Nuove aperture Milano: Volemose Bene Ostaria Romana vince sul bistrot

Volemose Bene Ostaria Romana apre al posto del Petit Bistro di Luca Guelfi in via Vespucci a Milano: la cucina romanesca sostituisce quella italo-provenzale

Tempo di lettura: 4 minuti

Petit Bistro chiude: il locale di Luca Guelfi a Milano, aperto nel 2010 in via Vespucci, fra Principessa Clotilde e le ex-Varesine, chiude definitivamente. Riaprirà a fine febbraio come Volemose Bene.

Il nuovo nome non è in realtà un nome nuovo. Si tratta di un’insegna già nota in città, presente in via Moscova da una decina d’anni: Volemose Bene Ostaria Romana. Locale costantemente pieno, l’ho verificato di persona ogni volta che ci sono passato davanti, nonostante sia pressoché assente dagli itinerari gourmet. 

Non è una novità, per Guelfi, aprire e chiudere locali a seconda dell’evolversi delle situazioni, specialmente economiche. Lo aveva fatto a suo tempo con il Ricci, in via Vittor Pisani, e da poche settimane con il Saigon, vittima illustre del Coronavirus. Chiusure e aperture sempre attente appunto al mercato, alle sue tendenze. Come il ritorno a una gastronomia più “tradizionale”, casalinga anche nel senso dell’accoglienza. È l’idea che sta alla base del primo dei progetti di Luca per questo 2021, Dal Milanese Trattoria Bottiglieria, anch’esso in apertura a fine febbraio. E la cucina romanesca è un trend nel trend, basti vedere i locali come Taverna Roma, Trapizzino, Romoletto, Cacio&Pepe Bottega Romana, Felice a Testaccio. E quello che probabilmente ne è il capostipite, Giulio Pane e Ojo e gli altri locali di David Ranucci in via Muratori, che comprendono anche la pizza “alla romana” di Pizzottella.

Volemose Bene: il post di Luca Guelfi

Volemose Bene

Un bistrot di matrice provenzale, piatti della cucina di Provenza e italiana, con qualche inserto internazionale, il Petit Bistro viene salutato da Luca Guelfi su Facebook con poche parole affettuose. Seguite dalla descrizione del nuovo progetto.

“Finisce qui la lunga storia di PETIT. Ma come tutte le belle storie d’amore che finiscono, mi lascia un ricordo meraviglioso.

Perché chiude? Perché non stava più in piedi economicamente.

Al suo posto aprirà un’osteria romana VOLEMOSE BENE. Ho pensato a lungo in questi mesi cosa fare della location e ho immaginato diversi format. Ho scelto quello che mi dava più certezze. 

VOLEMOSE BENE esiste già, in via Moscova a Milano. È un locale che spacca, anche in questo periodo, quando può aprire… Non rispondono neanche al telefono, non c’è mai posto. Pranzo cena 7 giorni su 7. Rimbalzano centinaia di persone al giorno. Non avevo mai visto una cosa del genere. Li ho conosciuti, siamo diventati amici. E qualche mese fa gli ho proposto di fare insieme un secondo VOLEMOSE BENE nella location di via Vespucci, ex PETIT. Hanno accettato. Abbiamo quasi terminato la ristrutturazione.

Perché spacca?

Er Secco e Er Ciccio sono i 2 gestori e sono i ristoratori perfetti. Simpaticissimi, mai in panico anche in mezzo al delirio. Ambiente estremamente casalingo e decoro da cartolina turistica.

La cucina autentica romana, buonissima, abbondante e i prezzi super democratici. Carciofi, fiori di zucchina fritti, puntarelle, spaghetti carbonara, tonnarelli cacio e pepe, abbacchio, porchetta… una poesia.

Come DAL MILANESE, VOLEMOSE BENE aprirà a fine Febbraio.”

La storia di Luca Guelfi: i suoi locali

Canteen milano luca guelfi interno

La pagina Facebook di Luca Guelfi è un continuo succedersi di notizie: apro questo, chiudo quello, rinnovo quell’altro. 

Sta già cercando il personale per l’apertura estiva dei suoi locali: 80 fra camerieri, cuochi, barman, per una stagione che dovrebbe andare da giugno a ottobre. E in un post anticipa una nuova avventura statunitense. 

“Dopo una lunghissima trattativa durata 6 mesi, stavo firmando un contratto di affitto per aprire un ristorante in una zona stupenda di LA, Silver Lake. Un ristorante italiano insieme a 3 soci italiani, due dei quali cittadini americani e 1 che vive lì parte dell’anno. Fanno musica tutti e 3, era un sogno anche per loro aprire un ristorante italiano a Los Angeles. Appena si potrà, tornerò ancora più determinato di prima, e nel 2022 apriremo.”

Saigon ristorante vietnamita Milano

Sempre su Facebook, l’elenco dei suoi locali, aperti in quasi trent’anni di carriera. Solo 5 i fallimenti, su 25 insegne, anzi 26 con Volemose Bene (ok, 27 con Los Angeles).

  • 1994 Julien Café – Milano
  • 1995 Bananas – Formentera
  • 1996 Big Sur – Punta Cana
  • 1999 That’s Amore – Milano
  • 2001 Light – Milano
  • 2003 Gioia 69 – Milano
  • 2004 Rigatoni – Formentera
  • 2005 Plateau – Milano
  • 2006 Rouge – MIlano
  • 2007 Out Off – Milano
  • 2008 La puesta del sol – Formentera
  • 2010 Petit Bistro – Milano
  • 2013 Petit Bistro – Miami Beach
  • 2015 Ricci – Milano
  • 2016 Canteen – Milano
  • 2017 Saigon – Milano
  • 2017 Canteen – Courmayeur
  • 2017 Canteen – Costa Smeralda
  • 2018 Shimokita – Milano
  • 2018 Fruits De Mer – Costa Smeralda
  • 2019 Oyster Bar – Milano
  • 2019 Big Sur – Costa Smeralda
  • 2020 Via Archimede – Milano
  • 2020 Rafael – Porto Rafael
  • 2021 Dal Milanese – Milano
  • 2021 Volemose Bene – Milano 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui