Orlando Forte dei Marmi focaccina ai gamberetti

Orlando a Forte dei Marmi rende pan per focaccina a Tripadvisor

Orlando è un'istituzione della Versilia e di Forte dei Marmi con le focaccine e l'atmosfera di Sapore di Mare. E i prezzi sono abbordabili

Pizzerie

L’aria di Forte dei Marmi ha un persistente Sapore di Mare, un’atmosfera quasi immutata nel tempo che per Orlando Pizzeria e Focacceria parte dagli anni ’30. Soggiorno preferito da molti Vip, Forte dei Marmi ha una natura ancora rigogliosa, clima mite, ville sontuose, spiagge confortevoli, boutique di lusso, auto sfavillanti. E locali esclusivi, a volte iper costosi, e quelli che hanno fatto la storia, come la Capannina di Franceschi.

Forte dei Marmi, lenta nei cambiamenti anche nella cucina, offre molta tradizione ed è anche questo un punto a suo favore. E poi c’è il fenomeno assoluto delle focaccine di Orlando.

Se avessi seguito le recensioni di Tripadvisor non ci avrei messo piede. Perché la pizzeria Orlando è uno dei pochi posti che ha più del 50% di recensioni pessime. I commenti, sono terribili. Parlano di fregatura, costi elevati, scarsa qualità, attese interminabili. Mi hanno attirato, oltre alla notorietà del locale, le risposte puntuali del titolare che con sagace e pungente ironia rendeva pan per focacci(n)a.

La mia prima esperienza da Orlando a Forte dei Marmi sa di Vanzina e di crema

Passo in compagnia davanti al bellissimo Tennis Club in Via Colombo e sbircio le donne che giocano. Fino a quando noto un via vai di gente nel locale a fianco.

Scopro che il famoso Orlando Pizzeria e Focacceria di Forte dei Marmi di cui avevo tanto sentito parlare è proprio lì. Pronto per un assaggio. Felice di esserci capitata per caso davanti, decido di entrare e bere un caffè per osservare l’ambiente. Il posto è pieno ma essendo tarda ora la gente defluisce. Ci fanno accomodare a un tavolo all’interno.

Il locale è datato e gli arredi credo siano gli stessi di 50 anni fa. All’ingresso qualcuno siede su un divano. Ci sono due sale, una con il bancone, la cassa, la vetrina con le torte. E il banco diviso da vetrate dove tre signore sono impegnate a farcire le focaccine e metterle in forno a scaldare. Vedo tutti i bigliettini al vetro che indicano i nomi dei clienti nell’ordine di arrivo. Poi sento chiamare al microfono le persone che si avvicinano a prendere le focaccine o le pizzette.

La crema pasticciera

la crema pasticciera con i frutti di bosco di Orlando a Forte dei Marmi

Quando ordiniamo il caffè  il cameriere di ci chiede se per caso vogliamo la crema pasticciera. Mi dicono che è la loro specialità oltre alle focaccine. La devo avere. Aspettiamo una buona mezz’ora e nel frattempo leggo il menu godendomi l’ambiente un po’ anni Sessanta. Ma genuinamente in tutto e per tutto formarmino doc. Insomma, mi sento in un film di Vanzina ed è molto bello.

Arrivano i due caffè insieme a lei, la crema pasticciera. In una coppetta di vetro con tantissimi frutti di bosco, fragoline incluse, ricoperti da zucchero a velo. Avete presente il paradiso?

In sottofondo, il richiamo al microfono dei clienti. Stile Bingo, direte voi, ma è in realtà un sistema molto carino. Lo ricordo a Miami da Jo Crabbs.

Soddisfatti di questa “puntatina”, durata un’ora sembrata cinque minuti, decido che il giorno seguente assaggerò le focaccine di Orlando a Forte dei Marmi. Anche per capire chi dice la verità: gli assidui frequentatori o gli haters su Tripadvisor?

Come si mangia e quanto costano le focaccine di Orlando a Forte dei Marmi

l'ingresso di Orlando a Forte dei Marmi
Nel 2023 Orlando a Forte dei Marmi festeggerà 50 anni di attività

Mi sveglio felice, vado in spiaggia felice. La voglia delle focaccine mi ha messo di buon umore. Mi capirete, il cibo è un po’ la mia sana ossessione.

Orario di apertura di Orlando, ore 13.00. Arriviamo alle 13:05 e già molti tavoli sono occupati e c’è un po’ di gente che attende l’asporto.

il banco delle focaccine

Le tre signore sono già in pista belle attive e così parte la giornata: “Marino”, “Luciaaa”, “Giuseppeee”, “Rossi”.

Ci sediamo all’interno. Io il menu delle focaccine di Orlando a Forte dei Marmi l’avevo già studiato. Per cui mi fiondo con l’ordine.

La focaccina con i piselli di Orlando a Forte dei Marmi
La focaccina con i piselli di Orlando a Forte dei Marmi

Focaccina piselli e crema di formaggi (8,50 €).

Focaccia salmone marinato, carpaccio di finocchi marinati nel lime (9,50 €).

la focaccina con speck di Orlando a Forte dei Marmi

Focaccina con speck, ananas, senape, crema di formaggio (8,50 €). Nessuno mi convincerà del contrario: l’ananas ci sta benissimo.

La focaccina con i carciofi di Orlando a Forte dei Marmi

Focaccia carciofi, crudo di Parma e crema di formaggio ((8,50 €). I carciofi non sono quelli del barattolo ma quelli cucinati in umido, morbidi, buonissimi.

Perché andare da Orlando a Forte dei Marmi

E ora vi elenco le ragioni per cui andare a mangiare le focacce di Orlando a Forte dei Marmi è un piacere. Ma anche un dovere.

1. Orlando, una storia di Forte dei Marmi

Pietro Luci negli anni ’30

Locali come Orlando Pizzeria e Focacceria non sono solo posti dove andare a mangiare e passare una serata ma fanno parte del tessuto sociale del paese. Sono testimonianza di un passato che ha fatto la storia di Forte dei Marmi. La storia delle mitiche focaccine risale all’inizio degli anni ’30 quando Pietro Luci, padre di Eloisa, la moglie di Orlando, faceva il “focaccinaio ambulante”. Andava in spiaggia a vender le focaccine. “Focaccine, bomboloni, duri di menta, croccantini”, ripeteva camminando a piedi nudi sulla sabbia. 

Pietro e Letizia

Nel 1959, Pietro apre una pizzeria in cui anche Orlando va a lavorare. La pizza era fatta proprio come oggi. Con una pasta lievitata ma sfogliata, tantissimo pomodoro e una saporitissima fontina olandese. Orlando, che aveva lavorato con uno chef francese della Capannina, ha lanciato qui le sue crostate e le torte che ancora oggi tutti chiedono.

Gli anni ’70

Orlando ed Eloisa alla pizzeria di Forte dei Marmi nel 1980

Nel 1973, Orlando lascia la pizzeria di Pietro e con la moglie Eloisa, apre il suo locale già allora frequentato da la “bonne societè” versiliese. Dai nipoti degli Agnelli ai Moratti, da Luca di Montezemolo a Marco Tronchetti Provera, Bona Frescobaldi, Gino Paoli, la Vanoni, Mina (che però mandava il compagno a ritirare focacce e crostate, raccontano). È uguale a quello di Pietro ma  fuori dal centro, in una piccola villetta nel cuore del quartiere Roma Imperiale. Altro grande  successo, con i tavoli sotto il fresco dei pini, dove i vip della zona venivano in bici.

Piero Tosi
Piero Tosi

Nel 1992 chiude il primo locale aperto da Pietro e rimane Orlando, oggi gestito dal figlio Piero. Che ci dice che a settanta anni dall’inizio della storia, il gusto della focaccina, col prosciutto, le acciughe o la cipolla, è sempre lo stesso.

2. Focaccine come quelle di una volta

impasto per pizza

La focaccia ha una lunga preparazione. Inizia dal mix di farine per passare alla lunga fase di impasto e spezzatura, seguita dalla lievitazione in teglia con tre diverse fasi di lavorazione. Infine, la cottura in forno.

la pizza in teglia di Orlando a Forte dei Marmi

Una volta sfornata, da Orlando eliminano la mollica e procedono alla farcitura.

la focaccina con la cipolla di Orlando a Forte dei Marmi
La focaccina alla cipolla di Orlando, uguale da sempre

Molte farciture delle focaccine seguono ancora la ricetta storica. Come quella con la cipolla, lavorata fino a diventare dorata e digeribilissima.

Le farciture a base di mare sono sfiziose. Le trovate con salmone, acciughe, alici esclusivamente spagnole del mar Cantabrico. E poi arselle tipiche della costa locale proposte con le vongole cucinate in bianco con cipolla carota e sedano. Vintage, ma resistente alle mode, la focaccina con i gamberetti in salsa aurora (che vedete in copertina).

la focaccina con i peperoni di Orlando a Forte dei Marmi

Le verdure sono fresche e di prima scelta. I funghi porcini tagliati in falde molto spesse e semplicemente trifolati con un leggero sentore di nepitella, una mentuccia tipica delle pinete della zona.

Il crudo di Parma è stagionato almeno 18 mesi prodotto da una delle più piccole aziende parmensi.

Tra i salumi che rappresentano un’eccellenza del territorio a chilometro zero c’è il lardo di Colonnata. È proposto nella focaccina con pomodoro e pepe.

Invece, uno dei salumi più richiesto nella focaccina è il salamino cacciatorino di Pietro Negroni che l’ha reso famoso negli anni ’70 come salame tascabile.

Il fiordilatte è tra gli altri ingredienti che trovate nella focaccina di Orlando come la fontina, il gorgonzola o la robiola aromatizzata al tartufo.

3. Il prezzo e la pizza

preparazione della pizza di Orlando a Forte dei Marmi

Più che giusto se pensiamo al gusto della focaccina. La pizzeria Orlando è un luogo di culto, divenuta simbolo della vacanza fortemarmina per la sua storia. Ma non ve la fanno pagare a peso d’oro.

Sulla pizza, invece, non aspettatevi la classica pizza napoletana. Siete completamente fuori rotta. Tant’è che da Orlando a Forte dei Marmi dicono che la denominazione di “pizza margherita” è una forzatura. Ma è il modo più semplice per presentarla. In realtà è una torta salata a base di pomodoro e formaggio. La pasta, la cui ricetta da un aspetto sfogliato senza che sia tale, è accompagnata dal pomodoro, abbondantissimo.

la pizza di Orlando a Forte dei Marmi

Al limite del vilipendio, non c’è il fiordilatte, ma la fontina, o meglio, la gouda olandese. La scelta è obbligata. La pizza di Orlando a Forte dei Marmi deve resistere ai 30 minuti di cottura in forno a 240°C. Ma le conferisce il tipico gusto molto saporito.

la pizza con il formaggio olandese di Orlando a Forte dei Marmi

E può essere accompagnata da acciughe e capperi. Va sempre mangiata caldissima.

4. Le torte

la torta con la crema e le fragole di Orlando a Forte dei Marmi

Dunque focaccine e pizze da Orlando ma anche le torte. Sono i tre pilastri su cui si regge il locale.

Puoi venire anche a mezzanotte con la voglia di dolce ed essere accontentato e deliziato dalle fantastiche torte espresse e dalla crema pasticciera. Pasta frolla e crema pasticcera sono altre due ricette personalissime di Orlando che ne hanno decretato il successo. Preparate oggi dal figlio Massimo, un maestro nel lavorare la frolla per le crostate e la crema pasticcera, sempre caldissima. Perfetta con i frutti di bosco – fragole, fragoline, lamponi, mirtilli e more – per non parlare dei fichi.

5. Da Orlando per sentirsi in un film di Vanzina a Forte dei Marmi

film Sapore di Mare

Andare da Orlando a Forte dei Marmi è come diventare se non protagonista ma almeno comparsa di un film dei Vanzina. Il tempo sembra essersi fermato tra i tavoli e i divani. Ma al tempo stesso i giovani, indigeni e turisti, sono molto attenti alle tendenze e qui da Orlando a Forte dei Marmi avrete uno spaccato interessante.

i divani della sala d'attesa da Orlando a Forte dei Marmi

E ora ditemi voi se non ci sono abbastanza ragioni per varcare la soglia di Orlando, più che una pizzeria e focacceria, un’istituzione a Forte dei Marmi. Non potrai dire di essere andato in Versilia se non hai assaggiato le sue focaccine. Lo ammetto. Anche se sono veterana del Forte.

Orlando. Via Cristoforo Colombo, 80. Forte dei Marmi (LU). Tel. +39058480763

Facebook




Di Alessandra Fenyves

Di Alessandra Fenyves

Ho una lunga e bellissima esperienza come headhunter nei settori moda, ristorazione e hotellerie Scrivo con passione di food, drink e lifestyle selezionando storie e prodotti che mi intrigano