Il 5 febbraio termina l’anno del Cane e inizia quello del Maiale e i cinesi di tutto il mondo festeggiano il Capodanno.

Il Capodanno cinese coincide con la seconda luna nuova dopo il solstizio d’inverno che cade, seguendo il calendario gregoriano, tra il 21 gennaio e il 19 febbraio.

E quest’anno, appunto, la notte tra il 4 e il 5 febbraio segna ufficialmente l’inizio dell’anno del Maiale.

Lo chef Zhang Guoqing di Bon Wei, uno dei migliori ristoranti cinesi di Milano, propone un menu speciale, che unisce la tradizione e il colore rosso, beneaugurante. Con il tocco magari poco tradizionale, ma certamente efficace, di una selezione di champagne e vini di Cuzziol GrandiVini.

Il colore rosso perché, secondo la leggenda, un mostro, di nome Nian, una volta l’anno usciva dalla sua tana e mangiava esseri umani: l’unico modo per salvarsi era quello di spaventarlo con dei forti rumori e con il colore rosso, di cui aveva terrore. Ecco perché ancora oggi le feste per il Capodanno sono accompagnate da canti, urla, fuochi d’artificio e dal rosso.

Come tutte le feste che si rispettino, la Festa di Primavera (altro nome del Capodanno cinese, detto anche Capodanno lunare) si celebra anche a tavola.

Bon wei ha preparato un menu particolare, di cui fa parte il Maiale Agropiccante, piatto ovviamente dedicato al Maiale dell’oroscopo. Si tratta di straccetti di lonza di maiale saltati con peperoni rossi, funghi Mu-Ehr e bambù.

La ricetta del maiale agropiccante

Ingredienti per 4 persone

600 g di lonza di maiale
1 cipolla dorata
1 peperone rosso
7 pezzi di funghi Mu-Ehr
300 g di bambù

Per marinare la carne

1 cucchiaino (da caffè) di sale
1 cucchiaino di zucchero bianco
2 1⁄2 cucchiaini di salsa d’ostrica
3 cucchiaini di vino cinese

Per saltare nel wok

Olio di semi di girasole QB
1⁄2 cucchiaio (da minestra) di aglio tritato
2 cucchiai di salsa chili
1 cucchiaio di vino cinese
1 cucchiaio di zucchero bianco
1⁄2 cucchiaio di sale
Fecola di patate QB
1 cucchiaio di olio di sesamo
1 1⁄2 cucchiaio di aceto di vino bianco

Procedimento

Tagliare la lonza, la cipolla, il peperone, i funghi e il bambù a striscioline sottili. Una volta tagliati, mettere la sola lonza in una ciotola e aggiungere sale, zucchero, salsa d’ostrica e vino cinese. Mescolare in modo che si impregni bene del condimento e lasciar marinare per 15/20 minuti.

Scaldare l’olio di semi di semi di girasole nel wok a fuoco alto, metterci la lonza marinata e farla saltare per 1 minuto (sui fuochi di casa 3 o 4 minuti). Toglierla dal wok con una schiumarola in modo da farla sgocciolare.

Mettere nel wok le verdure e farle saltare 2 minuti e mezzo (sui fuochi di casa anche 7 o 8 minuti). Aggiungere 1⁄2 cucchiaio di aglio tritato, 2 cucchiai di salsa chili, 1 cucchiaio di vino cinese, 1 cucchiaio di zucchero bianco, 1⁄2 cucchiaio di sale. Far saltare le verdure per 2 minuti e mezzo (sui fuochi di casa anche 7 o 8 minuti).

Aggiungere la lonza e far saltare per un altro minuto (2 o 3 sui fuochi di casa). Aggiungere fecola di patate e acqua per addensare leggermente.

A fuoco spento aggiungere 1 cucchiaio di olio di sesamo e 1 cucchiaio e mezzo di aceto bianco di vino.

A questo punto a fuoco basso saltare il tutto per 15 secondi massimo (1 minuto sui fuochi di casa), così da ben amalgamare il condimento.

Impiattare.

Il menu del Capodanno cinese di Bon Wei

L’intero menu del Capodanno di Bon Wei (servito durante tutte le due settimane di festeggiamenti, con l’abbinamento dei vini Cuzziol) è percorso dal colore rosso.

• Benvenuto: Tazza di Tè Verde Bio LONG JING “Puits du Dragon”
• Hong Tang e il suo abbinamento: Zuppa Rossa con manzo stufato nel vino, anice stellato, carote, patate sedano e pomodorini servita con un bicchierino di vino cinese
• Champagne Bruno Paillard Rosé Premiere Cuvée
• Jiaozi benauguranti
• Gnocchi di riso e funghi Shitake: Gnocchi della tradizione, saltati con funghi Shitake freschi, cavolo cinese e gamberetti disidratati rinvenuti nel vino cinese
• Hong Fàn: Riso Rosso saltato con uova, salame cinese e nuvole di maiale essiccato
• Frittura croccante di funghi asiatici: Misto di funghi Enoki, King Oyster Mushroom e Shitake
• Ribolla Selection Goriška brda 2016, Marjan Simčič
• Cernia affumicata ai 5 aromi: Cernia marinata con zenzero e cipollotti freschi, resa croccante e poi affumicata ai 5 aromi
• Astice Duojiao: Astice a vapore nello stile di Hunan
• Nero D’Avola Lagnusa 2015, Feudo Montoni
• Maiale agropiccante: Straccetti di lonza di maiale saltati con peperoni rossi, funghi Mu-Ehr e bambù
• Tangyuan: Polpette dolci di riso ripiene di crema di sesamo, avvolte nella polvere di fagioli gialli e Hóngtáng (zucchero di canna)

Menu con abbinamento vini (3 calici, acqua e caffè inclusi): 110 €
Menu vini esclusi (acqua e caffè inclusi): 90 €

Bon Wei. Via Castelvetro, 16-18. Milano. Tel +39 02.341308