La settimana con lo Champagne e i piatti di Valeria Piccini

Tempo di lettura: 2 minuti

Scende in campo l’artiglieria pesante per sostenere la tesi che in fatto di Champagne grande maison è meglio che piccolo produttore. Argomentano, con buona pace di chi dissente (pochi, per la verità), Black Mamba e Odisseo, insieme su Scatti di Vino.

E’ lunedì e il sito è in vena di grandi temi. A riprendere la polemica, momentaneamente sopita, sul ruolo delle guide cartacee, ci pensa Maurizio Serva della Trota di Rivodutri. Quasi un la per l’esternazione, decisamente meno sfumata di Simone Rugiati, sui blog di settore, affidata all’altoparlante di Facebook.

Pende un po’ sull’esterofilia l’appuntamento settimanale con il meglio della blogosfera. E comunque esterofilo ci diventi per forza quanto leggi che la compagnia di bandiera italiana, complice anche la qualità del cibo a bordo, è tra gli ultimi posti nella graduatoria stilata da Skyscanner sui vettori scelti dai frequent flyer. Di inefficienza in inefficienza si fa presto ad arrivare a Roma dove l’Ama ha appena fatto partire, a suon di stucchevoli canzoncine, una campagna istituzionale sulla raccolta differenziata.

Si festeggia con una zuppa d’autore la nascita della Gazzetta Gastronomica, ultima nave, in ordine di tempo, a prendere il largo verso l’oceano dell’informazione di settore.

Riscopertisi intenditori del cibo si parte con l’autostima a mille, pronti per ascoltare il resoconto di Lorenzo Sandano del suo ultimo pranzo da Valeria Piccini. Il Marziano si palesa, questa settimana, al Maltese, neonato pub per fanatici della birra. Se lo trova davanti Stefania Monaco/San Tommaso che paga anche il suo conto, fortunatamente benevolo!

Intanto l’equipaggio Bocchetti-Sponzilli-Pagano torna per una recensione corale dell’ennesimo pasto dall’amatissimo Piergiorgio Parini e 13 chef mettono in tavola la qualità abruzzese.

Nostalgia di Masterchef o amanti del filone cioccolato al cinema? Aspettate il 23 e andate a vedere Emotivi Anonimi: c’è Alberico Nunziata che prepara una dolce ricetta.

In giro per Roma, Katie Parla scopre un negozio di giardinaggio un po’ speciale e una panetteria gentile. Poi dice la sua a Anthony Bourdain per consigliargli qualche buon indirizzo da tenere a mente per la sua prossima puntata romana di The Layover.

Per la pizza è tempo di lievitazione, per il panettone, dopo l’assaggio del Casadonna di Niko Romito, alla Cena a 4 Mani, il passaggio è d’obbligo alla corte di Alfonso Pepe. Se poi il panettone lo volete fare con le vostre mani, guardate come lo prepara Antonio Marigliano in tv.

Più veloce del panettone ma di grande soddisfazione la ricetta della mousse di cioccolato e castagne preparata da Giulia Murdocca, in arrivo fra poche ore con un altro piatto delle feste.

E siccome il Natale bussa alle porte, procuratevi anche la guida delle bollicine e leggete i consigli di Adriano Desideri per le birre da mettere sotto l’albero.

E Buona Vigilia a tutti!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui