Tempo di lettura: 6 minuti

Chi sostiene che Roma segni il passo rispetto a Milano per vivacità e creatività nel settore della ristorazione può riflettere sulle novità che la settimana appena iniziata ha in serbo.

Tempo di quietarsi per i rumors di questi mesi, perché aprono finalmente i nuovi locali di Antonello Colonna e Gianfranco Vissani, che si aggiungono alle altre aperture, cucine dai nomi meno risonanti ma di ottimo livello e ai nuovi progetti che vengono varati proprio in questi giorni.

Ecco le novità a Roma che vi attendono.

1. Maestro Bistrot e Cocktail Bar

ristorante esquilino

Ha aperto accanto al Teatro Dell’Opera e promette di dirigere autentiche sinfonie di sapori il nuovo locale voluto da Daniel Camerini- socio del Ristorante Centro -ed Eli Guetta, uno dei suoi soci al locale Amodei Banco e Bottega a via Principe Amedeo. Orari d’apertura lunghissimi, dalle 8.30 a mezzanotte per servire la colazione (all’americana), il pranzo, l’aperitivo e la cena, frutto della consulenza dello chef di Centro, Salvatore Testagrossa, ma realizzati dalle non meno abili mani di Mirko Campoli, reduce dalla seconda medaglia d’argento consecutiva ai Campionati della Cucina Italiana tenutisi a Rimini in occasione del Beer&Food Festival (categoria Cucina calda).

cocktail bar roma

Ricerca nelle materie prime, fornite da Roscioli, HQF, Pesca Pronta, e piccoli produttori di filiera cortissima, tecnica nelle cotture e nelle preparazioni lavorano per un unico fine, rendere Maestro il punto di riferimento enogastronomico dell’Esquilino. Completa il quadro un bancone che realizza cocktail ispirati alle grandi opere liriche, ideati da Giorgio Peis (in arte Sard Wonder).

Maestro Bistrot. Via Torino 144, angolo via del Viminale 23. Roma. Tel. +39 06 4823693

2. Antonello Colonna Open Bistrot

Continua la collaborazione con il gruppo Cremonini Chef Express, e da via Nazionale, Antonello Colonna si sposta alla Stazione Termini, dopo le aperture a Fiumicino e quella piu recente a Milano. Il nuovo OpenColonna debutta giovedì 20 febbraio in un grande spazio nella Terrazza Food&Lounge, in grado di ospitare 116 coperti.

ottima carbonara Termini

Diversamente dal primo Bistrot al Palazzo delle Esposizioni, nel nuovo Open non ci sarà il buffet ma si ordinerà alla carta, scegliendo piatti della tradizione romana, che non si limitano alla trimurti Carbonara-Amatriciana-Cacioepepe, ma spaziano tra le zuppe, i secondi di carne, formaggi e insalate. Piatti veloci adatti a un pubblico vario e di passaggio, a prezzi contenuti.

OpenBistrot. Food&Lounge Terrazza Roma Termini. Stazione Termini.

3. Il tuo Vissani

Gianfranco Vissani

Se ne parlava da un po’ e finalmente abbiamo una data certa: giovedì 27 febbraio Gianfranco Vissani accende ufficialmente i fuochi di Il tuo Vissani, nei locali precedentemente di Pantaleo Food Wine & Mixology, a piazza di S. Pantaleo, punto strategico che intercetta il passaggio tra piazza Navona, Pantheon e Campo de’Fiori. Si sa poco di più, per ora, se non che verrà probabilmente rispolverato il concetto di alta cucina alla portata di tutti, lo stesso che lo chef aveva realizzato con l’Altro Vissani, ristorante aperto in pieno centro ad Orvieto (ora sede di un’altra bella realtà, l’Osteria Al Mercato). Rispetto al celebrato Casa Vissani, il Tuo Vissani avrà un format più snello, per attirare un

ristorante di pesce roma centro

pubblico più giovane. Anche per questo (e perché comunque tira) resta la mixology come parte integrante del progetto, che prevede anche brunch e aperitivi.

Il Tuo Vissani. Piazza San Pantaleo 4. Roma.

4. Bencò, novità a Roma in salsa calabrese

pasta fatta in casa

Terminata l’avventura al Perpetual, Gennaro Pernice ha l’occasione di una cucina tutta sua: è quella di Bencò, osteria moderna che ha aperto a via Fabio Massimo, in pieno quartiere Prati (ma guarda un po’).

ristorante prati Roma

Bencò è prima di tutto il sogno di Arturo Converso e Manuel Bennardo, rispettivamente zio e nipote (Ben-Co), che hanno voluto portare un po’ della loro terra, la Calabria, a Roma. Il menu, ispirato ai sapori mediterranei, è un’idea dello chef Paolo Cappuccio, cui l’executive contribuisce con una solida tecnica, il gusto per la mise en place, ma soprattutto, un’attenzione maniacale alla pasta fresca, che prepara lui stesso nella cucina del Bencò. Il menu prevede cinque, sei piatti per ogni categoria, che vanno dai 13 ai 26 euro, tra cui crudi di pesce, tartare di manzo, fettuccine e tortelli, tagliate di manzo, baccalà e polpo.

Bencò. Via Fabio Massimo 101. Roma. Tel. +39 06 3972 8933

5. Piccolo Cinema, altra novità a Roma firmata Eden

ottimo aperitivo roma

Kick off mercoledì 19 febbraio alle 19:30 per il nuovo progetto che l’Hotel Eden ha pensato per la Libreria, già sede di una golosa cioccolateria in collaborazione con Said. Stavolta è il cinema, il protagonista dell’iniziativa Piccolo Cinema Eden, che prevede proiezioni a cadenza bisettimanale dei grandi film del cinema italiano dedicati a Roma, all’interno del bellissimo salotto, riadattato per l’occasione. Per il debutto, però, Piccolo Cinema Eden vuole omaggiare Federico Fellini, che amava Hotel Eden e che era solito rilasciare le interviste sul rooftop, partendo proprio con La Dolce Vita. Come per ogni sala cinematografica che si rispetti, non mancherà il pop corn, nella versione riveduta, corretta e stellata di Fabio Ciervo, executive chef dell’Eden, e nemmeno la bevanda, che però sarà una bottiglia di Moet & Chandon, per immedesimarsi ancora meglio nella Dolce Vita felliniana.

Hotel Eden. Via Ludovisi 49. Roma. Tel. +3906478121

Altre novità a Roma da segnalare?

[Immagini: Facebook, Scatti di Gusto, uffici stampa]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui