I prezzi in euro dei migliori ristoranti della Croazia in Guida Michelin

La Croazia entra nella zona Schengen adottando l'euro che facilita i confronti tra ristoranti. I prezzi dei menu stellati vanno da 100 a 170 €

Ristoranti

Dal 1 gennaio 2023, la Croazia entra nell’area Schengen adottando come moneta unica l’euro. L’ingresso nell’Eurozona si traduce anche in libertà di circolazione per i turisti senza controlli ai valichi di frontiera. Per il pagamento in contanti, il periodo di transizione con la doppia moneta – euro e kune croate – durerà solo fino al 14 gennaio. Quindi fine dei calcoli per il cambio con il tasso di conversione fissato a 7,53450 kune croate per 1 €. Il pranzo o la cena nei ristoranti in Croazia avrà un confronto immediato con le tavole del proprio Paese.

La Croazia diventa il ventesimo Paese dell’Unione Europea ad adottare l’Euro (il ventisettesimo ad entrare nell’area Schengen) rendendo ufficiale per le attività commerciali la prassi di accettare la moneta europea.

Il radar dei navigatori della gastronomia amplia il raggio di azione ed ecco allora le migliori tavole della Croazia.

Alla sesta edizione della Guida Michelin della Croazia, i ristoranti segnalati sono 84.

Di questi, 10 si fregiano della stella Michelin e 12 sono Bib Gourmand. Le stelle Verdi sono 2 di cui una assegnata a un ristorante Bib Gourmand.

I 10 ristoranti stella Michelin in Croazia

Emanuele Scarello chef ristorante Agli Amici a Rovigno in Croazia
Emanuele Scarello guida uno dei 10 ristoranti stellati in Croazia

Nessuna nuova stella per la Croazia nell’ultima edizione della Michelin, ma la conferma per i 10 che già la detenevano. Eccoli, tutti con una sola stella (in Croazia al momento non sono assegnate né due né tre stelle) compresi i due ristoranti che hanno cambiato lo chef nel corso dell’anno:

  1. Restaurant 360 (Dubrovnik). Chiusura invernale
  2. LD Restaurant (Korčula/Curzola). Chef’s Tasting Menu, 145 €
  3. Alfred Keller (Mali Lošinj). Menu degustazione, 140 €
  4. Nebo (Rijeka)
  5. Monte (Rovigno). Menu 3 portate, 112 €. Menu 3 portate, 125 €. Menu 6 portate, 152 €
  6. Agli Amici Rovinj (Rovigno). Menu Godia, 146 €. Menu Rovigno, 146 €.
  7. Pelegrini (Šibenik/Sebenìco). Menu degustazione, 145 €. Degustazione 4 portate, 114 €
  8. Noel (Zagabria). Menu 7 portate, 128 €. Menu 11 portate, 167 €
  9. Draga di Lovrana (Lovran) – cambio chef. Menu degustazione, 115 €.
  10. Boškinac (Novalja) – cambio chef. Menu My Island, 146 €. Menu Salty Stone, 114 €. Menu My Field, 104 €

Per gli Italiani suona immediatamente familiare il ristorante Agli Amici di Emanuele Scarello. In Croazia ha portato la cucina del ristorante due stelle Agli Amici Godia all’interno del Gran Park Hotel di Rovigno. Conquistando la stella al primo anno.

Una nuova stella Verde e un nuovo Bib Gourmand

C’è invece una nuova stella Verde assegnata al ristorante già Bib Gourmand Konoba Mate (Korčula) che va ad affiancare Zinfandel’s (Zagabria), uno dei 62 ristoranti segnalati dalla Michelin in Croazia.

gnocchi del ristorante Šug a Spalato nella regione della Dalmazia in Croazia

E c’è anche un nuovo ristorante Bib Gourmand in Croazia che fa salire il totale a 12, come detto. Si tratta di Šug a Spalato, nella regione della Dalmazia. Un ristorante che secondo gli ispettori della Michelin vi sedurrà per le specialità tradizionali locali di mare e di terra in un ambiente caldo e conviviale. A prezzi, come nel caso di tutti i Bib Gourmand, particolarmente interessanti. L’aragosta (che vedete in copertina) ha il prezzo tra i più alti, 53 €. Gli gnocchi con la carne di cervo, 13 €.