Fresco della sua prima stella Michelin, il giovane chef Davide Caranchini, classe 1990, porta sulla tavola del ristorante Materia a Cernobbio piatti che che sono frutto di ricerca e sperimentazione.

C’è un menu degustazione Classico, 5 portate per chi ama i gusti semplici a 58 €; il menu Green power, cinque portate vegetariane sempre a 58 €0 e un percorso di sei o undici portate scelti a sorpresa dallo chef a 70 e 105 €.

Tra i piatti da non perdere al ristorante (Via Cinque giornate 32, Cernobbio. Como Tel. + 39 031 2075548), Insalata di cavolo rosso sott’aceto, latte di mandorle amare, midollo affumicato e caviale, il Risotto carnaroli Riserva San Massimo, asperula, abrotano e caviale d’aringa e il Piccione, rosa canina, ciliegie dell’anno scorso e alloro.

A Davide Caranchini abbiamo chiesto i suoi 5 indirizzi preferiti.

1. Ristorante Berton al Lago

Berton al Lago, ristorante 1 Stella Michelin, ospitato all’interno dell’esclusivo hotel di design, Il Sereno a Torno. Vista lago, un ambiente elegante e di grande classe.

Firma la cucina lo Andrea Berton, già patron dell’omonimo ristorante a Milano e lo affianca Raffaele Lenzi.

Lo chef propone una moderna cucina italiana che valorizza il lago, le montagne e la tradizione mediterranea.

Interessante il menu degustazione Vegetali, tuberi, radici percorso di 7 portate dedicato al mondo vegetale. Affianca il menu vegetariano, un percorso di degustazione classico con 7 portate a 125 €. Per chi ha voglia di lasciarsi stupire, un menu degustazione a 9 portate a 145 €.

Tra i piatti signature, Funghi cardoncelli, radice di loto e pesto di menta, il Risotto allo zafferano, ragù alla genovese e polvere di funghi e il Minestrone di frutta e verdura.

Il ristorante propone tre wine tasting:  Essenziale, una degustazione 3 calici a 45 €; Scoperta, 5 calici a 65 € ed Esperienza, 7 calici a 85 €.

Berton al Lago. Via Torrazza 10. Torno (Como). Tel. +39 031 5477800

2. La Locanda del Notaio

Nel cuore della Valle Intelvi, a Pellio Intelvi, si trova l’albergo La Locanda del Notaio con annesso ristorante stella Michelin. In cucina lo chef Edoardo Fumagalli, classe 1989. Lo affianca lo chef pasticcere Damiano Bonomi con le sue creazioni di alta pasticceria. Una proposta gastronomica classica, d’impronta francese. Piatti d’autore in cui ricerca, tecnica, scelta di prodotti di qualità, innovazione e creatività, esaltano la tradizione e il territorio.

Il ristorante propone due menu degustazione: 8 portate, con piatti signature dello chef, a 110 € e un menu del territorio realizzato con prodotti locali a 70 €.

Interessante l’Anatra à la presse. Dall’antica ricetta della tradizione parigina, un percorso di tre portate che consiste nel servizio delle diverse parti dell’anatra, accompagnate dalla salsa ottenuta mediante la spremitura e l’estrazione dei suoi succhi. Il servizio viene effettuato da uno chef direttamente al tavolo. Per due persone, solo su prenotazione a 250 €.

Tra i piatti signature de La Locanda del Notaio, il Foie gras pochè in consommé di coda di bue, verdure fondenti, il Petto di piccione con cavoletti di Bruxelles e uva ghiacciata al lime e il dessert Toast al gianduia e frutti rossi.

Interessante la carta dei vini con una piccola selezione, ma di altissima qualità, di Champagne.

La Locanda del Notaio. Via Piano delle Noci, 42. Pellio Intelvi (Como). Tel + 39 031 8427016

3. Hemingway Cocktail Bar

A Como, al numero 16 di via Filippo Juvara, a due minuti a piedi da Piazza Volta, ha riaperto lo storico locale comasco Hemingway, ritrovo negli anni ’80 per chi amava “ber bene”. E’ il cocktail bar del bartender Omar Vesentini. Un ambiente accogliente come il salotto di casa con arredi dal sapore retro in un mix di design contemporaneo. Una cocktail list che racconta l’arte della miscelazione, essenziale ma curata.
Con l’aperitivo i cocktail sono accompagnati da finger food.
I cocktail classici sono in una fascia di prezzo di 10 €.

Hemingway Cocktail Bar. Via Filippo Juvara, 16. Como. Tel. + 39 391 1792292

4. Il Portico

Ad Appiano Gentile, la “cucina conviviale” dello chef Paolo Lopriore. Il suo ristorante Il Portico, piccolo, accogliente ed informale è uno spazio  in cui scoprire una cucina genuina, vera e concreta. Cucina italiana e di territorio in una proposta giornaliera di tre piatti completi sul pranzo con un menu a 16 €(vini esclusivi) e menu degustazione a cena, con 4 portate.

Il cliente può scegliere tra uno menu di carne e uno di pesce di lago a 65 €.

Ogni giorno una proposta fresca e di stagione. Interessante la proposta, essenziale, di vini naturali o bio e il caffè servito con la “cuccumella”, la tipica caffettiera napoletana.

Il Portico. Piazza Libertà 36. Appiano Gentile (Como). Tel. +39 031 931982

5. La Griglia di Argegno

Hotel di campagna, con ristorante, circondato dal verde della Valle d’Intelvi. Un grazioso ristorante, dal sapore rétro, con veranda e giardino.

Un locale famigliare, sia nella gestione tramandata da anni, sia nell’ambente intimo ed accogliente.

La proposta gastronomica valorizza la tradizione del territorio e del lago di Como. Ad attendervi, il sapore deciso della polenta uncia.

Il piatto forte di La Griglia è sicuramente la carne che viene esaltata da nuovi ingredienti e dalle giuste cotture.

Il prezzo medio si aggira sui 12 / 14 € con una spesa a persona che non supera i 50 €.

La Griglia di Argegno. Piazza Giuseppe Peduzzi, 1. Argegno (Como). Tel. +39 031 821147

[Immagini: Giuseppe Ippolito, ritratto di Davide Caranchini]

I consigli degli chef

  1. Arcangelo Dandini consiglia 5 ristoranti dove mangiare a Roma
  2. Andrea Berton consiglia 5 ristoranti dove mangiare a Milano
  3. Terry Giacomello consiglia 5 ristoranti dove mangiare a Parma durante il Cibus
  4. Marco Parizzi consiglia 5 ristoranti dove mangiare a Parma
  5. Marcello Trentini consiglia 5 ristoranti dove mangiare a Torino
  6. Marco Stabile consiglia 5 ristoranti dove mangiare a Firenze
  7. Domenico Iavarone consigli 5 ristoranti sulla strada per Festa a Vico
  8. Antonino Cannavacciuolo consiglia 5 ristoranti dove mangiare a Vico Equense
  9. Agostino Iacobucci consiglia 5 ristoranti dove mangiare a Bologna
  10. Andrea Bartolini consiglia 5 ristoranti e piadine per mangiare in Riviera Romagnola
  11. Viviana Varese consiglia 5 indirizzi per mangiare bene in Costiera Amalfitana
  12. Massimo Bottura consiglia 11 ristoranti dove mangiare in Italia
  13. Davide Oldani consiglia 10 ristoranti dove mangiare a Milano
  14. Misha Sukyas consiglia 6 ristoranti dove mangiare per Natale a Milano
  15. Christian Milone consiglia 5 ristoranti dove mangiare in Piemonte
  16. Giuseppe Costa consiglia 5 indirizzi dove mangiare a Palermo
  17. Leandro Luppi consiglia 5 ristoranti dove mangiare sul Lago di Garda
  18. Bruno Barbieri consiglia 4 ristoranti dove mangiare a Reggio Emilia
  19. I 70 ristoranti consigliati dagli chef in Italia per The Fork
  20. Antonino Cannavacciuolo consiglia 5 ristoranti dove mangiare a Vico Equense
  21. Marcello Trentini consiglia 5 ristoranti che hanno ispirato la sua cucina
  22. Caterina Ceraudo consiglia 5 ristoranti dove mangiare sul Mar Ionio in Calabria
  23. Giuseppe Biuso consiglia 5 ristoranti dove mangiare a Salina
  24. Gianfranco Pascucci consiglia 5 ristoranti dove mangiare sul litorale romano
  25. Marco Sacco consiglia 6 indirizzi dove mangiare sul Lago Maggiore
  26. Mauricio Zillo consiglia 5 indirizzi a Parigi
  27. Aurora Mazzucchelli consiglia 5 indirizzi a Bologna
  28. Matteo Metullio consiglia 5 indirizzi a Trieste

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui