Il meglio della settimana. Dalla diretta della Festa a Vico alla Pescara da bere

Tempo di lettura: 1 minuto

Inizio frizzante con il “lato B” di Pippa Middleton che è solo un pretesto per parlare di forma fisica, cucina e pilates.

Ma i riflettori sono puntati tutti sull’Evento: la Festa a Vico di Gennaro Esposito. Scattidigusto ne ha seguito passo passo il dispiegarsi, documentandone l’attesa, i preparativi e i primi arrivi, gli assaggi della serata dedicata agli chef emergenti e di quella riservata ai big, annotando puntigliosamente la lista (e i piatti) dei primi (chef!) e dei secondi e i 5 bocconi indimenticabili nel day after di Alessandro Bocchetti.

E non finisce qui. Consola l’addio, quando è ormai l’ora di togliere le tende, il riso in bianco di Pier Giorgio Parini o, mentre su Vico è già sceso il sipario, la serata dedicata alla pizza e al lancio della nuova creatura editoriale di Stefano Bonilli, la Gazzetta Gastronomica.

Nel calice di Scattidivino questa settimana sono finiti il Dom Pérignom di Antonio Paolini, sei assaggi di Castello di Ama, il Mersault del Domaine Roulot e il Pecorino (insieme ai vini in “ino”) di Black Mamba. Mentre il brindisi all’Italia, diventata primo produttore di vino del mondo, ha un retrogusto amaro secondo Paolo Trimani.

Nuovi mercati crescono: a Londra c’è il Maltby Street Market che lotta per la qualità e toglie pezzi al famigerato Borough mentre a San Francisco c’è… il giardino di casa!

La settimana, allietata anche dal polpo pazzo di Erica Petroni, si chiude con la movida da bere e da mangiare a Pescara e con il racconto di una serata di doppia festa per Dino De Bellis: il compleanno dell’Incannucciata e l'”ascesa” a Vico con il suo “Sbarco di un merluzzo salato sulla terra”. Cento di questi giorni all’Oste di periferia!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui