palazzo trussardi scala lavori

Nuove aperture a Milano: Ten, Osé, Pescatorum e Perbellini da Trussardi

Tra le nuove aperture a Milano c'è la voce che Giancarlo Perbellini vada da Trussardi alla Scala nel ristorante in ristrutturazione

Senza categoria

Aperture annunciate, o solo ipotizzate, a Milano. Voci di retrocucina, pettegolezzi di addetti ai lavori: la stagione estiva vede nuove e vecchie saracinesche alzarsi, e rumors rincorrersi. Come sempre, si dice che ci siano locali a un passo dalla chiusura, e teste stellate in procinto di cadere vittime della pandemia. Ma lo si è sempre detto, e fortunatamente senza che si verificasse alcunché.

Ma parliamo di novità, reali, annunciate o solo ipotizzate. Su tutte, il possibile ipotizzato arrivo di Giancarlo Perbellini in piazza della Scala. Mentre è confermato il nuovo ristorante Osé di Luca Zampa, e un 3-in-uno in via Torino, a cura del Gruppo Ten. In dirittura d’arrivo anche il Mercato Centrale, dove potremo trovare “firme” importanti: inaugurazione il 2 settembre.

Arriva Perbellini a Palazzo Trussardi?

chef giancarlo perbellini

Per carità, è solo una voce, ma ci piace darle credito. Giancarlo Perbellini potrebbe aprire un ristorante nel palazzo sede del marchio Trussardi in piazza della Scala. L’edificio è parzialmente in ristrutturazione già da qualche mese.

palazzo trussardi scala lavori ingresso

Le vetrine del pianterreno sono completamente ricoperte da tavole di compensato, così come il dehors del bar (dalle cui porte, sul retro del palazzo, si entra ed esce dagli uffici).

L’ipotesi è che Giancarlo Perbellini prenda possesso degli spazi del ristorante al primo piano e del bar al pianterreno, con il dehors. Ricordiamo che lo chef è già presente in città con la sua locanda in via Moscova.

Bisognerà attendere le aperture d’autunno a Milano, probabilmente, per saperne di più. Tanto ora Perbellini è al mare.

Immorale Osé, il secondo ristorante di Luca Zampa

immorale milano luca zampa

L’autunno (si parla di ottobre) porterà anche il nuovo, secondo locale di Luca Zampa, patron e chef dell’ottimo Immorale in via Lecco.

Immorale Osé non sarà molto lontano, a 500 metri, dall’altra parte di viale Tunisia. Una porta e un campanello all’ingresso daranno all’ambiente un’atmosfera da privé.

Osé evidenzierà una delle due anime di Immorale, quella più da ristorante gourmet, mentre in via Lecco si tornerà alle origini, più ruspanti. La chiave di lettura sarà sempre quella di Luca, scelte originali per sapori netti e decisi, che non ti possono lasciare indifferente.

Due menu degustazione, con due pesi diversi; quasi tutti i piatti in degustazione saranno comunque disponibili anche nella carta.

Tre aperture a Milano per Ten in via Torino

ten restaurant aperture milano via torino

Una serie di vetrine in via Torino segnalano i lavori in corso per tre diverse aperture di Ten del Gruppo Volpi. Lo stesso del Ten Restaurant a Milano.

In ordine di apparizione, a partire dal centro, sono California Bakery, Ten Ristorante Pizzeria Caffè e Cocktail Bar, e Pasticceria Svizzera

gruppo ten aperture milano california bakery

Ricordiamo che il marchio California Bakery è stato un acquisto recente di Ten, ve ne abbiamo parlato qui. E vi abbiamo anche parlato del ristorante Capo Santa Chiara a Boccadasse, sempre Ten, nella nostra rassegna dei migliori ristoranti sul mare di Genova.

Aggiungiamo fra queste nuove aperture a Milano, ancora in via Torino, al 57, un Hawaii Poke – Sushi Experience. Ha aperto da pochi giorni.

Nuove aperture: il pesce di Pescatorum arriva a Milano

pescatorum milano lavori aperture

Pescatorum è in via Solari al 6. Lavori in corso: le vetrine non permettono di vedere a che punto siamo. Ma è probabile che si possa registrarla fra le aperture d’autunno, o forse inverno, a Milano. Su Facebook qualche giorno fa parlavano di “qualche mese”.

Ipotizziamo si possa trattare di una pescheria (siano bravi, vero?), sperabilmente con cucina. Le vetrine sono numerose, e questo tipo di pescherie-con-ristorante sono fra le aperture più diffuse a Milano.

pescatorum milano

Leggiamo queste dichiarazioni sul loro Facebook.

«Pescatorum esiste per incoraggiare un consumo di pesce responsabile e un’alimentazione varia, come la tradizione mediterranea ci insegna. Per questo, abbiamo deciso di creare un posto che ci aiutasse a concretizzare questa missione.
Abbiamo visitato le più belle pescherie d’Italia, incontrato pescatori e artigiani e poi assaggiato e riassaggiato.
Il risultato è Pescatorum: un banco di pescato fresco, un market di gastronomia di mare e tante altre cose buone. Praticamente tutto il mondo del pesce in un unico luogo, dove noi non vediamo l’ora di accogliervi
.» 

Pescatorum. Via Solari, 6. Milano.

Altre aperture: Marble & Jungle Restaurant e Asyatiko

asyatiko milano aperture lavori

Asyatiko invece è in via Agnello, al posto di Mama Burger. Anche qui, lavori in corso. Nessun social o sito, ma c’è l’insegna, quindi, siamo a buon punto. Magari ha aperto proprio mentre sto scrivendo qui.

Comunque, si tratta di un Japanese Asian Restaurant: almeno questo lo sappiamo. Da annoverare fra le recenti nuove aperture asiatiche a Milano.

Misterioso: è il Marble & Jungle Restaurant. Dovrebbe aver aperto ai primi di luglio, ma sia il sito che Facebook che Instagram non danno segni di vita. Si sa comunque l’indirizzo: via Farini 31.   

Di Emanuele Bonati

"Esco, vedo gente, mangio cose" Lavora nell'editoria da oltre 40 anni. Legge compulsivamente da oltre 50 anni. Mangia da oltre 60 anni. Racconta quello che mangia, e il perché e il percome, online e non, da una decina d'anni. Verrà ricordato per aver fatto la foto della pizza di Cracco.