Il record delle pizze sfornate in meno di 24 ore, il campionato Pizza Doc, la giubba da pizzaiolo e la tabella al Papa e soprattutto il Gruppo La Piccola Napoli che da pagina Facebook è diventata la terza associazione di pizzaioli di cui è il presidente.

Lui è Paco Linus, instancabile organizzatore di eventi e incontri, che apre con Luca Iannicelli la sua pizzeria da asporto a Fuorigrotta, popoloso quartiere di Napoli.

A segnalarla, la ormai immancabile tabella degli associati al Gruppo La Piccola Napoli che a dispetto del nome tanto piccola non è.

Qualche tavolino per assaggiare le pizze della tradizione che in gran parte finiranno nei “cartoni” da portare via e saranno sicuramente il ristoro indispensabile per quanti andranno ad assistere le partire del Napoli allo stadio San Paolo.

La pizza che Paco Linus e Luca Iannicelli proporranno ai clienti è quella tipica per questo servizio: idratazione al 65% e impasto diretto. Una pizza che deve resistere al trasporto e alla formazione di umidità nel contenitore da asporto.

La farina è quella del Mulino di Napoli Caputo che sostiene molte delle iniziative del GPN così come altri prodotti del territorio che hanno trovato nel gruppo di pizzaioli un efficace canale di comunicazione.

La direzione è sempre quella: pizza popolare con i grandi classici e condimenti che sono diventati tradizionali per gli appassionati della pizza made in Napoli.

L’appuntamento è per martedì 18 in piazzetta Cumana, 58 a partire dalle 20.