La settimana con la mozzarella di Roberto Saviano e Mandara scarcerato

Notizie

Mozzarella etica e mozzarella in manette, i due poli del mangiare sulla linea della legalità. Ci piace assai la prima, ovviamente, attendiamo l’evoluzione per la seconda.

C’è anche, semplicemente, il mangiar bene. A Roma capita da Settembrini(e il racconto di Gourman abbraccia anche ottime bottiglie di Verdicchio e Borgogna) e al Salotto Culinario, con Dino De Belis folgorato sulla via delle tapas.

A Milano Luca Formenti non molla il filone del buono a prezzi contenuti e c’è sicuramente da prendere nota, per i Milanesi che non lo conoscono ancora o i visitatori di passaggio, di un agriturismo interessante: quello del Molino Santa Marta. Milanese in vacanza, Christian Sarti, si inebria con il bianco di Mykonos e con le delizie del Kalita (riprendete nota, a Mykonos prima o poi ci si capita!).

Milanese in tour in una città semivuota, Emanuele Bonati scarrozza il suo compagno per paninerie “regionali” e gelaterie di altalenante valore.

Tutto sbilanciato sulla frutta il capitolo ricette che questa settimana contempla il crumble di mela con mirtilli di Claudia Rossoni, faro del wellness, e la confettura di albicocche con le ricette di famiglia di Pietro Parisi, raccolte da Dora Sorrentino.

Piacevolissima eccezione, la ricetta delle eliche con peperoni e mandorle di Corrado Assenza, presidio siciliano del piacere dolce-salato alla Scorticata

Il made in Italy è di scena a Londra con il Prosecco per brindare l’oro di Molmenti e con l’aceto balsamico di Modena per condire a Casa Italia.

La cronaca del cibo si fa leggera con il sushi e il profumo dimagrante messo a punto nei laboratori di Grasse e cibo gratis in azienda.

Sorsi di Marsala pantesco e stroncature di birre. Non risparmia gli elogi Stefano Ronconi né parole di fuoco Adriano Desideri (e meno male che c’è l’editing!)