mulino caputo farine per pizza, pane e dolci

Campionato della Pizza 2024: le 50 migliori pizzerie in Campania

È partito il Campionato della Pizza 2024, la sfida che vede al nastro di partenza le 50 migliori pizzerie della Campania: ecco come funziona
sabato, 09 Marzo 2024 di

È partito il Campionato della Pizza 2024 organizzato da Scatti di Gusto in collaborazione con critici, giornalisti, blogger, assaggiatori di olio e appassionati. Punto di partenza è l’individuazione delle 50 migliori pizzerie della Campania che si sfideranno nella fase finaleObiettivo del Campionato della Pizza è individuare la migliore pizza della Campania con una serie di passaggi e di sfide dirette. Dunque solo la pizza nel piatto senza alcun riguardo a locali, liste vini e ammennicoli vari. È solo la pizza che deve parlare e va giudicata. 

Nella prima fase del Campionato della Pizza, ogni giurato ha indicato 50 pizzerie nelle 5 province della Campania. Nomi Famosi e nomi che Saranno Famosi per proporre sfide dirette e inconsuete. Un vero campionato sportivo in cui tutti i pizzaioli sono chiamati a esprimere il meglio delle loro capacità con la propria pizza. Abbiamo immaginato scontri epici tra Famosi e outsider Saranno Famosi.

Ecco innanzitutto le 50 migliori pizzerie della Campania (in ordine alfabetico).

Le 50 migliori pizzerie della Campania

1. 10 Diego Vitagliano. Via Nuova Agnano, 1. Napoli. Tel. +39081 1858 1919. FacebookIG.

2. 3 Voglie. Via Serroni, 10/14. Battipaglia (SA). Tel. +390828370533. FacebookIG.

3. 50 Kalò. Piazza Sannazaro 201/B. Napoli. Tel. +390811920 4667. FacebookIG.

4. A Cantinell Ro Caricchiell. Via Circumvallazione 13. Somma Vesuviana (NA). Tel. +390818991661. FacebookIG

5. Bro. Piazza Mercato 222BIS. Napoli. Tel. +390813797908. FacebookIG.

6. Carlo Sammarco 2.0. Via Antonio Gramsci, 60. Aversa (CE). Tel. +390813418504. FacebookIG.

7. Carmnella. Via Cristoforo Marino 22. Napoli. Tel. +390815537425. FacebookIG.

8. Casa Caponi. Corso Umberto I, 215. Torre Annunziata (NA). Tel. +3908118635040. FacebookIG.

9. Casa Giglio. Via Madonnella 14. Acerra (NA). Tel. +393911348382. FacebookIG.

10. Ciro Cascella 3.0. Via San Pasquale 68. Napoli. Tel. +390814976322. FacebookIG.

11. Ciro Pellone. Via Mario Gigante n°94 – 96. Napoli. Tel. +390815934104. FacebookIG.

12. Ciro Savarese. Via Napoli 208. Arzano (NA). Tel. +390815732673. FacebookIG.

13. Concettina ai Tre Santi. Via Arena alla Sanità, 7bis. Napoli. Tel. +39081290037. FacebookIG.

14. Da Attilio. Via Pignasecca 17. Napoli. Tel. +390815520479. FacebookIG.

15. Da Lioniello. Via Murelle, 1. Succivo (CE). Tel. +3908118167658. FacebookIG

16. Daniele Gourmet. Viale Italia, 233. Avellino. Tel. +39082533451. FacebookIG.

17. Decimo Scalo. Via Sant’Agostino, 10. Caserta. Tel.+3908231870201. FacebookIG.

18. Die’ Gustibus. Via Cutinelli, 55. Baronissi (SA). Tel.+390899845178. FacebookIG.

19. Don Antonio 1970. Via Molo Manfredi, 6. Salerno. Tel.+390892882727. FacebookIG.

20. Doro Gourmet. Via Trieste, 50. Macerata Campania (CE). Tel. +393335322142. FacebookIG.

21. Fofò. Via Unità Italiana, 24. Caserta. Tel.+390823442768. FacebookIG.

22. Gaetano Paolella. Corso Resistenza, 187. Acerra (NA). Tel.+390813199598. FacebookIG.

23. Gli Esposito. Via Roma, 238. Salerno. Tel. +390892148942. FacebookIG.

24. Gorizia. Via Bernini, 29/31. Napoli. Tel. +390815782248. FacebookIG.

25. I Borboni. Via Amerigo Vespucci snc. Pontecagnano (SA). Tel. +393404994871. FacebookIG.

26. I Masanielli Francesco Martucci. Viale Giulio Dohuet, 11. Caserta. Tel.+390823741284. FacebookIG.

27. I Masanielli Sasà Martucci. Via Antonio Vivaldi, 23. Caserta. Tel. +390823220092. FacebookIG.

28. I Vesuviani. Via Madonnelle, 65. Pomigliano d’Arco (NA). Tel. +390813296996. FacebookIG.

29. Il colmo del pizzaiolo. Via Santa Maria della Libera, 12. Napoli. Tel. +390815959711. FacebookIG.

30. Il Monfortino. Via Giulia, 7. Caserta. Tel. +390823472535. FacebookIG.

31. Il segreto di Pulcinella. Via Napoli, 92. Montesarchio (BN). Tel. +393298760545. FacebookIG.

32. La Bolla. Via Acquaviva, 24 (traversa via Archivio). Caserta. Tel.+393938519393. FacebookIG.

33. La Contrada. Piazza Marconi, 14/15. Aversa (CE), Tel.+390818111700. FacebookIG.

34. La Notizia. Via Michelangelo da Caravaggio, 53. Napoli. Tel. +390817142155. FacebookIG.

35. Le Grotticelle. Loc. Le Grotticelle. Caggiano (SA). Tel. +3909751966171. FacebookIG.

36. Lombardi 1892. Via Foria, 12/14. Napoli. Tel. +39081456220. FacebookIG.

37. Luca Brancaccio. Via Sardegna, 42. Caserta. Tel.+390823303606. FacebookIG.

38. Madia. Via Irno, 2 – presso Irno Center. Salerno. Tel.+390892863178. FacebookIG.

39. Mangiafoglia. Via tevere, 7. Pontecagnano (SA). Tel. +390897014735. FacebookIG.

40. Nino Pannella. Via Spiniello Parco 900, 60. Acerra (NA). Tel. +3908119551304. FacebookIG.

41. Officina della Pizza. Via Paolo Falciani, 84. Sarno (SA). Tel. +39081965235. FacebookIG.

42. Palazzo Petrucci Pizzeria. Piazza San Domenico Maggiore, 5. Napoli. Tel. +390815512460. FacebookIG.

43. Pepe in Grani. Vico San Giovanni Battista, 3. Caiazzo (CE) Tel. +390823862718. FacebookIG.

44. Pizzaingrammi. Via Libero Bovio, 25. Pozzuoli (NA). Tel. +390812352961. FacebookIG.

45. Pizzeria del Popolo. Piazza Mercato, 44. Napoli. Tel. +390815634029. FacebookIG.

46. Pizzeria Elite. Corso Umberto I. Alvignano (CE). Tel. +390823869092. FacebookIG.

47. Pizzeria Salvo. Via Riviera di Chiaia, 271. Napoli. Tel. +390813599926. FacebookIG.

48. Resilienza. Via santa Teresa, 1. Salerno. Tel. +393476073735. FacebookIG.

49. Sorbillo. Via dei Tribunali, 32. Napoli. Tel. +39081446643. FacebookIG.

50. Vincenzo Capuano Pizzeria. Piazza Vittoria, 8. Napoli. Tel. +3908118754037. FacebookIG.

Le 50 migliori pizzerie della Campania divise in 10 gironi da 5 pizzerie

Ogni giurato ha indicato 50 pizzerie meritevoli di visita e il maggior numero di segnalazioni per ciascuna pizzeria ha creato la lista delle migliori 50 pizzerie in Campania. La novità è l’inserimento delle pizzerie Wild Card, cioè pizzerie su cui ogni giurato ha messo la propria “faccia” considerandola capace di sovvertire i pronostici della vigilia. 

Le 50 pizzerie sono state divise in 10 gironi da 5 pizzerie ciascuno, dalla lettera A alla lettera L.

Nella fase di qualificazione per la finale, ogni Girone di pizzerie è stato giudicato da un Tavolo di Giuria composto da 3 giurati. I 3 giurati sono andati in pizzeria nello stesso momento per giudicare 3 pizze. I giurati hanno espresso i voti in 100/100 in base a criteri rigidamente definiti.

La scheda di valutazione e i punteggi

Eccoli in breve (sul modello del Campionato della Mozzarella):

Aspetto esterno – voto max 10

Aspetto interno, cornicione e disco – voto max 20

Odore – voto max 20 

Gusto e armonia – voto max 50

Per ogni pizza, il voto massimo è dunque 100 punti. Ciascun giurato ha assaggiato e valutato le 3 pizze per cui il voto massimo che una pizzeria può raggiungere è 900 punti. Per ottenere il voto scolastico occorre fare una proporzione. Ad esempio con un punteggio di 700 sarà 700:900=x:10 cioè 7,7.

Alla fine del primo turno di qualificazione passano agli ottavi le migliori 16 pizzerie che sono state giudicate ognuna su 3 pizze: Margherita, Marinara, una bianca o la pizza consigliata dalla pizzeria. Le pizze assaggiate sono tonde, tradizionali o contemporanee, al forno. Niente fritte o più cotture. Nel tabellone della fase finale a scontri diretti passano le 10 pizzerie che hanno vinto il proprio girone e le 6 pizzerie arrivate al secondo posto che hanno ottenuto il miglior punteggio dei 10 gironi.

Le 16 pizzerie comporranno il tabellone degli scontri diretti. Le 8 pizzerie che avranno ottenuto i migliori punteggi formeranno le teste di serie del tabellone. Gli accoppiamenti saranno stabiliti in base ai punteggi ottenuti. 

Anche nella fase finale con gli scontri diretti sarà osservato lo stesso sistema di votazione con punteggio massimo per ogni pizza di 100/100 e egual numero di giurati (gli stessi) per ogni sfida diretta.

Qualificazioni al buio, sfide dirette in chiaro

La fase di qualificazione è avvenuta all’oscuro. Cioè i pizzaioli non sapevano di questo Campionato della Pizza. Mentre la fase del Tabellone con le sfide dirette sarà in chiaro. Quindi si saprà giorno e ora in cui si “giocherà” la singola sfida. I risultati delle gare saranno comunicati al termine dei confronti diretti.

Il Campionato della Pizza è una sfida sportiva come una partita di calcio, di tennis o una gara di Formula Uno o di Moto GP. Poiché i giudici sono conosciuti nel mondo pizza, abbiamo pensato a una sfida in cui ogni concorrente potrà, se vuole, prepararsi al meglio. E con la possibilità dei lettori di Scatti di Gusto e degli altri siti e pagine social di partecipare alla gara per sostenere i propri beniamini. Scegliendo le stesse pizze che assaggeranno i giurati. Tutto all’insegna della massima trasparenza.

Il Tabellone del Campionato della Pizza prevede quindi ottavi, quarti e semifinali. Le migliori 4 pizzerie si giocheranno nell’ultimo appuntamento il gradino più alto del podio.

I 10 gironi di qualificazione e i risultati [aggiornamento]

Nel prossimo articolo saranno svelati i 10 gironi e poi via via in articoli singoli i risultati dei gironi con i voti conquistati dalle pizze. Al termine dei risultati della fase preliminare che, ripeto, è già terminata e ha impegnato i giurati nei mesi di novembre, dicembre, gennaio e febbraio, si conosceranno i vincitori. E il tabellone delle sfide dirette. E ovviamente vi diremo chi sono i giurati.

La fase di qualificazione è giunta al termine ed ecco i risultati che premiano le 16 migliori pizzerie della Campania che accedono alla fase finale.

Le pizzerie di Napoli e provincia che si qualificano per gli Ottavi di Finale sono:

  • Palazzo Petrucci Pizzeria, 785 punti (primo nel Girone H)
  • Concettina ai Tre Santi, 752 punti (primo nel Girone D)
  • Gaetano Paolella, 742 punti (primo nel Girone I)
  • Vincenzo Capuano Pizzeria, 731 punti (secondo nel Girone L)
  • Da Attilio, 725 punti (secondo nel Girone I)
  • La Notizia, 697 punti (secondo nel Girone D)
  • 10 Diego Vitagliano, 665 punti (primo nel Girone B)

Le pizzerie di Caserta e provincia che si qualificano sono

  • I Masanielli Sasà Martucci, 778 punti (1° nel Girone G)
  • Decimo Scalo, 764 punti (1° nel Girone A)
  • Da Lioniello, 724 punti (1° nel Girone C)
  • La Bolla, 713 punti (1° nel Girone F)
  • Carlo Sammarco 2.0, 708 punti (2° nel Girone C)
  • I Masanielli Francesco Martucci, 686 punti (1° nel Girone E)
  • Pepe in Grani, 684 punti (2° nel Girone A)

Questi i risultati dei singoli gironi.

Qui i risultati del Girone A

Qui i risultati del Girone B

I risultati del Girone C

Chi ha vinto il Girone D

I risultati del Girone E

Chi ha vinto il Girone F

Qui i risultati del Girone G

Chi ha vinto il Girone H

I risultati del Girone I

Chi vince il Girone L

Le 16 pizzerie migliori della Campania che vanno agli Ottavi di finale

Questo il tabellone della sfida finale. Per conoscere sistema di composizione e altre specifiche c’è l’articolo che spiega tutto.

Di Vincenzo Pagano

Fulminato sulla strada dei ristoranti, delle pizze, dei gelati, degli hamburger, apre Scatti di Gusto e da allora non ha mai smesso di curiosare tra cucine, forni e tavole.