza scomodare il risotto oro e zafferano di Gualtiero Marchesi, che risale al 1981, gli chef che hanno fatto uso di oro alimentare per aggiungere un tocco ai loro piatti non sono mai mancati. 

La lasagna d’oro
Una porzione di lasagna d’oro, piatto proposto dal ristorante dell’hotel Mirage di Las Vegas
  • Il cappuccino ricoperto da una quadrato dorato è quasi un cliché nei bar di Dubai. Dove al massimo arriva a costare l’equivalente di 23 €.
  • L’hamburger oro da 666 dollari di 666 Burger, un camioncino che gira per le strade di New York vendendo fast food, risale al 2012, non è una novità dei menu di Salt Bae.
  • Proprio in Turchia, paese di nascita di Nusret Gökçe, il Ciragan Palace Hotel di Istanbul, vende la Torta d’oro del sultano a 1000 dollari. 
  • A Las Vegas, il ristorante di un hotel famoso, ha sul menu la lasagna d’oro – prezzo 100 dollari, da molti anni. 
  • Costa 40 dollari la barretta al cioccolato con bacon (bleah) e polvere d’oro. 
  • Il sushi d’oro a 2000 dollari? Lo abbiamo dal 2010. 
  • E per chiudere, potevamo farci mancare la pizza oro 24 carati alla modica cifra di 4.200 sterline? Figurarsi.

Il resto del menu, oro a parte

Per chi non vuole perdersi niente della Nusr-Et Steakhouse di Salt Bae a Londra, ecco, al netto del menu oro, il resto delle portate con tutti i prezzi.

Salt Bae chef della carne
Ghigno e bistecca d’ordinanza per Salt Bae

Menu festa principale 

Antipasti e insalate 

  • Carpaccio di manzo – £ 35 
  • Bistecca alla tartara – £ 40 
  • Insalata speciale Nusr-et – £ 23 
  • Burrata e pomodori – £ 25 
  • Insalata ottomana – £ 19 
  • Rucola e avocado in insalata – £ 23 
  • Insalata WOOOW – £ 30 
  • Barbabietole e Stilton in insalata – £ 25 
  • Sushi speciale Nusr-et – £ 23 
  • Roll:
  • gamberi in tempura – £ 30 
  • maki al manzo – £ 28 
  • salmone e avocado – £ 21 
  • vegetariano – £ 19

Antipasti di mare 

  • Ostriche del mercato – Da £ 28 a £ 54 
  • Tartare di salmone – £ 24 
  • Gamberoni alla griglia – £55 
  • Pesce misto – £ 80 
  • Tartare di tonno piccante Akami – £ 35 
  • Calamari fritti – £ 23 

Dalla griglia

  • Kafes – £ 200 
  • Speciale Nusr-et – Da £ 180 a £ 360 
  • Lokum – £ 85 
  • Spaghetti – £ 85 
  • Hamburger di taco – £ 25 
  • Saltbae Tomahawk – £ 385 
  • Tomahawk gigante – £ 630 
  • Bistecca di Istanbul – £ 120 
  • Filetto gigante – £ 680 
  • Asado – Da £ 120 a £ 300 
  • Polpetta con formaggio – £45 

Menu principale 

  • Salmone alla griglia – £ 50 
  • Funghi saltati – £ 12 
  • Fiore di cipolla – £ 18 
  • Patatine fritte della casa – £ 10 
  • Mais dolce – £ 12 
  • Purè di patate – £ 12 
  • Asparagi con burro all’aglio – £ 18 
  • Spinaci cremosi – £ 14 
  • Broccoli saltati – £ 14 

Dolce 

Baklava – £ 25