Il salmoriglio è una salsa siciliana, usata anche in Calabria, che serve per condire il pesce, a base di olio d’oliva, aglio, origano, basilico, succo di limone, peperoncino piccante, prezzemolo.

Il Salmoriglio è anche il nome del ristorante di Porto Empedocle, Agrigento, che vede in cucina Alessandro Ravanà, il quale ha creato questa ricetta del Salmoriglio al Pesto Sicano per rispondere alle ricette di Franco Aliberti e Marco Visciola, sempre a base di pesto.

I tre chef hanno reinterpretano tre preparazioni classiche della cucina italiana: pasta al pomodoro, zuppa di pesce e, appunto, pesto.

Ravanà con il suo Salmoriglio (la ricetta) ha realizzato un piatto che unisce tutti i sapori e i profumi della sua Sicilia a contorno di un carpaccio di triglia di scoglio.

Salmoriglio al Pesto Sicano 

Ingredienti (per 4 persone)

Triglia di scoglio
1 kg di triglia di scoglio

Pesto di basilico e mandorle
1 mazzo di basilico
100 g di mandorle bianche sbollentate
50 g di olio EVO
50 g di olio di mandorle
olio aromatizzato all’aglio

Insalata di pomodori verdi e mandaranci Miyagawa
500 g di pomodori verdi
1 Miyagawa (mandarino autunnale)
olio EVO q.b.
timo limonato q.b., sale q.b.

Mandorla della Valle dei Templi
50 g di mandorle del Parco Archeologico della Valle dei Templi

Crema di limoni
4 limoni
100 g di olio di semi

Procedimento

Triglia di scoglio
Sfilettare la triglia e batterla a carpaccio con un batticarne.

Pesto di basilico e mandorle
Schiacciare tutto in un mortaio.

Insalata di pomodori verdi e mandaranci Miyagawa
Tagliare i pomodori verdi a cubetti di piccole dimensioni. Condirli con l’olio EVO, lo zeste e il succo di mandarino, il timo limonato e il sale.

Mandorla della Valle dei Templi
Tostare le mandorle al forno.

Crema di limoni
Sbollentare le bucce dei limoni per 6 volte, cambiando sempre l’acqua. Successivamente montare come una maionese aggiungendo l’olio di semi a filo.

Composizione del piatto
Disporre su un piatto il carpaccio di triglia, aggiungere alcune gocce di crema di limone, condire con il pesto siciliano e aggiungere infine l’insalatina di pomodori e mandarino.
Con una microplane, grattugiare la mandorla tostata a guarnizione.

Le ricette rivisitate di Aliberti, Ravanà, Visciola

Pesto: i tortelli ripieni di pesto di Marco Visciola

Zuppa di pesce: Abissi di Marco Visciola

Zuppa di pesce: Il Mare che Vorrei di Franco Aliberti

Zuppa di pesce: L’Altra Marea di Alessandro Ravanà

Zuppa di pesce: la Ghiotta di pesce di Alessandro Ravanà

Pasta al pomodoro: i Bottondoro di Marco Visciola

Pasta al pomodoro: Pomodoro 100% di Franco Aliberti

Pasta al pomodoro: i ravioli Pomod’Oro di Alessandro Ravanà

La salsa al pomodoro di Franco Aliberti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui