Dieta con il minestrone di lenticchie, zucca e 5 esercizi di pilates

Tempo di lettura: 2 minuti

Benvenuti nel nuovo anno da iniziare con una dieta di ravvedimento. Si lo so, faccio il mea culpa: vi ho dato pochi giorni or sono la ricetta della “nutella” casalinga. Oggi mi riscatto con due indicazioni di massima su come cominciare a rimettervi a “stecchetto”. Avete lenticchie che vi avanzano? Benissimo. Lenticchia e zucca a volontà questa settimana: riempiono, sono piatto unico, poca pasta mi raccomando per chiudere la catena proteica. Alla fine del pasto una bella metà di un finocchio lavato e condito appena con olio, sale e pepe e via detox!

Lenticchia dietetica e riciclata

1 grossa fetta di zucca
aglio
scalogno
timo
salvia
alloro
carota
sedano
200 g di lenticchie
100 g di pasta (x 2)

Spero che le lenticchie non siano quelle già cotte nel cotechino, ma confido che le provviste siano state sempre copiose. Quindi che il sacchettino da 500 g di quelle secche sia in dispensa.

Io di solito non le metto a bagno. Le lascio cuocere solo più lentamente, se preferisci in pentola a pressione.
Parti con fondino a freddo di carota, sedano, scalogno, aglio .
Butta anche a tostare le lenticchie e porta a cottura con acqua e le erbette.
A parte salta in padella la zucca e spegni in attesa della fine cottura.
Aggiungi la zucca e aggiusta di acqua se vedi che le lenticchie sono troppo asciutte.
Un pugnetto di pasta per 2 e via a fine cottura.
Servi con olio a crudo e poco pecorino.

A questo punto, i compiti .
Vi prometto che se fate almeno 20 minuti al giorno di questi esercizi il vostro metabolismo si sveglierà.
Ricordate? Allenare la massa magra per bruciare la massa grassa.
Come si dice ? Chi ben inizia è a metà dell’opera.

  1. Slow-burn-pilates 1. Braccia 10 cerchietti avanti e in apertura in tutte le direzioni
  2. Slow-burn-squats. Almeno una 20 senza staccarsi dal muro
  3. Slow-burn-gambe 2. Apro e chiudo lentamente tenendo contratti sia i muscoli della coscia che dell’interno coscia
  4. Slow-burn-glutei 2. Tenete gli addominali e portate bene il tallone al soffitto. 20 ripetizioni
  5. Slow-burn.-pilates-push up. Addominali. Perfettamente allineati. Almeno 2 serie da 30. Oppure a 10 a 10 per farne 60

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui