Olio extravergine di oliva. Premiate le 10 cose da sapere sulla DOP Umbria

Il Premio Internazionale di Giornalismo Raccontami l’Umbria ha premiato il racconto sull'olio extravergine di oliva di Daniela Ferrando

Tempo di lettura: 3 minuti

C’è chi vince premi cucinando il supplì perfetto, come Anna Tortora. E chi invece raccontando storie di olio extravergine di oliva, di territori e di culture, come Daniela Ferrando.

Entrambe autrici di Scatti di Gusto.

Anna ha cucinato il suo Supplì d’Amare con le vongole, che la giuria presieduta da Arcangelo Dandini ha ritenuto essere il migliore, per il concorso SupplìTiAmo.

Daniela invece ha avuto una menzione speciale al Premio Internazionale di Giornalismo “Raccontami l’Umbria – Stories on Umbria”, giunto quest’anno alla sua undicesima edizione. 

Il Premio Internazionale di Giornalismo delle Camere di Commercio di Perugia e Terni avrebbe dovuto collocarsi all’interno del Festival Internazionale del Giornalismo. Quest’anno, causa pandemia, il festival non si è svolto: se ne riparla l’anno prossimo, ad aprile.

I vincitori di questa edizione 2020 sono comunque stati scelti dalla Giuria internazionale del Premio, presieduta da Bruno Gambacorta, fra 86 candidature. Giornalisti, scrittori, autori e produttori tv, blogger, web writers che hanno raccontato l’Umbria in articoli, saggi, servizi video e web.

La menzione speciale a Daniela Ferrando

olio extravergine di oliva filo d'olio in ciotola

Scusateci, siamo un po’ di parte – ma iniziamo con la menzione speciale. A seguire, gli altri premiati.

Menzione speciale: Daniela Ferrando per l’articolo “Olio extravergine di oliva. 10 cose da sapere sulla DOP Umbria”, pubblicato sulla testata specializzata Scatti di Gusto.

“Con questa menzione speciale a un “Racconto sull’olio” le Camere di Commercio di Perugia  e Terni hanno voluto segnalare all’opinione pubblica l’importanza della tradizione e della cultura olivicola nel nostro Paese e ovviamente in Umbria. Perché l’olio è un prodotto che nel corso della storia ha assunto importanti valenze, non solo produttive, ma anche simboliche, sociali, paesaggistiche, ambientali e culturali.”

I vincitori

Umbria Montone paesaggio

Gli altri premi:

“Turismo, Ambiente, Cultura”: Liz Boulter, con l’articolo “St Francis the eco-warrior”, uscito sul quotidiano  britannico The Guardian.

“Umbria del Gusto”: Federica Botta con un pezzo pubblicato su “Itinerari e Luoghi” dal titolo “Vallo di Nera, Tartufo Nero”.

“Video”:  Gioacchino Castiglione per il servizio “Le trame del lago”,  dedicato al Trasimeno e trasmesso da Geo Rai 3. 

“Premio della Giuria”: Nicola Campagnani e Lorenzo Tardioli, del collettivo Lorem Ipsum, per il servizio “Storia del piccolo Chirocefalo” trasmesso dalla Radiotelevisione svizzera (RSI).

Premio Scuole di Giornalismo: Bianca Giammanco e Marianna Grazi per il servizio “Il ritorno dei giganti” trasmesso dal canale youtube “Quattro Colonne SGRT notizie” della Scuola di giornalismo radiotelevisivo di Perugia.

Olio extravergine di oliva: chi è la vincitrice

olio extravergine di oliva certificazione assaggiatore airo

Autrice di Scatti di Gusto già dal 2015, Daniela Ferrando si occupa di copywriting, editing, traduzioni. Scrive di temi #foodcultural trattando i temi del cibo e della cultura “di sbieco”, creando connessioni e parallelismi insoliti fra piatti, territori, turismo e stili di vita. Assaggiatrice certificata di olio extravergine di oliva, scrive anche su BlogVs e diverse altre testate e pubblicazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui