pizza al taglio pizzerie romane a Roma Bonci

Pizza di Bonci per Natale con impasto e condimento dedicato

Pizza di Bonci fatta in casa per la vigilia di Natale: idee per un impasto e un condimento da copiare dal libro Madre Pizza

Ricette

Una pizza di Gabriele Bonci fatta in casa con impasto e condimento dedicati alla vigilia di Natale. 

No, non una delle “solite” pizze di Bonci. Di quelle ormai sapete tutto, comprese le 20 cose per replicarle a casa. 

Ma una ricetta pensata per essere messa in tavola la vigilia di Natale, inserita dal conduttore del programma tv “Pizza Hero – La sfida dei forni” nel suo nuovo libro “Madre Pizza”, (De Agostini, 22 €).  

Siete pronti a modificare il menu che, visto l’avvicinarsi del 25 dicembre, avevate sicuramente progettato, per lasciare spazio alla pizza suggerita da Bonci, protagonista della serie Netflix Chef’s Table, per rendere speciali le feste di Natale? 

MADRE PIZZA, IL NUOVO LIBRO DI BONCI

Copertina di “Madre Pizza”, il nuovo libro di Gabriele Bonci

Gabriele Bonci ha suddiviso in quattro sezioni, una per ogni stagione, le ricette del suo nuovo libro “Madre Pizza” per esaltare la stagionalità degli ingredienti. E per ogni stagione ha dedicato delle pizze speciali a una festa specifica. 

Va da sé che oggi parliamo di “Madre Pizza” attraverso la ricetta della pizza che Bonci, nel nuovo libro, ha suggerito di fare in casa per la vigilia di Natale. Sicuramente da aggiungere alle 15 ricette più buone di Bonci per fare la pizza in casa. 

Una pizza a base rossa, con condimento molto invitante (da copiare) e l’aggiunta di uno specifico impasto. Ideale secondo il pizzaiolo che ha completamente mutato la scena romana della pizza al taglio, per la stagione invernale. Vale a dire un impasto multicereali.  

Nel libro, che piacerà in particolare a chi preferisce i condimenti vegetali e gli impasti indiretti che prevedono biga e poolish, le pizze sono sempre intese come un piatto vero e proprio.

Anche nella ricetta della pizza per la vigilia di Natale, Bonci intende l’impasto come un “vassoio” su cui poggiare pietanze anche elaborate e mediamente più cucinate. 

BONCI E LA PIZZA DEL PIZZARIUM

Pizza bonci Natale
La pizza margherita del Pizzarium

La pizza al taglio di Pizzarium a Roma è ormai un’autorità indiscussa e ha consentito allo stesso Bonci di diventare un vero imprenditore con il panificio Bonci e altre due pizzerie a Roma. 

Non è finita qui. La pizza al taglio di Gabriele Bonci è sbarcata in USA, per l’esattezza a Chicago, grazie a una società creata ad hoc per esplorare il difficile mercato americano in cui la pizza è considerato un piatto tipico del luogo.

PIZZA DI BONCI PER NATALE: IMPASTO MULTICEREALI

Pizza bonci impasto
Gabriele Bonci: impasto multicerali per la pizza di Natale

Domanda, come mai secondo Bonci l’impasto multicereali è quello più indicato per la stagione invernale e dunque per la pizza di Natale? 

Perché oltre a recuperare le numerose varietà presenti in natura, grano a parte, promuovendo così la biodiversità, mescolare cereali diversi aumenta esponenzialmente il gusto. 

È così che nascono impasti molto più ricchi di sapore rispetto a quelli preparati con un solo cereale. 

Ingredienti per l’impasto multicereali: 

  • 60 gr farina tipo 1
  • 200 gr semola rimacinata di grano duro
  • 50 gr di grano saraceno
  • 100 gr di farro
  • 50 gr di segale
  • 10 gr di lievito di birra fresco (o 3 gr di lievito di birra secco)
  • 25 gr di sale
  • 40 gr di olio extra vergine
  • 650 gr di acqua

Preparazione: 

1 – Verso l’acqua in una ciotola insieme a lievito e farina e inizio a impastare a mano. Quando l’impasto sarà omogeneo, aggiungo sale e olio. 

2 – Dopo aver amalgamato, tiro l’impasto con le mani. Se si allunga in una pellicola sottile, significa che ha formato una buona maglia glutinica, dunque è pronto per la prima lievitazione. 

3 – Ungo con olio una ciotola grande il doppio dell’impasto dedicato da Bonci alla pizza di Natale, inserisco l’impasto e lascio lievitare per 20 minuti. Rovescio l’impasto sulla spianatoia infarinata e lo allargo un po’ con le mani. 

4 – Prendo il bordo inferiore e lo ripiego su se stesso per formare una tasca che arriva a metà impasto. Faccio lo stesso con il bordo superiore. I due bordi andranno quindi a toccarsi al centro. 

5 – Giro l’impasto di 90 gradi e ripeto l’operazione. Poi lo giro di nuovo di 90 gradi e ricomincio. Faccio lo stesso per tre volte, infine lascio riposare tutto per 10 minuti. 

6 – Ripeto altre tre pieghe, aspetto ancora 10 minuti e faccio le ultime tre pieghe. 

7 – Ungo con l’olio una ciotola grande il triplo dell’impasto scelto da Bonci per la pizza di Natale, inserisco l’impasto e verso ancora un filo di olio. Copro con un canovaccio e faccio riposare per 18-24 ore nel ripiano più basso del frigorifero, dove c’è meno umidità.

8 – Tiro fuori dal frigorifero la pasta e la lascio a temperatura ambiente per 10 minuti, poi la divido con un tarocco nelle pezzature preferite. Metto l’impasto sulla spianatoia infarinata e lo stendo delicatamente con le mani.

PIZZA CON POMDORO, BACCALÀ E NOCCIOLE

Questa pizza di Bonci è ideale per il pranzo leggero della vigilia di Natale in vista dei bagordi serali. Può essere però il modo migliore per accompagnare l’aperitivo di Natale, di gran moda quest’anno, e per il quale vi abbiamo suggerito 12 cocktail facili. 

La presenza del baccalà è tutto tranne che casuale, in molte zone d’Italia rappresenta la tradizione natalizia, e l’idea di provarlo sulla pizza è davvero stuzzicante. 

Ingredienti per una teglia da 30 cm x 30: 

  • 500 g di impasto
  • 80 g di nocciole
  • 200 g di pomodoro
  • 250 g di baccalà dissalato
  • basilico
  • spicchio d’aglio
  • olio extra vergine
  • sale, pepe

Preparazione:

1 – Lavo e pulisco il baccalà, lo taglio a tranci e lo faccio cuocere a vapore fino a che non avrà una consistenza soda, che si separi in petali senza sfaldarsi. Levo le spine una a una con le pinzette. Condisco con olio, sale e aglio. 

2 – Stendo l’impasto, lo metto nella teglia e copro con il pomodoro condito con basilico, origano, sale, pepe e olio. Aggiungo le nocciole tritate grossolanamente. 

3 – Faccio lievitare la pizza in teglia ideata da Bonci per Natale finché non sarà raddoppiata di volume, poi la metto nel forno alla massima temperatura sul ripiano più basso per 7-8 minuti.

4 – Trascorso questo tempo, sposto la teglia più in alto, abbassate la temperatura se serve e faccio cuocere ancora per una decina di minuti. 

5 – Al momento di levare dal forno sbriciolo sopra la pizza il baccalà e per decorare spargo qua e là qualche nocciola.