Cos’è Bloody Pizza, la nuova pizza cocktail di Palazzo Petrucci

Tempo di lettura: 1 minuto

Bloody pizza Palazzo Petrucci

Conoscete Palazzo Petrucci, uno dei due ristoranti stella Michelin di Napoli? Sì, proprio quello le cui mura sono state acquistate dal presidente del Calcio Napoli Aurelio De Laurentiis (che sembra stia continuando lo shopping immobiliare in zona si dice per dare una nuova sede alla società sportiva).

Qualche giorno fa, Michele Leo ha lasciato la pizzeria di Palazzo Petrucci al giovane Alessandro Izzo (ha compiuto 27 anni ieri) che si è subito messo in moto per dare il segno della sua presenza alla pizzeria.

Alessandro Izzo pizzaiolo

Sulle tracce dell’Oyster Bistrò che ha spopolato il mercoledì, ha chiesto una mano a Lino Scarallo che ha “sfornato” una nuova pizza.

Liquida per esaltare il nuovo corso conviviale di Palazzo Petrucci.

bloody pizza a Piazza San Domenico

È nata così Bloody Pizza, la pizza servita in coppa Martini come la pastiera stratificata, un altro dei grandi classici di Lino Scarallo a Palazzo Petrucci.

È una stratificazione di pomodoro San Marzano con emulsione di mozzarella di bufala, gocce di riduzione di basilico, olio extravergine di oliva e struffoli croccanti di pasta per pizza. La decorazione è affidata a una foglia di basilico.

Il gusto? Ovviamente quello di una pizza margherita e se non fosse per la consistenza la scambieresti per una normalissima pizza.

Anzi, lo diventa perché da settembre la trovate nel menu delle pizze (a 4 €) di Palazzo Petrucci come aperitivo da mangiare con il cucchiaino prima di ordinare una delle pizze “normali”.

Pizzeria Palazzo Petrucci terrazza Napoli

E se vi sembra che l’idea non sia del tutto nuova (dal cocktail della Trattoria Neapolis a Pasadena alla ricetta della pizza da bere di Gino Sorbillo), date uno sguardo all’affaccio della pizzeria.

Ecco, ora potreste prenotare un tavolo all’aperto.

Palazzo Petrucci Pizzeria. Piazza San Domenico Maggiore. Napoli. Tel. +39 0815512460

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui