2K Condivisioni

Ciro Salvo hamburger

Un nuovo capitolo hamburger si apre a Napoli. Siamo alle ultime battute in vista dell’inaugurazione di fine mese di un big della pizza napoletana, Ciro Salvo.

hamburger Ciro Salvo

Dal suo 50 Kalò a Piazza Sannazaro al nuovo 50 Panino – Hamburgeria il passo è davvero breve. Il nuovo indirizzo per gli appassionati di hamburger è su Viale Antonio Gramsci (Regina Elena per i napoletani affetti da toponomastica vintage), a un tiro di schioppo dalla pizzeria.

hamburgeria Ciro Salvo sala

I lavori procedono in velocità e proprio oggi è stata inalberata l’insegna che fuga gli ultimi dubbi sul nome scelto. 50 è il marchio di fabbrica di Ciro Salvo che trasporta il Kalò, cioè la pizza buona, anche nel panino.

Passione quanto basta e una buona dose di creatività. Un pizzico di fantasia e tanta ricerca. Usa le mani mordi il gusto, assapora con lentezza. Sono le frasi che spiegano la filosofia del nuovo locale.

baguette ricetta BonciGabriele Bonci carne

E come sarà l’hamburger di Ciro Salvo?

Una visita a Roma e una chiacchierata con un altro big del cibo italiano, cioè Gabriele Bonci, avevano fatto pensare a una possibile collaborazione per la realizzazione del bun e del nuovo hamburger del pizzaiolo.

Ma i ben informati sulle cose di piazza Sannazaro assicurano che in questa fase la sperimentazione è tutta di Ciro Salvo che, ovviamente, ha esperienza da vendere in materia di lievitazione.

pizza Bonci carne marchigiana pizza Bonci marchigianabanco della carne

Sulla carne, il km o o campano potrebbe portare a Sabatino Cillo (ma la fornitura a altre hamburgerie come il Puok Burger Store dovrebbe metterlo fuori gioco) o ancora di più all’Agribraceria con la carne della Fattoria Carpineto di Pasquale Rusciano che Ciro Salvo conosce benissimo. L’elenco delle macellerie in grado di offrire materia prima di qualità è lungo (qui potete leggere i 20 big in cui c’è anche Luciano Bifulco).

Roberto Liberati per Ham Holy Burger

La pista romana porterebbe anche a Roberto Liberati, autore di una fornitura insieme a Gabriele Bonci a Ham Holy Burger.

Potrebbe essere l’inizio di altre nuove collaborazioni sull’asse Roma – Napoli dopo l’arrivo della pizzeria Da Michele al Flaminio?

A giorni scopriremo tutta la verità. E soprattutto il menu. Voi intanto, preparatevi.

[Immagini: iPhone Vincenzo Pagano]

2K Condivisioni