Il programma di Cucine Aperte che anima tutta la Puglia

Notizie

La terza edizione di Cucine Aperte, la giornata della ristorazione di qualità che coinvolge i soci del Consorzio La Puglia è Servita in tutta la regione, quest’anno è in calendario il 28 settembre.

Sarà possibile visitare le cucine delle strutture socie del Consorzio, approfondire la conoscenza delle materie prime, seguire laboratori, degustazioni tematiche, e assaggiare le preparazioni dei vari ristoratori soci. L’incontro diretto con i cuochi, veri e propri ambasciatori della gastronomia pugliese, che accompagnano i loro ospiti nel cuore della propria cucina, e spiegano le materie prime del territorio (ognuno infatti ha scelto un proprio

Prodotto nel piatto”, su cui incentrare la degustazione), è un momento di approfondimento e di conoscenza “sul campo”.

Anzi, sarà una vera e propria esperienza “on the road”: sarà possibile costruirsi un proprio percorso degustativo attraverso le varie strutture ospitanti. La mappa speciale, dedicata alla manifestazione, è consultabile su Google Maps: basta connettersi al sito www.lapugliaeservita.com, cliccare sulla mappa in homepage e scegliere di aprirla con l’app di Google Maps. Selezionando la singola struttura si potranno conoscere orari di apertura e programma delle attività, oltre a ricevere le indicazioni esatte su come raggiungere l’azienda e creare il proprio percorso gustativo.

Percorso che comprende anche prodotti tipici, raccontati direttamente dai produttori e dagli artigiani del gusto del territorio, showcooking, laboratori e così via. Per non parlare dei vini del Movimento Turismo del Vino Puglia, e degli oli extravergine di Buonaterra – Movimento Turismo dell’Olio Puglia.

Di seguito l’elenco alfabetico delle strutture ospitanti: potete controllare gli aggiornamenti sul sito La Puglia è Servita.

Le strutture ospitanti

Al Primo Piano – Nicola Russo
Via Pietro Scrocco, 27. Foggia. Tel. +39 0881708672
www.ristorantealprimopiano.it

Antichi Sapori – Pietro Zito
Piazza Sant’Isidoro, 10. Andria Montegrosso. Tel. +39 0883 569529
www.pietrozito.it

Caseificio Olanda – Riccardo Olanda
Via Santa Maria dei Miracoli, 150. Trani. Tel. 0883 551810
www.caseificioolanda.it

Lama San Giorgio – Giovanni Scianatico
Strada Provinciale 84 Adelfia-Rutigliano Km 8,700. Rutigliano BA. Tel. +39 3483342889
www.lamasangiorgio.it

Le Rune – Nicola Scarpelli e Nicla Longo
Largo Giacomo Leopardi, 7. Torre a Mare BA. Tel. +39 0805432289.

Lilith – Claudio Tramis
SP Strudà Vanze. Vernole LE. Tel. +393939962150.
www.ristorantelilith.it

Locanda di Federico – Gianluca Spagnuolo
Piazza Mercantile, 63. Bari. Tel. +39 0805227705.

Locanda Di Nunno – Antonio Di Nunno
Via Balilla, 2. Canosa di Puglia (BT). Tel. +39 0883615096.
www.locandadinunno.it

L’Osteria di Chichibio – Girolamo De Bari
Largo Gelso, 6. Bari. Tel. +39 0804240488.
www.osteriadichichibio.it 

Masseria Amastuola – Patrizia Girardi
Località Amastuola, Strada Provinciale 42. Crispiano TA. Tel. +39 0999908025. www.amastuola.it

Masseria Il Frantoio – Armando Balestrazzi e Rosalba Ciannamea
S.S. 16 Km. 874. Ostuni BR. Tel. +39 0831330276.

Origano – Gaetano Marangelli
Via G. Scarciglia. Minervino. Tel. +39 3395325877.
www.menhirsalento.com

Pastificio Centoni – Giovanni Lorè
Via Paolo Borsellino, 6/n. Mottola TA. Tel. +39 0998861475.
www.centoni.it    

Perbacco – Beppe Schino
Via Abbrescia, 99. Bari. Tel. +39 0805588563.

Stammibene – Alessandro Pizzuto
Via Domenico Nicolai, 31/a. Bari. Tel. +39 080 8641967.
stammi-bene.it/benvenuto-a-stammi-bene

Terranima – Piero Conte e Georgia Colombo
Via Nicolò Putignani, 213. Bari. Tel. +39 0805219725.
www.terranima.com

Vinilia Wine Resort – Simona e Marika Lacaita
Contrada Scrasciosa. Manduria TA. Tel. +39 0999908013.
www.viniliaresort.com

[Immagini: Angelo di Cugno]

La Puglia su Scatti di Gusto

Corte in Fiore a Trani

La Puglia meta consigliata dal New York Times

Il Re dello Sfuso: Cosimo Varvaglione

I panzerotti a Speziale

Stefano Callegari arriva in Puglia

La Puglia a Milano: Pescheria con Cottura

Di Emanuele Bonati

"Esco, vedo gente, mangio cose" Lavora nell'editoria da oltre 40 anni. Legge compulsivamente da oltre 50 anni. Mangia da oltre 60 anni. Racconta quello che mangia, e il perché e il percome, online e non, da una decina d'anni. Verrà ricordato per aver fatto la foto della pizza di Cracco.