Milano. La migliore Pizza della Settimana è Lazio di Pizzium

C’è stato chi ha protestato per il fatto che Gino Sorbillo proponga pizze “regionali” nella sua nuova sede milanese, Sorbillo Gourmand.

La primogenitura dell’idea spetterebbe a Pizzium, ovvero Nanni Arbellini, che già nel primo locale, quello di via Procaccini, proponeva pizze con nomi e ingredienti geolocalizzati.

Non mi sembra una polemica fondamentale: sarebbe come rivendicare la primogenitura della Quattro Stagioni. Ovvero, nel mondo della ristorazione a ben guardare ingredienti e formule che ritornano ci sono dappertutto: e se Pizzium ha avuto una bella idea, e Sorbillo ha portato qui la stessa idea, l’importante è che funzioni, e che le pizze siano buone.

La Sardegna di Sorbillo è veramente buona, ve l’ho già detto – ma è veramente buona anche la Lazio di Pizzium.

Sono stato nella sede di via Anfossi: aperta di recente, c’ero stato un paio di giorni prima dell’apertura ufficiale (e qualche settimana dopo), e ci sono tornato a crecare una pizza che andasse bene per questa rubrica. A proposito: non è che prenda la prima pizza della prima pizzeria che mi capita, ne ho già scartate una serie, di pizze, perché non abbastanza buone, o piuttosto scarse (per dire, pensavo che fra le pizzerie citate da Visintin che ancora non conoscevo avrei potuto trovarne una degna del titolo di pizza della settimana: mi sbagliavo).

La scelta è caduta sulla Lazio: essenzialmente perché è piena di cose buone a prescindere, il guanciale, l’uovo, il pecorino romano… Per la cronaca, la Sardegna di Pizzium (9 €) è comunque diversissima da quella di Sorbillo: se quella è un tripudio di formaggi, questa ha come ingredienti base la crema di carciofi e i pomodori secchi.

Gli ingredienti della Lazio: fiordilatte del Caseificio Fior d’Agerola, guanciale del Salumificio Villani, pecorino domano DOP del Caseificio La Rinascita, uovo, appunto, e pepe nero.

Tutte queste cose “buone a prescindere” stavano su un impasto buono a prescindere anch’esso – cosa volere di più per questa settimana?

Pizzium. Via Augusto Anfossi, 1.  Milano. Tel. +39 02 5405 0232

La migliore Pizza della Settimana

  1. La Liquirizia in giallo di Sasà Martucci a Caserta
  2. La Capricciosa soffice di La Pizzeria Nazionale a Milano
  3. La Fior di Formaggi di Da Zero a Milano
  4. La Quattro Latti di Gino Sorbillo a Napoli
  5. La Radicchio Affumicato di Cenerè a Milano
  6. Assaje di Assaje a Milano
  7. La Salsiccia e friarielli in 3 indirizzi imperdibili a Napoli
  8. La Senza Lievito di Renato Bosco a Verona
  9. La Sardegna di Gino Sorbillo in versione Gourmand
  10. La stellare Agro Romano della Gatta Mangiona a Roma



- sabato, 2 dicembre 2017 | ore 16:00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.