Il meglio della settimana. Incontri fatali, strane coppie e dolci da decorare

Tempo di lettura: 2 min

Partenza in grande, questa settimana, con la Madonnina del Pescatore di Moreno Cedroni. L’incontro fatale con lo chef del Clandestino si consuma a Squisito, il mercato delle cose buone che da otto anni apre i battenti in primavera nello scenario (un tempo) inusuale della Comunità di San Patrignano.

Ma la delegazione di Scatti in trasferta per Squisito trova il tempo di una sosta domenicale da Daniele Zunica, a Civitella del Tronto, per assaggiare il Pollo di Civitella sotto sale e le Virtù Teramane, l’un contro l’altra armati in un dotto dibattito sul marketing territoriale.

E siccome l’estate si avvicina prosegue il viaggio alla (ri)scoperta delle più buone tavole con vista mare. Girone a Procida potrebbe essere la destinazione giusta per un week-end di sana perlustrazione.

Appuntamenti con la cucina romana: Qwerty assaggia i carciofi alla Giudia da Paris, a Trastevere e La Strana Coppia Bocchetti&Sponzilli prepara una matriciana classica con spaghettoni d’autore.

Nei giorni delle polemiche sullo speciale Vini del Sud Italia pubblicato da Decanter, Daniele Cernilli spezza una lancia in favore della critica enologica britannica: comptente e rigorosa anche vista da dentro, nel corso di una degustazione sui vini italiani in occasione proprio dei Decanter’s Awards.

Si assaggia anche a Scatti di Vino. Protagonisti, questa settimana, i vini del Chianti Classico mentre Black Mamba fa i conti in tasca al Borgogna e Gianni Pasolini, giovane sommelier dell’Osteria alle Due Spade, inizia il suo viaggio alla scoperta dei vini del Nord.

Dalla degustazione del vino a quella del tè il passo è più breve di quel che si pensi. Uno dei grandi centri di cultura del tè in Europa è un vanto italiano. E’ la farmacia dove lavora Saverio Robustelli, animatore del sito recensito questa settimana da Antonio Paolini per Quasi Rete.

Il viaggio settimanale alla scoperta delle ricette inizia con la terrina di alici e patate, prosegue con gli asparagi con prosciutto e salsa bolzanina, diventa eco-compatibile con la ricetta per riciclare gli avanzi della colomba e finisce in un mondo di zucchero con la recensione del libro “Dolci & Decorazioni” di Valentina Gigli, cake designer già nota al pubblico degli appassionati delle ricette in tv.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui